Stampa questa pagina
Lunedì, 06 Giugno 2022

Farmacocinetica del grapiprant nel cavallo

  • Sono stati inclusi nello studio 8 cavalli che hanno ricevuto una singola dose orale di 15 mg/kg
Vota questo articolo
(0 Voti)

Horse for BLOGIl grapiprant è un antagonista del recettore della prostaglandina E2 che è risultato essere un efficace antinfiammatorio nel cane ed è privo di alcuni degli effetti avversi che provocano i FANS tradizionali attraverso l'inibizione della produzione di PGE2. Studi pubblicati in precedenza hanno descritto la farmacocinetica di questo farmaco nei cavalli quando somministrato a 2 mg/kg; tuttavia, gli effetti farmacodinamici in questa specie non sono mai stati descritti. L'obiettivo del presente studio era quelo di descrivere la farmacocinetica e la farmacodinamica del grapiprant a dosi più elevate.

Sono stati inclusi nello studio 8 cavalli ai quali è stata somministrata una singola dose orale di 15 mg/kg. Le concentrazioni plasmatiche sono state determinate per 96 ore mediante cromatografia liquida-spettrometria di massa tandem. L'analisi non compartimentale è stata utilizzata per determinare i parametri farmacocinetici. Gli effetti farmacodinamici sono stati valutati ex vivo stimolando campioni di sangue con PGE2 e determinando le concentrazioni di TNF-ɑ.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 189 volte Ultima modifica il Domenica, 05 Giugno 2022 19:17