Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7700 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 11 Luglio 2022

Terapia del dolore nei cavalli sottoposti ad artroscopia

  • L'idromorfone garantiva effetti analgesici superiori rispetto al butorfanolo
Vota questo articolo
(0 Voti)

artroscopia cavalloGli obiettivi degli autori dello studio erano quelli di confrontare gli effetti dell'idromorfone e del butorfanolo nei cavalli sottoposti ad artroscopia e descrivere la farmacocinetica dell'idromorfone nei suddetti pazienti.

Nello studio sono stati inclusi in maniera randomizzata 40 cavalli che hanno subito un’artroscopia elettiva. I cavalli sono stati assegnati in modo casuale a ricevere idromorfone (0,04 mg kg-1; gruppo TxH; n = 19) o butorfanolo (0,02 mg kg-1; gruppo TxB; n = 21) per via endovenosa prima dell'intervento chirurgico come parte di un protocollo anestesiologico standardizzato. Il dolore è stato valutato da due osservatori in cieco, utilizzando la scala Equine Utrecht University per la valutazione del dolore facciale (EQUUS-FAP) e una scala composita del dolore (CPS) prima dell'intervento chirurgico (baseline), 2 ore (P2) e 4 ore (P4) dopo la fine dall'anestesia. I campioni ematici sono stati prelevati in vari momenti per la determinazione della concentrazione plasmatica di idromorfone mediante spettrometria di massa tandem abbinata alla cromatografia liquida.

Per leggere l’articolo completo devi fare login con i tuoi codici EGO.

Scritto da
Michele Tumbarello Med Vet PhD student

Letto 149 volte Ultima modifica il Venerdì, 08 Luglio 2022 12:07

vetchannel.jpg

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares