Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6910 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Sistema cardiovascolare e invecchiamento

  • Lievi cambiamenti legati all’età
oldcatL’obiettivo dello studio era determinare l’impatto dell’invecchiamento sul sistema cardiovascolare di gatti adulti sani.Sono stati utilizzati 6 gatti da esperimento. L’ecocardiografia e la misurazione della pressione sanguigna sistolica (SBP, systolic blood pressure) sono state eseguite, in tutti i gatti, ogni anno per 8 anni consecutivi (da 1 a 8 anni di età). Sono stati valutati i cambiamenti legati all'età delle strutture del ventricolo sinistro (LV, left ventricular), della funzione ...

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Levetiracetam nel cane

  • Osservati cambiamenti del comportamento dopo l’inizio della terapia
levetiracetam1In medicina veterinaria, il levetiracetam (LEV) è un farmaco antiepilettico ben tollerato, con lievi-moderati effetti collaterali. I cambiamenti comportamentali sono raramente segnalati negli animali. Al contrario, in medicina umana è stata spesso descritta l’influenza del LEV sul comportamento.Gli autori ipotizzano che, nei cani con crisi convulsive, il levetiracetam induca cambiamenti comportamentali o causi un'intensificazione dei disturbi comportamentali preesistenti....

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Rame e ferro nei suinetti

  • Indagine sulle prestazioni di crescita e sulle caratteristiche ematologiche
piglets copperL’obiettivo di questo studio era quello di indagare gli effetti che la supplementazione di rame e la somministrazione di ferro esercitano sulla crescita dei suinetti.Lo studio ha coinvolto un totale di 144 suinetti. Le variabili analizzate erano: la taglia dei soggetti (grande o piccola), quante dosi di ferro (100 mg IM) avevano ricevuto (solo alla nascita oppure sia alla nascita che allo svezzamento), quantità di rame aggiunto alla dieta (14,2 o 250 ppm). Il guadagno medio gior...

meflochina2Questo studio preliminare vuole indagare il profilo farmacocinetico della meflochina come potenziale trattamento per le infezioni da Coronavirus felino o da Calicivirus felino.A 7 gatti clinicamente sani sono stati somministrati, per via orale, 62,5 mg di meflochina due volte alla settimana per quattro somministrazioni totali. Le concentrazioni plasmatiche di meflochina sono state misurate per 336 ore mediante cromatografia liquida ad alta prestazione (HPLC, high pressure liquid chromato...

Lunedì, 06 Luglio 2020

Ipoadrenocorticismo nei cani con sintomi da enteropatia cronica

  • Prevalenza maggiore in questa popolazione
addisonI cani con ipoadrenocorticismo (HA, hypoadrenocorticism) mostrano spesso sintomi di malattia gastrointestinale (SGD, signs of gastrointestinal disease). Non si conosce la prevalenza di cani con HA, portati in visita per SGD cronica.Gli obiettivi di questo studio multicentrico erano: determinare la prevalenza di HA nei cani con SGD cronica e identificare le variabili cliniche e di laboratorio caratteristiche dell’HA....

Lunedì, 06 Luglio 2020

Analgesia epidurale caudale nelle cavalle

  • Indagine sugli effetti di dexmedetomidina, bupivacaina e della loro combinazione
epidcaudcabL'obiettivo dello studio era quello di confrontare gli effetti e la durata dell’analgesia perineale ottenuta mediante l’iniezione epidurale caudale di bupivacaina (BP), di dexmedetomidina (DEX) o di una combinazione di bupivacaina e dexmedetomidina nelle cavalle.Sono state utilizzate sei cavalle da sella di peso compreso tra 330 e 380 kg e di età compresa tra 10 e 15 anni. Ogni cavalla ha ricevuto tre trattamenti: 0,04 mg/kg di BP allo 0,25% (gruppo BP), 2 μg/kg di DEX (gruppo DEX)...

Pagina 6 di 1146

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.