Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 16 Febbraio 2022

Marker di stress nel suino

  • Cortisolo, cortisone ed alfa-amilasi erano gli indicatori più affidabili
Vota questo articolo
(0 Voti)

stress porkGli autori dello studio hanno misurato i marker ormonali e proteici dello stress acuto, dello stress ossidativo e della capacità antiossidante totale (TAC) nel liquido salivare dei suini; secondo obiettivo era quello di determinare quale di questi parametri sarebbe stato il più appropriato per la futura valutazione del benessere del bestiame.

Lo stress è stato indotto in 7 su 14 suini Danbred × Duroc, castrati, di sei settimane, mediante immobilizzazione su un'ansa nasale alle 8:00, 13:00 e 18:00; i campioni sono stati prelevati sia direttamente dopo l'applicazione del fattore di stress che 30 minuti dopo. I suini rimanenti rappresentavano il gruppo di controllo, che non era immobilizzato; i loro campioni sono stati prelevati contemporaneamente. Le concentrazioni di ormoni e malondialdeide (MDA) sono state misurate mediante cromatografia liquida e spettrometria di massa, mentre i livelli di alfa-amilasi e TAC sono stati misurati mediante spettrofotometria.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 271 volte Ultima modifica il Venerdì, 11 Febbraio 2022 20:11

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares