Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7087 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 09 Dicembre 2020

Neoplasie melanocitarie del planum nasale nel gatto

Scritto da

  • La maggior parte dei gatti sono stati sottoposti ad eutanasia a causa della progressione della neoplasia
Gatto melanocitomaL’obiettivo del presente studio era quello di caratterizzare il segnalamento, il comportamento biologico e l'outcome del trattamento nelle neoplasie melanocitarie del “planum” nasale nel gatto.Sono stati inclusi nello studio 10 gatti con neoplasie melanocitarie del planum nasale. La pigmentazione del planum nasale sembrava essere un fattore predisponente. In 7 gatti è stato diagnosticato, tramite istopatologia, un melanoma maligno; in tr...

Mercoledì, 09 Dicembre 2020

Monitoraggio ecografico della pancreatite acuta nel cane

Scritto da

  • In 14 cani su 38 le alterazioni suggestive di pancreatite acuta erano evidenti esclusivamente nel secondo esame ecografico
Pancreas US dogL’esame ecografico addominale (Abdominal ultrasound examinations, AUE) è comunemente utilizzato nella valutazione diagnostica della pancreatite acuta (acute pancreatitis, AP) nel cane. Lo scopo di questo studio retrospettivo era quello di valutare e monitorare i cambiamenti ecografici osservati nei cani con sospetto clinico di AP tramite utilizzo di AUEs consecutivi.La popolazione di studio era costituita da 38 cani di proprietà ospedalizzati per...

Mercoledì, 09 Dicembre 2020

Iperparatiroidismo primario in un cavallo Quarter Horse

Scritto da

  • Descrivere le alterazioni clinico-patologiche, la gestione medica e il trattamento di un adenoma paratiroideo nel cavallo
Cavallo quarterL'iperparatiroidismo primario è una patologia rara nei grossi animali; pertanto si conosce poco riguardo la sua fisiopatologia, i test endocrini e le alterazioni elettrolitiche, la diagnosi, la gestione medica e la prognosi. Questo case report descrive la diagnosi clinico-patologica di un adenoma della ghiandola paratiroidea in una cavalla Quarter Horse di 12 anni, incluse le alterazioni del paratormone (PTH) e degli elettroliti associate alla neopl...

Lunedì, 07 Dicembre 2020

Protocollo chemioterapico rescue per il trattamento del linfoma nel gatto

Scritto da

  • Valutare l’efficacia e la tollerabilità di un protocollo chemioterapico con lomustina, metotrexato e citarabina
cat medicine vetLo scopo di questo studio era quello di valutare l'efficacia e la tollerabilità della chemioterapia con lomustina, metotrexato e citarabina come trattamento rescue per il linfoma nel gatto.Sono state esaminate, in maniera retrospettiva, le cartelle cliniche di 13 gatti trattati, tra il 2013 e il 2018, con lomustina, metotrexato e citarabina per linfoma felino ad alto grado recidivante. I dati sono stati analizzati utilizzando statistiche descritti...

Lunedì, 07 Dicembre 2020

Utilizzo del PRP per il trattamento delle ferite cutanee nel cane

Scritto da

  • Il trattamento con PRP autologo ha permesso di ottenere una completa guarigione in assenza di effetti avversi
stop bleeding dogs e1554490721649Sia in medicina umana che veterinaria, è ormai noto che il plasma ricco di piastrine (PRP) svolge un ruolo cruciale nella guarigione delle ferite cutanee. Sorprendentemente, fino ad ora, nessuno studio ha descritto l’utilizzo del PRP per il trattamento delle ferite cutanee subacute a tutto spessore del cane. Lo scopo di questo studio era quello di valutare gli effetti di due applicazioni consecutive di PRP autol...

Lunedì, 07 Dicembre 2020

Rilievi ecografici in corso di cisticercosi viscerale acuta negli agnelli

Scritto da

  • L’esame ecografico del fegato risulta può permettere di ottenere una diagnosi intra-vitam di cisticercosi acuta negli agnelli
US Lambs LiverLa cisticercosi causata da cysticercus tenuicollis è un'infezione da metacestodi che colpisce diverse specie di ungulati. Essa è causata dallo stadio larvale di Taenia hydatigena, una tenia intestinale nei cani e nei canidi selvatici. Nell'ospite intermedio, i cisticerchi maturi si trovano solitamente nell'omento, nel mesentere e nel peritoneo, e meno frequentemente nella pleura e nel pericardio. Le larve migratrici si trovano principalmente nel pare...

Pagina 6 di 1171

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.