Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7610 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 04 Aprile 2022

Ruolo della TC del cranio nel cavallo

  • Indicazioni e benefici della TC nelle malattie non neurologiche dell'equino
Vota questo articolo
(0 Voti)

TC cavalloGli autori discutono in questo studio le indicazioni, i benefici e le considerazioni tecniche per l'uso della tomografia computerizzata (TC) nella valutazione delle patologie non neurologiche della testa del cavallo.

La tomografia computerizzata (TC) della testa nei pazienti equini viene sempre più comunemente eseguita grazie alla maggiore disponibilità di scanner TC. La TC della testa si è dimostrata utile nella valutazione di strutture anatomiche complesse, dove la sovrapposizione radiografica, il limitato accesso endoscopico e/o ecografico limitano la valutazione completa dell’eventuale processo patologico. La TC della testa ha dimostrato di essere incredibilmente utile nella valutazione della malattia del seno dentale e paranasale, della malattia dell'apparato ioideo e dell'orecchio e nella valutazione del trauma cranico. La TC è, altresì, una modalità eccellente per la valutazione delle strutture sia ossee che dei tessuti molli; tuttavia, la valutazione dell'anatomia vascolare complessa e la determinazione della vitalità tissutale sono limitate senza l'uso di mezzi di contrasto. Pertanto, sono stati stabiliti vari protocolli per l’utilizzo di mezzi di contrasto, comprese le tecniche di somministrazione di contrasto iodato per via endovenosa e intra-arteriosa. 

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 100 volte Ultima modifica il Sabato, 02 Aprile 2022 15:01

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares