Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 24 Giugno 2022

Terapia medica pre-chirurgia nei cani con shunt portosistemico

  • La combinazione di dieta epatica e lattulosio sembra essere sufficiente per la stabilizzazione pre-chirurgica dei cani con cEHPSS
Vota questo articolo
(0 Voti)

GettyImages 1154460399 8939e850cc094fed95ae2d717049e81cLa dieta epatica (Hepatic supportive diet, HSD), il lattulosio e gli antimicrobici sono trattamenti medici per i cani con shunt portosistemico extraepatico congenito (congenital extrahepatic portosystemic shunts, cEHPSS). Tuttavia, Il contributo relativo dei singoli componenti del trattamento non è noto. L’obiettivo di questo studio era quello di determinare quale combinazione di trattamento fosse la più efficace nel controllo pre-chirurgico dei segni clinici nei cani con diagnosi di cEHPSS.

In questo studio clinico randomizzato sono stati inclusi 36 cani con cEHPSS non in terapia. Al momento dell'inclusione (T0), i cani sono stati divisi in 3 gruppi: HSD (n = 12), HSD + lattulosio (n = 12) o HSD + metronidazolo (n = 12). I cani hanno ricevuto il trattamento randomizzato per 4 settimane (T1) e in seguito il trattamento combinato HSD + lattulosio + metronidazolo per 2 settimane o fino all'attenuazione dello shunt (T2). Il punteggio clinico, l’ammoniemia a digiuno (fasting ammonia, FA) e la proteina C-reattiva (CRP) sono stati confrontati tra i gruppi e nei diversi timepoint.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.


Antonio Maria Tardo Med Vet PhD Student

Letto 124 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Giugno 2022 19:07

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares