Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6879 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 27 Maggio 2020

Biopsia linfonodale nel gatto

  • Valore diagnostico aggiuntivo rispetto alla citologia
linfomaGli obiettivi di questo studio retrospettivo consistevano nell’esaminare le biopsie chirurgiche dei linfonodi addominali (LN, lymph nodes), ottenute durante la laparotomia esplorativa, e nel valutare eventuali benefici aggiuntivi dell'istopatologia rispetto alla citologia linfonodale.Sono stati inclusi i gatti che fossero stati sottoposti ad ecografia addominale e biopsie linfonodali nell'ambito di una laparotomia esplorativa in un periodo di tempo di 4 anni. Sono state ottenute le informazion...

Mercoledì, 27 Maggio 2020

Tossicosi da 5-fluorouracile in un cane

  • Anemia da sostanze ossidanti conseguente alla terapia per la tossicosi
5 Fluorouracil 5 FU F5UQuesto report descrive il primo caso documentato di anemia indotta da sostanze ossidanti conseguente al trattamento con propofol ed emulsione lipidica IV (IVLE, IV lipid emulsion) per un’intossicazione da 5-fluorouracile (5-FU, 5-fluorouracil).Un cane meticcio, maschio intero di 2 anni è stato portato in visita per l'ingestione di una crema contenente 5-FU al 5%. Il soggetto aveva sviluppato crisi reattive refrattarie, motivo per cui era stato iniziato un tratt...

Mercoledì, 27 Maggio 2020

Una nuova specie di emoplasmi nel suino

  • Descrizione di un focolaio nel sud della Germania
hemonewIn un’allevamento da ingrasso sito nella Germania meridionale sono state osservate alterazioni cutanee (orticaria, diatesi emorragica) e febbre alta nel 30% dei suini 2 settimane dopo il loro arrivo nella struttura. I suini affetti avevano accusato un grave calo dell'assunzione di cibo.Al fine di individuare la causa responsabile, sono stati raccolti campioni di sangue per indagini ematologiche, sierologiche e PCR; inoltre, su un soggetto sono state condotte indagini anatomopatologiche....

Lunedì, 25 Maggio 2020

Linee guida per la dirofilariosi nel gatto

  • Diagnosi complessa rispetto al cane, scenari clinici variabili
filariosi gattoDirofilaria immitis e Dirofilaria repens sono i filaridi più importanti e causano, rispettivamente, la filariosi cardiopolmonare e la filariosi sottocutanea. D. repens è attualmente considerato un agente zoonotico emergente in Europa.Ciclo vitale e infezione Le filarie infettano principalmente i cani, ma anche i gatti, i furetti, i carnivori selvatici e l'uomo. Il ciclo di vita coinvolge un ospite intermedio, la zanzara. Rispetto ai cani, i gatti sono ospiti imperfetti per...

Lunedì, 25 Maggio 2020

Esame batteriologico delle ferite infette

  • Tre tecniche di campionamento a confronto
ferite infetteL’obiettivo di questo studio prospettico consiste nel determinare l'influenza del metodo di campionamento sui risultati della coltura batterica e dell’antibiogramma per il trattamento delle ferite infette nel cane.Le colture batteriche sono state effettuate, per ogni ferita, utilizzando 3 diversi metodi di campionamento: tampone prima della pulizia (tamponi sporchi), tampone dopo debridement (detersione chirurgica) e lavaggio sterile (tamponi puliti) e biopsia. Sono state confr...

Lunedì, 25 Maggio 2020

Anestesia epidurale nelle pecore

  • L’associazione di dexmedetomidina e lidocaina determina un migliore effetto antinocicettivo
anestesia epiduraleQuesto studio ha voluto indagare gli effetti cardiorepiratori, sedativi e antinocicettivi della combinazione dexmedetomidina-lidocaina somministrata tramite iniezione epidurale lombosacrale nelle pecore.Sono stati incluse 6 pecore di razza Santa Inês; l’età media era di 16 ± 6 mesi e il peso medio era di 42,2 ± 5,7 kg. L’anestesia epidurale è stata effettuata utilizzando 3 diversi protocolli: L, lidocaina (1,2 mg/kg); D, dexmedetomidina (2,5 μg/kg); DL, dexmedet...

Pagina 9 di 1141

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.