Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6027 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

cucitriciUno studio retrospettivo di coorte ha descritto le caratteristiche cliniche e l’outcome di cani sottoposti a incisioni gastrointestinali lineari chiuse mediante graffette cutanee. Su 245 cani inclusi nello studio solo 8 (3,27%) hanno presentato complicazioni, di cui 3 (1,22%) sono deceduti o sono stati sottoposti ad eutanasia, 3 (1,22%) sono andati incontro a deiescenza della sutura e in 2 cani (0,81%) un corpo estraneo lineare, all’interno del lume intestinale, è rimasto ancorato alle...

Mercoledì, 18 Aprile 2018

Piodermite ricorrente e patologie sottostanti nel cane

  • Le allergie e le endocrinopatie sono le principali patologie primarie associate allo sviluppo di piodermite ricorrente
piodermaLa piodermite batterica è una problematica comune nella pratica dei piccoli animali. Solitamente essa si instaura in soggetti che presentano delle patologie sottostanti, ma poche sono le informazioni relative a quale sia la prevalenza e la tipologia delle malattie associate nei cani con piodermite ricorrente. Uno studio si è posto l’obiettivo di valutare la prevalenza delle patologie primarie in 157 cani con piodermite ricorrente. In 107 dei 157 cani è stata evidenziata almeno una malat...

Mercoledì, 18 Aprile 2018

Ruolo della neutrofilia nei lavaggi tracheali del cavallo

  • La presenza di neutrofili degenerati, soprattutto in cavalli giovani, supporta l’ipotesi di una causa infettiva
lavaggi trachealiNei campioni prelevati durante i lavaggi tracheali, effettuati in corso di infiammazione delle vie aeree inferiori secondaria a varie cause, è frequente il riscontro di neutrofilia. Tuttavia, ad oggi, non è noto se esista una relazione tra le caratteristiche citomorfologiche di questi campioni e l’isolamento di batteri patogeni. Uno studio trasversale si è posto l’obiettivo di indagare se la presenza di neutrofili non degenerati o degenerati nei lavaggi tracheali foss...

Lunedì, 16 Aprile 2018

Insulina Lispro nella chetoacidosi diabetica del gatto

  • Efficace al pari dell’insulina regolare e scarsi effetti collaterali
diabete nei gatti Uno studio ha valutato l’efficacia e la sicurezza dell’insulina Lispro per il trattamento della chetoacidosi diabetica (DKA) nel gatto. A questo scopo sono stati confrontati i tempi di risoluzione dell’iperglicemia, della chetosi e della acidosi tra gatti trattati con infusione continua (CRI, Continuous Rate Infusion) di insulina Lispro e gatti trattati con CRI di insulina regolare. Lo studio ha incluso gatti con diagnosi di DKA sottoposti al medesimo protocollo sta...

Lunedì, 16 Aprile 2018

Pinza elettrochirurgica bipolare in interventi di sterilizzazione

  • Riduzione della durata dell’intervento di ovariectomia; complicazioni rare
pinza elettrochirurgicaUno studio ha descritto una tecnica che utilizza la pinza elettrochirurgica bipolare per l’emostasi durante l’ovariectomia a cielo aperto nelle cagne e nelle gatte e durante la castrazione dei cani; inoltre ha determinato se l’uso di tali pinze, rispetto alla classica legatura mediante sutura, riduce la durata dell’intervento chirurgico. Le pinze sono state utilizzate per l’emostasi in 3.744 interventi chirurgici: 1.406 sterilizzazioni di cagne, 859 ste...

Lunedì, 16 Aprile 2018

Artrite settica nei vitelli

  • La scelta empirica dell’antibiotico deve essere effettuata in funzione dei batteri più comunemente isolati
artrite setticaUno studio retrospettivo si è posto l’obiettivo di descrivere i riscontri clinici e i risultati dei test diagnostici in corso di artrite settica nei vitelli, e di identificare potenziali fattori prognostici. Sono stati inclusi nello studio vitelli con artrite settica di età ≤ 6 mesi, dei quali si disponesse dei dati relativi al segnalamento, anamnesi, esame fisico, risultati dei test diagnostici, terapia e outcome. I vitelli sono stati assegnati a due gruppi in funzione de...

Pagina 8 di 1000