Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7610 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 22 Aprile 2022

Rischio di mortalità nei pazienti aviari sottoposti ad anestesia generale

  • La probabilità di morte era maggiore nelle prime tre ore successive alla fine dell'anestesia
Vota questo articolo
(0 Voti)

anestesia avianIl sistema classificativo ASA (American Society of Anesthesiologists), basato sul rischio anestesiologicoè comunemente utilizzato in tutti i campi della medicina veterinaria; punteggi più elevati sono stati correlati all'aumento della mortalità in alcune specie di animali da compagnia. Sono ad oggi disponibili poche prove, invece, per le specie aviarie. Gli autori di questo studio miravano pertanto ad indagare se il grado della scala ASA potesse essere uno strumento predittivo affidabile di mortalità nei pazienti aviari sottoposti ad anestesia generale.

Sono state esaminate retrospettivamente le cartelle anestesiologiche dei pazienti aviari sottoposti ad anestesia inalatoria con isoflurano, al fine di valutare la mortalità durante e fino a 48 ore dopo la cessazione dell'anestesia. A tutti i pazienti è stato assegnato al momento dell’anestesia un punteggio ASA. 

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 120 volte Ultima modifica il Mercoledì, 20 Aprile 2022 16:21

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares