Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6100 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 15 Giugno 2018

Citometria a flusso nel linfoma felino

  • uno studio retrospettivo riguardante fattori preanalitici che possono influire sulla qualità dei campioni
FCLa citometria a flusso (FC, flow cytometry) è una tecnica precisa, veloce e minimamente invasiva per la diagnosi di linfoma o leucemia che sta diventando sempre più popolare tra gli oncologi veterinari. Sulla specie canina sono stati condotti parecchi studi riguardo la FC che ne hanno dimostrato un ottimo campo di applicabilità; diversamente le conoscenze relative a questa tecnica e la sua applicabilità nella specie felina sono ancora molto limitate. Ciò è dovuto principalmente all'elevata prevalenz...

Venerdì, 15 Giugno 2018

Trapianto di microbiota fecale nei cuccioli con parvovirosi

  • Il trapianto di microbiota fecale permette una più rapida risoluzione della diarrea e riduce i tempi di ospedalizzazione
fecal transplantsLa diarrea associata all’infezione da parvovirus è comune nei cani. La terapia di supporto rappresenta il cardine del trattamento, ma la guarigione può essere lenta e il tasso di mortalità elevato. La modificazione del microbiota batterico intestinale ha dato risultati promettenti in medicina umana e veterinaria come trattamento aggiuntivo in corso di diverse patologie enteriche. Uno studio clinico randomizzato ha indagato la sicurezza e l’efficacia del trapianto di m...

Venerdì, 15 Giugno 2018

Ossificazione eterotopica in un furetto

  • Descrizione di un caso di ossificazione eterotopica mesenterica in un furetto maschio di 5 anni
furettoL'ossificazione eterotopica (HO, heterotopic ossification) è una rara condizione caratterizzata da una produzione ossea anomala a carico dei tessuti molli. Sono stati segnalati pochissimi casi di HO negli animali (cani e cavalli) e generalmente questo processo patologico è stato associato ad un evento traumatico. In un case report viene descritto il caso di un furetto europeo (Mustela putorius furo) maschio di 5 anni riferito per anoressia, debolezza generalizzata e perdita di peso. L'esame c...

Mercoledì, 13 Giugno 2018

Sedazione con dexmedetomidina e buprenorfina in corso di esame ecocardiografico nel gatto

  • La sedazione con dexmedetomidina e buprenorfina esercita una notevole influenza su diversi parametri dell’esame ecocardiografico
CatEchoGli agenti sedativi vengono occasionalmente utilizzati nei gatti per consentire l'esame ecocardiografico durante lo screening per malattie cardiache, come la cardiomiopatia ipertrofica (HCM, hypertrophic cardiomyopathy). A causa dei loro effetti emodinamici, i sedativi possono alterare le misurazioni ecocardiografiche. Uno studio prospettico ha valutato gli effetti della sedazione con dexmedetomidina e buprenorfina sulle variabili ecocardiografiche, sulla pressione arteriosa (PA) e sulla freque...

Mercoledì, 13 Giugno 2018

Fattori prognostici nei cani con malattia mixomatosa della valvola mitrale

  • Il volume massimo dell’atrio sinistro è risultato il più forte predittore di morte per cause cardiache
valvola mitraleLa rilevanza prognostica delle variabili morfologiche e funzionali dell'atrio sinistro (LA, left atrial), comprese quelle derivate dall'ecocardiografia speckle-tracking (STE, speckle tracking echocardiography), è stata poco studiata in medicina veterinaria. Uno studio prospettico di coorte condotto su 115 cani con malattia mixomatosa della valvola mitrale (MMVD, myxomatous mitral valve disease) ha valutato il valore prognostico di diverse variabili ecocardiografiche, prestando ...

Mercoledì, 13 Giugno 2018

Il sotalolo come farmaco antiaritmico nel cavallo

  • La farmacocinetica e gli effetti elettrofisiologici del sotalolo ne supportano l’utilizzo come terapia antiaritmica a lungo termine
aritmia cavalloLe aritmie nel cavallo possono richiedere una terapia antiaritmica a lungo termine. Sfortunatamente, ad oggi, i farmaci antiaritmici ad uso orale nei cavalli sono pochi. Per il trattamento a lungo termine dei pazienti umani e dei piccoli animali viene spesso utilizzato il sotalolo, un β-bloccante e antiaritmico di classe III. Uno studio in doppio cieco controllato con placebo ha analizzato la farmacocinetica del sotalolo a dosaggi orali multipli nei cavalli e ha determinato gli...

Pagina 8 di 1012

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.