Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 13 Luglio 2009

Paralisi laringea: tre tecniche diagnostiche a confronto

  • Preferibile la laringoscopia per os associata al quadro clinico, secondo uno studio
Vota questo articolo
(0 Voti)
Paralisi laringea: tre tecniche diagnostiche a confrontoUno studio prospettico ha valutato la funzionalità laringea utilizzando tre tecniche diagnostiche: ecolaringografia (EL), laringoscopia transnasale (TNL) e laringoscopia per os (LPO). Si esaminavano cani affetti da paralisi laringea (n=5) e cani di controllo (n=10) (5 cani di età e razza simile e 5 cani giovani di razza simile). Utilizzando l’EL la funzionalità laringea veniva valutata nel cane cosciente. Tutti gli esami venivano registrati e valutati da osservatori separati fino al completamento dello studio.

Mediante EL, in tre cani con paralisi laringea bilaterale che richiedevano la chirurgia si diagnosticava un problema unilaterale o la normalità. Tre cani mostravano un movimento paradosso alla TNL e LPO, due di questi erano considerati normali alla EL, e uno non mostrava movimenti alla EL. La paralisi veniva diagnosticata in un controllo di età simile e tre controlli giovani alla EL. L’LPO e la TNL mostravano erroneamente la mancanza di movimento aritenoideo in due controlli di età simile e un controllo giovane. In due controlli di età simile e in un controllo giovane si diagnosticava erroneamente la paralisi mediante TNL e LPO.

L'osservazione diretta della laringe, concludono gli autori, consentiva una migliore valutazione della funzionalità laringea, rispetto alla EL. La TNL non richiedeva l'induzione dell'anestesia ma non migliorava la capacità di valutare la funzionalità laringea rispetto alla LPO. Gli autori preferiscono utilizzare la LPO combinata con la conoscenza dell'anamnesi clinica e con l'esame clinico.





“Comparison of three clinical techniques for the diagnosis of laryngeal paralysis in dogs” Radlinsky MG, Williams J, Frank PM, Cooper TC. Vet Surg. 2009 Jun;38(4):434-8.




Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Paralisi laringea: tre tecniche diagnostiche a confrontoUno studio prospettico ha valutato la funzionalità laringea utilizzando tre tecniche diagnostiche: ecolaringografia (EL), laringoscopia transnasale (TNL) e laringoscopia per os (LPO). Si esaminavano cani affetti da paralisi laringea (n=5) e cani di controllo (n=10) (5 cani di età e razza simile e 5 cani giovani di razza simile). Utilizzando l’EL la funzionalità laringea veniva valutata nel cane cosciente. Tutti gli esami venivano registrati e valutati da osservatori separati fino al completamento dello studio.

Mediante EL, in tre cani con paralisi laringea bilaterale che richiedevano la chirurgia si diagnosticava un problema unilaterale o la normalità. Tre cani mostravano un movimento paradosso alla TNL e LPO, due di questi erano considerati normali alla EL, e uno non mostrava movimenti alla EL. La paralisi veniva diagnosticata in un controllo di età simile e tre controlli giovani alla EL. L’LPO e la TNL mostravano erroneamente la mancanza di movimento aritenoideo in due controlli di età simile e un controllo giovane. In due controlli di età simile e in un controllo giovane si diagnosticava erroneamente la paralisi mediante TNL e LPO.

L'osservazione diretta della laringe, concludono gli autori, consentiva una migliore valutazione della funzionalità laringea, rispetto alla EL. La TNL non richiedeva l'induzione dell'anestesia ma non migliorava la capacità di valutare la funzionalità laringea rispetto alla LPO. Gli autori preferiscono utilizzare la LPO combinata con la conoscenza dell'anamnesi clinica e con l'esame clinico.





“Comparison of three clinical techniques for the diagnosis of laryngeal paralysis in dogs” Radlinsky MG, Williams J, Frank PM, Cooper TC. Vet Surg. 2009 Jun;38(4):434-8.




Maria Grazia Monzeglio Med Vet PhD
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Letto 1048 volte

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.