Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6423 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 03 Aprile 2019

Fenobarbitale transdermico nei gatti sani

  • La somministrazione transdermica in gel PLO si associa a concentrazioni sieriche rilevabili, ma inferiori a quelle considerate terapeutiche
transdermals 680x1024Lo scopo di questo studio era quello di determinare la sicurezza della somministrazione transdermica del fenobarbitale e verificare il raggiungimento di concentrazioni sieriche idonee nei gatti sani. Gli autori ipotizzano che la somministrazione transdermica consenta il raggiungimento di concentrazioni sieriche terapeutiche (15-45 μg/mL) con solo minimi effetti collaterali a breve termine. Lo studio ha coinvolto gatti ritenuti sani sulla base dell’esame fisico, de...

Mercoledì, 03 Aprile 2019

Trattamento dell’incontinenza urinaria della cagna con iniezioni endoscopiche uretrali

  • Il copolimero di acido ialuronico/destranomero costituisce una valida alternativa al collagene coniugato con la glutaraldeide, non più disponibile sul mercato europeo
imagesL’obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di indagare l’outcome di cagne femmine con incontinenza urinaria, secondaria ad incompetenza del meccanismo dello sfintere uretrale, sottoposte ad iniezione endoscopica, a livello di sottomucosa uretrale, di collagene coniugato con la glutaraldeide oppure di copolimero di acido ialuronico/destranomero. Negli anni 2007-2011 le cagne sono state sottoposte ad iniezione endoscopica di collagene coniugato, mentre negli anni 2012-2015 di copolim...

Mercoledì, 03 Aprile 2019

Trattamento chirurgico dell'ernia del forame epiploico nel cavallo

  • Alta percentuale di morbilità e mortalità, tasso di recidiva di almeno il 3%
epiplonL’obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di riportare le caratteristiche cliniche, l’outcome e i fattori prognostici associati al trattamento chirurgico dell’ernia del forame epiploico (EFE, epiploic foramen entrapment). Di ciascun cavallo sottoposto a laparotomia esplorativa per EFE, sono stati raccolti i dati preoperatori, perioperatori e postoperatori. In particolare, sono stati indagati i fattori associati alla comparsa di reflusso, la percentuale di casi in cui si è res...

Lunedì, 01 Aprile 2019

Somministrazione cronica di metilprednisolone acetato nel gatto

  • Trattamenti prolungati con dosaggi non immunosoppressivi non determinano alterazioni rilevanti dei parametri ematobiochimici e del T4
cat pet animal domestic 104827L’obiettivo di questo studio retrospettivo era quello di indagare gli effetti conseguenti alla somministrazione prolungata di cortisonici nella specie felina. A questo scopo, 25 gatti hanno ricevuto dosaggi non immunosoppressivi di metilprednisolone acetato per via parenterale per un periodo di almeno 3 anni. I parametri ematobiochimici e le concentrazioni di T4 di questi soggetti sono stati sottoposti ad analisi statistica al fine di identificare...

Lunedì, 01 Aprile 2019

Prevalenza e fattori di rischio dell’incontinenza urinaria nel cane maschio

  • Prevalenza dell’1% circa; razza ed età sono fattori di rischio, mentre non lo sono lo stato sessuale e il peso corporeo
downloadL’obiettivo di questo studio era quello di stimare la prevalenza dell’incontinenza urinaria nei cani maschi e identificare eventuali fattori di rischio di carattere demografico in una popolazione di cani in Inghilterra. Facendo riferimento al database VetCompass, sono state estratte le cartelle cliniche dei cani con incontinenza urinaria e raccolte le informazioni relative agli aspetti demografici e clinici di ciascun soggetto. Dei 109.428 cani maschi selezionati dal database VetCompass,...

Lunedì, 01 Aprile 2019

Biomarker predittivi di danno muscoloscheletrico nei cavalli da corsa

  • Glicosaminoglicani e c-propeptide del procollagene di tipo II sono biomarker universali mentre i marker ossei sono popolazione-specifici
iStock 881121208L'alta prevalenza di disturbi muscoloscheletrici nei cavalli da corsa e il suo impatto sul benessere dei cavalli e sull'economia delle corse richiedono l’identificazione di strumenti più idonei per la diagnosi e la prevenzione degli infortuni. I biomarker sierici del metabolismo osseo e cartilagineo hanno già mostrato risultati promettenti nella previsione delle lesioni muscoloscheletriche. Questo studio aveva l’obiettivo di indagare l’idoneità di alcuni biomarker sie...

Pagina 10 di 1065

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.