Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 07 Marzo 2022

Utilizzo del termometro ad infrarossi nel cane e nel gatto

  • La misurazione tramite termometro ad infrarossi tendeva a sottostimare la temperatura corporea
Vota questo articolo
(0 Voti)

61bSEmvPvtLL’obiettivo di questo studio era quello di valutare la concordanza tra la temperatura rettale e la temperatura misurata con il termometro a infrarossi senza contatto (noncontact infrared thermometer, NCIT) in una popolazione di cani e gatti.

In questo studio osservazionale e multicentrico sono stati inclusi, in modo retrospettivo, 168 cani e 61 gatti. Le letture NCIT sono state rilevate in triplicato dal padiglione auricolare mediale; quindi, è stata rilevata la temperatura rettale con un termometro rettale digitale (rectal thermometer, RT). Inoltre, sono stati registrati i seguenti dati: temperatura ambientale, segnalamento, presenza di ittero, colore della pelle e del mantello, motivo della visita e diagnosi finale.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 493 volte Ultima modifica il Venerdì, 04 Marzo 2022 12:13

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares