Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6773 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Lunedì, 10 Febbraio 2020

Milza a nido d'ape nel gatto

  • Reperto raro e non associato ad una specifica diagnosi
honcocatLo scopo di questo studio era quello di indagare la prevalenza dell’aspetto a nido d'ape (honeycomb) della milza in una popolazione di 25 gatti e di determinare il valore diagnostico di questa alterazione rispetto alla diagnosi definitiva, alla citologia splenica e ai riscontri ematologici.La prevalenza dell’aspetto a nido d'ape era del 6,8%. Nessuna delle citologie spleniche era stata considerata normale; in particolare erano stati riscontrati quattro tipi di lesioni: iperplasia linfoide ...

Lunedì, 10 Febbraio 2020

Contaminazione ematica del liquido cerebrospinale: fattori di rischio

  • La maggiore esperienza dell’operatore e il prelievo dalla cisterna magna riducono la probabilità di contaminazione ematica
CSF collectionL’obiettivo di questo studio prospettico era quello di identificare i fattori di rischio per la contaminazione ematica durante la raccolta del liquido cerebrospinale (LCS) nella specie canina.Lo studio è stato condotto su 170 campioni di LCS. I dati raccolti includevano il segnalamento del paziente, il punteggio delle condizioni corporee (BCS, body condition score), il sito di raccolta del liquido cerebrospinale (cisterna cerebellomidollare, detta anche cisterna magna, o cistern...

Lunedì, 10 Febbraio 2020

Cateterismo endovenoso nei grossi animali

  • Prevalenza e fattori di rischio per le infezioni del catetere endovenoso in bovini, capre e pecore
cathgoatsheepI ruminanti ospedalizzati sono frequentemente sottoposti all’inserimento del catetere endovenoso. Ad oggi, le informazioni relative alle possibili complicazioni associate al cateterismo endovenoso in queste specie sono molto limitate.Le ipotesi degli autori di questo studio prospettico osservazionale erano che la prevalenza delle infezioni del catetere endovenoso nei ruminanti ospedalizzati fosse maggiore al 50%; che avessero maggiori probabilità di essere infetti i cateteri endov...

Venerdì, 07 Febbraio 2020

Dissecazione aortica in quattro gatti

  • Caratteristiche cliniche e clinico-patologiche
dissecazaortiLa dissecazione o dissezione aortica (DA) è caratterizzata da sanguinamento all'interno dello spessore della parete aortica o da una lacerazione della tonaca intima, con conseguente passaggio del sangue dal lume aortico a livello di tonaca media. Nei casi di DA, un lembo di tonaca intima fluttuante divide il lume in una porzione vera, con flusso sanguigno presente, e una porzione falsa a fondo cieco, senza flusso.L’obiettivo di questo case series era quello di descriviamo 4 casi d...

Venerdì, 07 Febbraio 2020

Leishmaniosi: ruolo degli immunocomplessi

  • Le concentrazioni di immunocomplessi circolanti sono correlate alla progressione della malattia
leishimmcTra gli animali domestici, i cani sono il principale serbatoio della Leishmania infantum. Quando l’infezione non è controllata, si assiste ad una imponente risposta immunitaria di tipo umorale, che però non è efficace nel combattere il parassita. Precedenti studi hanno suggerito che quando il rapporto antigene/anticorpo è caratterizzato da una moderata prevalenza degli antigeni rispetto agli anticorpi si può assistere alla formazione di immunocomplessi circolanti (ICC). La deposizione...

Venerdì, 07 Febbraio 2020

Microbiota nasale dei suinetti

  • Eterogeneità degli isolati di Moraxella e ruolo patogeno
moraxellaPrecedenti studi hanno dimostrato che il genere Moraxella è comunemente presente nel microbiota nasale dei suini.In questo studio sono stati ottenuti 51 isolati di Moraxella da tamponi nasali di suinetti di età compresa tra le 3 e le 4 settimane che, all’analisi (ERIC)-PCR (enterobacterial repetitive intergenic consensus-PCR), corrispondevano a 26 profili diversi. L'intero sequenziamento del gene rRNA 16S ha permesso l'identificazione a livello di specie degli isolati di Moraxella. La ma...

Pagina 13 di 1123

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.