Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 14 Febbraio 2022

Mineralizzazioni renali nei gatti con CKD

  • Il 78,4% dei gatti presentava mineralizzazioni renali di gravità variabile
Vota questo articolo
(0 Voti)

ReneLa nefrocalcinosi è una caratteristica patologica della malattia renale cronica (CKD). L’obiettivo di questo studio era quello di identificare i fattori di rischio per la nefrocalcinosi e valutare l'influenza di quest’ultima sulla progressione della CKD e sulla mortalità.

Sono stati inclusi nello studio, in modo retrospettivo, 51 gatti eutiroidei con CKD in stadio 2-3 IRIS (International Renal Interest Society). Sezioni istopatologiche renali sono state valutate per la presenza di nefrocalcinosi (colorazione di von Kossa). La gravità della nefrocalcinosi è stata determinata tramite analisi dell'immagine (ImageJ). I gatti sono stati classificati in base al tempo di assunzione di una dieta a ridotto tenore di fosforo (phosphate-restricted diet, PRD), dove la PRD comprendeva ≥50%, 10-50% o nessuna assunzione di PRD nella durata della CKD.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 367 volte Ultima modifica il Sabato, 12 Febbraio 2022 23:21

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares