Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6315 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 19 Marzo 2004

Dieta e durata della vita

Scritto da

  • Gli effetti della restrizione dietetica su qualità e durata della vita di cani e gatti
Dieta e durata della vitaNel corso del Seminario "Salute e qualità di vita fino all'anzianità", organizzato da SCIVAC in collaborazione con Nestlé Purina (29 febbraio 2004, Cremona), sono stati presentati i risultati di uno studio sugli effetti della restrizione dietetica sulla durata della vita e sulle modificazioni correlate all'età. Lo studio, denominato "Purina Life Span Study" e firmato da Deborah S. Greco, Staff Internist presso l'Animal Medical Center di New York, è stato presentato da Melissa Kelly, diplomata...

Venerdì, 19 Marzo 2004

L'ecografia nelle enteropatie del cane

  • Utilità nella diagnosi differenziale di enteriti e neoplasie
L'ecografia nelle enteropatie del caneUno studio della Tufts University (Massachusetts, USA), ha valutato retrospettivamente i caratteri ecografici riscontrati in 150 cani con diagnosi istopatologica di malattia intestinale: enterite in 61 soggetti e neoplasia in 89 soggetti. Sono stati considerati aspetti ecografici quali spessore e distribuzione della lesione intestinale, integrità della stratificazione della parete intestinale, dimensioni dei linfonodi regionali, sede del segmento intestinale coinvolto e motilità re...

Venerdì, 19 Marzo 2004

Effetti residui del West Nile virus nel cavallo

  • Rilevati anche a sei mesi di distanza dalla diagnosi
Effetti  residui del West Nile virus nel cavalloIl 40% dei cavalli sopravvissuti a un'infezione acuta da West Nile Virus (WNV) mostra ancora effetti residui correlati alla malattia 6 mesi dopo la diagnosi. Lo sostiene uno studio su 125 cavalli sopravvissuti a WNV condotto da Julia Wilson, dell'Università del Minnesota, in collaborazione con il Minnesota's Department of Health and Board of Animal Health, e presentato durante la Convention 2003 dell'American Association of Equine Practitioners. Gli effetti residui più ...

Venerdì, 19 Marzo 2004

Gli insetti per primi sulla terra

  • Forse sono stati i primi colonizzatori della terra
Gli insetti per primi sulla terraSono dappertutto, ne esistono di tantissime specie diverse e sono sulla terra dal periodo Siluriano, compreso fra i 408 e i 438 milioni di anni fa, quando gli animali iniziavano appena a conquistare le terre emerse. Sono gli insetti i primi animali ad aver camminato sulla terra. Ad affermarlo in un articolo pubblicato su Nature è un team di scienziati dell'università del Kansas che, dopo aver studiato i frammenti fossilizzati dell'esemplare scozzese di Rhyniognatha hirsti, tenuto nel mus...

Mercoledì, 17 Marzo 2004

Una proteina blocca l'HIV

  • Individuata nelle scimmie, è un inibitore altamente specifico del virus
Una proteina blocca l'HIVGli scienziati dell'Istituto oncologico Dana-Farber di Boston hanno identificato nelle scimmie una proteina che blocca la replicazione del virus HIV. Anche se negli uomini una proteina simile sarebbe meno potente di quanto sia nelle scimmie, secondo i ricercatori potrebbe costituire una nuova potenziale arma contro la malattia che colpisce in tutto il mondo 40 milioni di persone. "La scoperta - spiega Joseph Sodroski in un articolo pubblicato sul numero del 26 febbraio della rivista "Nature" - ...

Mercoledì, 17 Marzo 2004

Polmonite infettiva nel gatto

  • Spesso l'infezione è asintomatica
Polmonite infettiva nel gattoSono state riviste le cartelle cliniche di 39 gatti deceduti per polmonite infettiva diagnosticata mediante esame istopatologico dei campioni necroscopici. I segni clinici riferibili all'apparato respiratorio non erano presenti in 14 gatti su 39 (36%); non erano significtivi i risultati del''emocromo in 4 gatti su 18 e le radiografie in 3 gatti su 13. Sedici animali su 39 (41%) non presentavano segni clinici di malattia sistemica. Gli agenti eziologici identificati erano batteri (21), virus...

Pagina 980 di 1047

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.