Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 07 Febbraio 2022

Valutazione degli indici reticolocitari nei gatti con malattia renale cronica

  • Il 15% dei gatti con malattia renale cronica mostrava carenza di ferro
Vota questo articolo
(0 Voti)

indici retic gattoGli indici reticolocitari sono parametri alternativi alla saturazione della transferrina (TSAT) per la valutazione della sideremia nell'uomo e nel cane, ma non sono stati valutati a fondo nella specie felina. Gli autori di questo studio hanno effettuato una valutazione degli indici reticolocitari per la diagnosi di carenza di ferro nei gatti con malattia renale cronica (CKD) ed ematuria cronica associata a bypass ureterale sottocutaneo (SUB).

Nello studio prospettico osservazionale trasversale sono stati inclusi 64 gatti: 16 sani, 14 CKD senza SUB e 34 CKD con SUB. Gli outcome primari includevano la valutazione dei valori diagnostici degli indici eritrocitari (volume corpuscolare medio, emoglobina e concentrazione di emoglobina: MCV, MCH e MCHC) e degli indici reticolocitari (volume corpuscolare medio, MCVr; emoglobina corpuscolare, CHr), utilizzando TSAT come riferimento.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 364 volte

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares