Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7227 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 21 Aprile 2021

Nuovi marker laboratoristici di pancreatite acuta nel cane e nel gatto

Scritto da

  • I rapporti neutrofili-linfociti e piastrine-linfociti forniscono informazioni sul decorso clinico dei pazienti con pancreatite acuta
pancreatite cane gattoIl rapporto tra neutrofili e linfociti (NLR) e il rapporto piastrine-linfociti (PLR) sono stati descritti come marker prognostici in corso di malattie tumorali ed infiammatorie. Una valutazione di tali rapporti non è ancora stata studiata nella pancreatite acuta del cane e del gatto. L'obiettivo degli autori era pertanto quello di valutare l'utilità di NLR e PLR ​​come marker per la gravità della malattia e il decorso clinico del...

Mercoledì, 21 Aprile 2021

Trattamento delle reazioni allergiche non complicate del cane

Scritto da

  • Studio retrospettivo che valuta le differenze tra due protocolli terapeutici nel cane
reazione allergica caneGli autori di questo studio retrospettivo hanno voluto riportare l'outcome dei cani affetti da reazioni allergiche non complicate trattate con difenidramina vs difenidramina più glucocorticoidi, oltre a segnalare il tasso d’incidenza delle suddette reazioni allergiche nella specie canina.Nello studio sono stati inclusi 880 casi di cani trattati per una reazione allergica non complicata con difenidramina da sola o in combinazione co...

Mercoledì, 21 Aprile 2021

Risposta ormonale alla dislipidemia nell'asino

Scritto da

  • L'aumento dei livelli ematici di glucagone potrebbe condurre alla dislipidemia in questa specie
donkeyI disturbi metabolici ed endocrini, come la dislipidemia, sono comunemente riscontrati negli asini. Il bilancio energetico negativo dovuto a digiuno, condizioni stressanti o malattie è un fattore scatenante principale per la mobilizzazione dei grassi che spesso portano alla dislipidemia. La risposta ormonale al digiuno non è stata ben caratterizzata negli asini. Pertanto, gli autori di questo studio hanno valutato le variazioni nelle concentrazioni di insulina,...

Lunedì, 19 Aprile 2021

Effetto della prazosina sul rischio di recidiva dell'ostruzione uretrale nel gatto

Scritto da

  • Non è stata evidenziata alcuna differenza significativa nella frequenza di rUO nei gatti trattati con prazosina rispetto al placebo
Cat pissingLo scopo di questo studio era quello di determinare se i gatti maschi trattati con 7 giorni di prazosina dopo la risoluzione dall'ostruzione uretrale (urethral obstruction, UO) presentassero una frequenza ridotta di ostruzione uretrale ricorrente (recurrent urethral obstruction, rUO) entro 30 giorni.Sono stati inclusi nello studio gatti maschi castrati che sono stati portati in visita, per la prima volta, per UO da maggio 2014 ad agosto 2017. I gatti sono s...

Lunedì, 19 Aprile 2021

Misurazione del rapporto urea/creatinina in cani con sanguinamenti gastrointestinali

Scritto da

  • Valutare l’utilità dell’UCR nel predire la presenza di sanguinamenti gastrointestinali e distinguere sanguinamenti del tratto gastrointestinale superiore e inferiore
hematocheziaIl rapporto urea/creatinina (urea/creatinine ratio, UCR) è un marker per la presenza di sanguinamenti del tratto gastrointestinale superiore nell’uomo. L’obiettivo del presente studio era quello di valutare l'utilità dell'UCR nel predire la presenza di sanguinamento gastrointestinale (gastrointestinal bleeding, GIB) occulto e distinguere GIB del tratto superiore da quello del tratto inferiore nel cane.Sono stati inclusi nello studio ottantanove cani...

Lunedì, 19 Aprile 2021

Compliance del proprietario in cavalli con disfunzione della pars intermedia dell'ipofisi

Scritto da

  • Soltanto il 48% dei cavalli riceveva la dose di pergolide raccomandata dal medico veterinario
PPID cavalloIl trattamento della disfunzione della pars intermedia dell'ipofisi (pituitary pars intermedia dysfunction, PPID) nel cavallo prevede una terapia medica giornaliera con pergolide. Tuttavia, la compliance del proprietario e il suo effetto sul controllo della PPID non sono mai stati studiati.Sono state valutate, in modo retrospettivo, le cartelle cliniche per identificare i cavalli con PPID trattati con pergolide dal 2016 al 2019. In ogni soggetto è stato ...

Pagina 6 di 1195

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.