Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7311 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 23 Giugno 2021

Descrizione e classificazione delle reazioni avverse post-donazione di sangue nel gatto

Scritto da

  • Le reazioni post-donazione sono state rilevate nell’1.14% dei gatti inclusi nello studio
catphotoGli obiettivi di questo studio erano quelli di analizzare la sicurezza della donazione di sangue nel gatto, descrivendo la frequenza e la natura di eventuali reazioni avverse e le loro cause.Sono state registrate, in modo prospettico, tutte le reazioni avverse dei donatori di sangue rilevate dal personale medico durante e immediatamente dopo la donazione. I proprietari dei gatti sono stati, inoltre, intervistati da un medico veterinario 5 giorni dopo la donazione...

Mercoledì, 23 Giugno 2021

Utilizzo del fenofibrato per il trattamento dell'iperlipidemia nel cane

Scritto da

  • Il trattamento con fenofibrato ha permesso di normalizzare la concentrazione sierica di trigliceridi in tutti i cani inclusi
obese dogL’obiettivo del presente studio era quello di indagare l'efficacia di una formulazione micronizzata di nanocristalli di fenofibrato per il trattamento dell'iperlipidemia nel cane.Sono stati inclusi nello studio 10 cani di proprietà con iperlipidemia primaria (n = 7) e secondaria (n = 3). Tutti i cani avevano ipertrigliceridemia al momento dell’inclusione; 3 cani avevano anche ipercolesterolemia....

Mercoledì, 23 Giugno 2021

Epidemiologia dei pestivirus bovini in Italia

Scritto da

  • Nei bovini il maggior numero di sottogenotipi di pestivirus è stato documentato nei paesi europei
Cow and calfI pestivirus sono patogeni diffusi ed economicamente importanti che infettano i bovini e altri animali. Il Pestivirus A (precedentemente noto come virus della diarrea virale bovina 1, BVDV-1), il Pestivirus B (virus della diarrea virale bovina 2, BVDV-2) e il Pestivirus H (pestivirus HoBi-like, HoBiPeV) infettano principalmente i bovini. Come altri virus a RNA, i pestivirus sono caratterizzati da un alto tasso di variabilità genetica. Quest'ultimo è tes...

Lunedì, 21 Giugno 2021

Dati clinici e reperti MRI del distacco della retina del cane e del gatto

Scritto da

  • RMI e diagnosi clinica mostravano buona concordanza nella maggior parte dei pazienti
MRI retinaLo scopo di questo studio retrospettivo osservazionale era quello di caratterizzare i reperti della risonanza magnetica del distacco retinico (RD) in una popolazione di cani e gatti. L'inclusione nello studio si basava sui seguenti criteri: (a) diagnosi di RD in almeno un occhio mediante esame del fondo oculare o ecografia oculare e presenza di valutazione MRI che includeva gli occhi, o (b) diagnosi di RD documentata in un referto di risonanza magnetica per al...

Lunedì, 21 Giugno 2021

Utilizzo della vincristina ed impatto sulla funzionalità piastrinica nel cane

Scritto da

  • Studio prospettico condotto su 10 cani sani
cockerLa vincristina potrebbe determinare un aumento del numero di piastrine circolanti; tuttavia, la capacità funzionale di queste piastrine appena rilasciate è sconosciuta. L’obiettivo degli autori era quello di valutare e confrontare la funzionalità delle piastrine mature e immature (reticolate) nei cani che ricevevano una singola somminsitrazione endovenosa di vincristina.Nello studio sono stati pertanto inclusi 10 cani sani, i quali hanno ricevuto prospetticamente...

Lunedì, 21 Giugno 2021

Valutazione di un sistema di monitoraggio continuo del glucosio nei puledri

Scritto da

  • Il sistema di monitoraggio continuo ha fornito misurazioni significative, immediate e continue della concentrazione di glucosio
puledro madreIl monitoraggio delle concentrazioni di glucosio nel sangue è una pratica comune nei puledri neonatali in condizioni critiche, in particolare nei puledri settici e in quelli che ricevono alimentazione rino-esofagea o nutrizione parenterale IV. Il glucosio in genere viene misurato utilizzando un glucometro point-of-care (POC), ma richiede restrizioni e ripetuti prelievi di sangue, che possono causare irritazione nei siti di prelievo venoso e aumentare le...

Pagina 8 di 1210

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares