Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6493 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 28 Giugno 2019

Emofagocitosi in 32 gatti

  • Le micosi sistemiche devono essere considerate tra le possibili diagnosi differenziali di emofagia
emofagocitosiNegli Stati Uniti l'istoplasmosi è una delle più comuni malattie fungine sistemiche della specie felina. Tale micosi è spesso causa di malattie a sede polmonare o disseminate ed è comunemente associata a una o più citopenie.Gli autori di questo studio hanno descritto 32 casi di infezione fungina Istoplasma-simile in cui è stata osservata una concomitante emofagia in almeno uno dei siti campionati (milza, midollo osseo, fegato, linfonodi)....

Venerdì, 28 Giugno 2019

Epatopatia da accumulo di rame: trattamento con tetratiomolibdato di ammonio

  • Il tetratiomolibdato sembrerebbe ridurre significativamente la concentrazione epatica di rame
copper dogL'epatopatia da accumulo di rame (CAH, copper-associated hepatopathy) è una causa comune di malattia epatica nel cane. Sebbene la d-penicillamina possa rappresentare un trattamento efficace, alcuni cani possono non rispondere o sviluppare effetti avversi. Il tetratiomolibdato di ammonio (TTM, ammonium tetrathiomolybdate) è stato usato per trattare l'accumulo patologico di rame in altre specie, ma non se ne conosce il potenziale terapeutico in corso di CAH.Uno studio prospettico ha valuta...

Venerdì, 28 Giugno 2019

Dissenteria suina

  • I ceppi avirulenti, quali il ceppo D28 e MU1, potrebbero avere un ruolo nella profilassi
brachyspira hyodysenteriae digip12 highLa Brachyspira hyodysenteriae è una spirocheta intestinale anaerobica che colonizza l'intestino crasso dei suini causando la cosiddetta dissenteria suina (SD, swine dysentery), ossia una grave colite mucoemorragica. La SD è diffusa a livello mondiale e il suo controllo è ostacolato dalla assenza di vaccini e dall'aumento della resistenza antimicrobica. La caratteristica dei ceppi di B. hyodysenteriae è quella di indurre una beta...

Mercoledì, 26 Giugno 2019

Polmonite ab ingestis nel gatto: aspetti clinici e radiografici

  • Il vomito è il principale fattore predisponente; in più della metà dei casi sono coinvolti più lobi polmonari
ab ingestis gattoUno studio retrospettivo ha descritto la sindrome clinica della polmonite ab ingestis e ne ha indagato i fattori predisponenti.Sono state esaminate le cartelle cliniche di gatti con una diagnosi di “polmonite ab ingestis” o di “broncopolmonite”. Sono stati inclusi i casi che avessero una cartella clinica completa e tre radiografie toraciche con pattern polmonari compatibili con polmonite ab ingestis e che non avessero nessun reperto radiografico o rilievi clinici sugg...

Mercoledì, 26 Giugno 2019

Outcome chirurgico dei diverticoli aracnoidei spinali nei Carlini

  • Il follow-up ad un anno dall’intervento rivela che l’86% dei casi presenta una recidiva dei segni clinici
pugsIl trattamento chirurgico dei diverticoli aracnoidei spinali (SAD, spinal arachnoid diverticula) è associato ad una percentuale di successo pari all’82% dei casi.Gli autori di questo studio hanno ipotizzato che i Carlini trattati chirurgicamente per SAD toracolombare abbiano una prognosi favorevole nel breve termine e scarsa nel lungo termine....

Mercoledì, 26 Giugno 2019

Agobiopsia epatica nel porcellino d’India

  • Le complicazioni sono possibili, anche se non frequenti; valutare il rapporto rischio/beneficio
cavia biopsiaUno studio ha descritto una tecnica di agobiopsia nel porcellino d’India (Cavia porcellus) e ha valutato l’incidenza delle complicazioni che si verificano a seguito di tale procedura.Sono state eseguite biopsie ecoguidate del lobo epatico destro usando un ago Tru-Cut in 36 porcellini d’India sani....

Pagina 5 di 1078

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.