Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7700 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 01 Luglio 2022

Reperti TC e clinici del sialocele del cane

  • Studio retrospettivo su 22 cani trattati chirurgicamente
Vota questo articolo
(0 Voti)

sialocele dogIl sialocele rappresenta una rara malattia delle ghiandole salivari canine e la resezione chirurgica completa è importante per un outcome favorevole. La scialografia è stata descritta come un test diagnostico utile prima della rimozione chirurgica; tuttavia, gli artefatti da sovrapposizione possono limitare la diagnosi e il rilevamento di tutte le ghiandole interessate. La tomografia computerizzata (TC) è una tecnica promettente per delineare lo studio delle ghiandole salivari. Gli obiettivi degli autori di questo studio retrospettivo erano descrivere i risultati clinici e i reperti TC in un gruppo di cani con sialocele confermato, determinare la sensibilità della TC nel rilevare le ghiandole salivari colpite, utilizzando la chirurgia come standard di riferimento, ed infine, determinare la concordanza tra gli osservatori per le valutazioni sialografiche eseguite mediante TC. 

I cani inclusi dovevano essere stati sottoposti a uno studio TC delle ghiandole salivari, seguito da resezione chirurgica della ghiandola o delle ghiandole malate e successiva analisi istopatologica. Gli studi di tomografia computerizzata di cani con sialocele confermati chirurgicamente (n = 22) sono stati esaminati da un radiologo certificato dall'European College of Veterinary Diagnostic Imaging (ECVDI) e da un resident ECVDI. 

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 165 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Giugno 2022 11:29

vetchannel.jpg

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares