Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6387 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 18 Giugno 2003

Una proteina importante per la guarigione delle ferite

  • La condividono il moscerino della frutta e i mammiferi.
Vota questo articolo
(0 Voti)
Una proteina importante per la guarigione delle feriteLa proteina c-Jun, un fattore di trascrizione che attiva e disattiva i geni, fondamentale per lo sviluppo embrionale di Drosophila, il moscerino della frutta comunemente utilizzato nella ricerca genetica, sembrerebbe coinvolta nel processo di guarigione delle ferite dei mammiferi.

La ricerca è pubblicata su “Developmental Cell”, e permette di capire meglio i meccanismi molecolari responsabili della guarigione dalle ferite nei mammiferi; potrebbe condurre allo sviluppo di nuovi farmaci per i pazienti nei quali questi meccanismi sono difettosi. In particolare, per le ustioni e in caso di lesioni e ferite torpide o croniche.

Il gruppo di ricercatori guidato da Randall S. Johnson ha potuto dimostrare che la mancanza di questa proteina nella pelle dei topi impedisce alle ferite di richiudersi in modo rapido ed appropriato.



Una proteina importante per la guarigione delle feriteLa proteina c-Jun, un fattore di trascrizione che attiva e disattiva i geni, fondamentale per lo sviluppo embrionale di Drosophila, il moscerino della frutta comunemente utilizzato nella ricerca genetica, sembrerebbe coinvolta nel processo di guarigione delle ferite dei mammiferi.

La ricerca è pubblicata su “Developmental Cell”, e permette di capire meglio i meccanismi molecolari responsabili della guarigione dalle ferite nei mammiferi; potrebbe condurre allo sviluppo di nuovi farmaci per i pazienti nei quali questi meccanismi sono difettosi. In particolare, per le ustioni e in caso di lesioni e ferite torpide o croniche.

Il gruppo di ricercatori guidato da Randall S. Johnson ha potuto dimostrare che la mancanza di questa proteina nella pelle dei topi impedisce alle ferite di richiudersi in modo rapido ed appropriato.



Letto 414 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.