Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 16 Febbraio 2022

Analgesici a confronto nelle chirurgie oncologiche del cane

  • L'effetto analgesico della morfina era superiore rispetto al tramadolo
Vota questo articolo
(0 Voti)

analgesia tumorLa soglia del dolore può differire tra le specie animali e può anche variare tra individui della stessa specie. Pertanto, la valutazione del dolore negli animali è spesso impegnativa. L'obiettivo degli autori del presente studio era confrontare gli effetti analgesici del tramadolo con quelli ottenuti somministrando la morfina.

Lo studio è stato condotto su 20 cani di diverse razze e sesso selezionati casualmente con malattie neoplastiche che hanno richiesto un intervento chirurgico. Dopo l'induzione dell'anestesia con propofol, i cani sono stati intubati e l'anestesia è stata mantenuta con sevoflurano. Il fentanil per via endovenosa è stato utilizzato per l'analgesia intraoperatoria dopo la stabilizzazione dell'anestesia. Dopo l’asportazione chirurgica dei tumori ed il completamento dell’intevento, i cani sono stati divisi in due gruppi per somministrare l'agente analgesico postoperatorio. I primi 10 cani da indagare sono stati identificati come il gruppo morfina e i successivi 10 cani rappresentavano il gruppo tramadolo. I punteggi del dolore postoperatorio, la frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria e la temperatura corporea sono stati registrati al tempo 0 e dopo: 4, 8, 12, 16, 20 e 24 ore rispetto alla procedura chirurgica.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 477 volte Ultima modifica il Giovedì, 10 Febbraio 2022 19:46

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares