Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7473 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 17 Dicembre 2021

Management della stenosi rinofaringea nelle cavie domestiche

  • L'esame TC era il mezzo diagnostico definitivo per questa patologia
Vota questo articolo
(0 Voti)

rinofaringe caviaLe malattie respiratorie risultano alquanto comuni nelle cavie domestiche (Cavia porcellus). Trattandosi di respiratori nasali obbligati, la malattia delle vie aeree superiori può provocare in questa specie quadri dispnoici significativi. La stenosi rinofaringea, in particolare, viene definita come un restringimento luminale del rinofaringe, che si estende dalla coana al margine caudale del palato molle. Questa condizione può essere acquisita o congenita ed è già stata diagnosticata in altre specie. Tuttavia, la stenosi rinofaringea non è stata precedentemente descritta nelle cavie domestiche.

Quattro cavie sono state portate a visita per segni respiratori superiori cronici e ricorrenti tra cui stertore, secrezione oculonasale, tachipnea e dispnea. All'esame fisico, tutti e quattro gli animali presentavano segni indicativi di malattia delle vie aeree superiori. In tutti i 4 casi, la stenosi rinofaringea è stata identificata in corrispondenza della parte rostrale del rinofaringe, a livello della coana, tramite tomografia computerizzata (TC). L'otite media era presente anche in tre dei quattro casi. 

Il contenuto completo è libero e gratuito per gli ISCRITTI. Accedi da questo link.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 135 volte

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares