Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 21 Marzo 2016

Riduzione del peso nei cavalli di proprietà

  • Una restrizione energetica del 10-20% può ridurre peso corporeo, BCS e insulina a digiuno. Importante la compliance del proprietario
Vota questo articolo
(0 Voti)
Riduzione del peso nei cavalli di proprietà Uno studio ha valutato se fosse possibile ottenere una riduzione del peso corporeo (BW) e del punteggio di condizione corporea (BCS) attraverso una restrizione energetica del 10-20% in cavalli di proprietà, similmente ai risultati ottenuti in precedenza in studi di ricerca. Si includevano 24 cavalli sovrappeso e 4 soggetti di controllo.

Alla valutazione iniziale (settembre 2012) e finale (maggio 2013) si ottenevano i dati sulla salute, la valutazione della dieta, il BW stimato, la concentrazione di glucosio e insulina (INS) a digiuno, il BCS, il cresty neck score (CNS) e le misurazioni morfometriche di tutti soggetti dello studio. Al termine del periodo di studio (26 ± 4 settimane) si analizzavano statisticamente le modificazioni di BW, BCS, CNS, misurazioni morfometriche e INS.

Si valutavano le correlazioni tra cambiamenti di BW (% peso iniziale) e BCS. Si osservava una riduzione complessiva di BW (31,48 kg; 95% CI: 24,07–38,89 kg), BCS (1,4/9; 95% CI: 1,01-1,80), CNS (0,96; 95% CI: 0,64–1,30) e INS (9,132 μU/mL; 95% CI: 5,741–12,520). I cambiamenti di BW (% peso iniziale) e ΔBCS erano moderatamente correlati.

I cavalli di proprietari più collaborativi avevano una maggiore riduzione media di BW e BCS rispetto a quelli con proprietari meno collaborativi. Similmente, i soggetti che non avevano accesso al pascolo avevano una maggiore riduzione media di BW e BCS rispetto a quelli che invece continuavano a pascolare.

I risultati suggeriscono che una restrizione energetica del 10-20% è possibile nei cavalli di proprietà e determina una riduzione di BW, BCS e INS, se il proprietario riduce l’assunzione di alimento e l’accesso al pascolo, concludono di autori.



“Weight Loss Management in Client-Owned Horses” Jennifer Christine Gill, Shannon Elizabeth Pratt-Phillips, Richard Mansmann, Paul David Siciliano. Journal of Equine Veterinary Science. April 2016Volume 39, Pages 80–89


Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Riduzione del peso nei cavalli di proprietà Uno studio ha valutato se fosse possibile ottenere una riduzione del peso corporeo (BW) e del punteggio di condizione corporea (BCS) attraverso una restrizione energetica del 10-20% in cavalli di proprietà, similmente ai risultati ottenuti in precedenza in studi di ricerca. Si includevano 24 cavalli sovrappeso e 4 soggetti di controllo.

Alla valutazione iniziale (settembre 2012) e finale (maggio 2013) si ottenevano i dati sulla salute, la valutazione della dieta, il BW stimato, la concentrazione di glucosio e insulina (INS) a digiuno, il BCS, il cresty neck score (CNS) e le misurazioni morfometriche di tutti soggetti dello studio. Al termine del periodo di studio (26 ± 4 settimane) si analizzavano statisticamente le modificazioni di BW, BCS, CNS, misurazioni morfometriche e INS.

Si valutavano le correlazioni tra cambiamenti di BW (% peso iniziale) e BCS. Si osservava una riduzione complessiva di BW (31,48 kg; 95% CI: 24,07–38,89 kg), BCS (1,4/9; 95% CI: 1,01-1,80), CNS (0,96; 95% CI: 0,64–1,30) e INS (9,132 μU/mL; 95% CI: 5,741–12,520). I cambiamenti di BW (% peso iniziale) e ΔBCS erano moderatamente correlati.

I cavalli di proprietari più collaborativi avevano una maggiore riduzione media di BW e BCS rispetto a quelli con proprietari meno collaborativi. Similmente, i soggetti che non avevano accesso al pascolo avevano una maggiore riduzione media di BW e BCS rispetto a quelli che invece continuavano a pascolare.

I risultati suggeriscono che una restrizione energetica del 10-20% è possibile nei cavalli di proprietà e determina una riduzione di BW, BCS e INS, se il proprietario riduce l’assunzione di alimento e l’accesso al pascolo, concludono di autori.



“Weight Loss Management in Client-Owned Horses” Jennifer Christine Gill, Shannon Elizabeth Pratt-Phillips, Richard Mansmann, Paul David Siciliano. Journal of Equine Veterinary Science. April 2016Volume 39, Pages 80–89


Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1896 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.