Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6118 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 28 Maggio 2003

Decifrato il genoma dell’antrace

  • Il DNA completo del bacillo contiene più di 5 milioni di basi.
Decifrato il genoma dell’antraceIl Bacillus anthracis, noto a tutti quale possibile protagonista di attacchi bioterroristici, differisce di pochissimo dal Bacillus cereus, la varietà comune che vive nel terreno e nel suolo di campi e giardini in tutto il mondo. Un team di ricercatori americani dell'Institute for Genomic Research (TIGR) di Rockville, USA, ha annunciato di aver completato la mappatura genetica del microrganismo dell'antrace. La sequenza completa del DNA dell’unico cromosoma della varietà Ames di Baci...

Mercoledì, 28 Maggio 2003

Trovato coronavirus SARS in tre specie di piccoli mammiferi

  • Il virus umano e quello animale sarebbero pressochè identitici.
Trovato coronavirus SARS in tre specie di piccoli mammiferiKlaus Stohr, virologo capo del WHO, ha dichiarato che il coronavirus della SARS è stato individuato nello zibetto e in altri due piccoli mammiferi in Cina. I ricercatori stanno ora ricercando il possibile legame tra questi animali e l'epidemia di SARS umana. Ricercatori dell'Università di Hong Kong hanno esaminato 25 animali appartenenti a otto diverse specie in un mercato di animali vivi nel sud della Cina, trovando il virus in tutte e sei gli zibetti esaminat...

Mercoledì, 28 Maggio 2003

Castrazione chimica del cane

  • Approvato negli Stati Uniti il primo prodotto alternativo alla sterilizzazione chirurgica.
Castrazione chimica del caneLa Food and Drug Administration (FDA) americana ha approvato il primo prodotto al mondo per la sterilizzazione chimica del cane maschio. E' indicato per soggetti di età compresa tra 3 e 10 mesi. Il farmaco viene iniettato direttamente nei testicoli. E' cositutito da zinco gluconato neutralizzato da arginina. Lo zinco a basse concentrazioni è importante per la spermatogenesi, mentre ad alte concentrazioni inibisce la formazione degli spermatozoi e causa atrofia testicolare. La ricerca è c...

Venerdì, 23 Maggio 2003

Dalle piante transgeniche forse un nuovo vaccino contro la peste bovina

  • Sarebbe utile soprattutto per i Paesi in via di sviluppo.
Dalle piante transgeniche forse un nuovo vaccino contro la peste bovinaUn team di ricerca indiano ha esplorato la possibilità di sviluppare un vaccino ricombinante contro il virus della peste bovina dalle piante transgeniche. La peste bovina, malattia acuta e altamente contagiosa causata da un Morbillivirus, colpisce soprattutto i bovini e i bufalini. Il vaccino vivo attenuato già esistente è molto efficace, ma trova applicazione limitata nei paesi caldi dove la malattia è endemica, laddove non può essere assicurata ...

Venerdì, 23 Maggio 2003

Relazione tra sindrome da trasporto dei bovini e SARS

  • Lo stress potrebbe giocare un ruolo su entrambe le coronavirosi.
Relazione tra sindrome da trasporto dei bovini e  SARSLa febbre da trasporto, che colpisce i capi bovini giovani stipati nei camion per essere condotti negli allevamenti destinati all'ingrasso, è caratterizzata da tosse, polmonite e perdita di muco dal naso e dagli occhi. Uno dei fattori causali della condizione è un coronavirus, e i sintomi assomigliano a quelli dela SARS. Secondo Linda Saif, che si occupa di salute degli animali da reddito presso la Ohio State University e fa parte del gruppo di esperti di coronavir...

Venerdì, 23 Maggio 2003

Lesioni renali nel 25% dei cani sani

  • Lo rivela uno studio sulla prevalenza della microalbuminuria nel cane.
Lesioni renali nel 25% dei cani saniUn recente studio americano ha riscontrato segni di lesioni renali precoci in un cane su quattro dei 3000 soggetti sani esaminati, provenienti da 350 cliniche veterinarie sparse nei diversi stati americani. Si tratta del più vasto studio condotto sulla prevalenza della microalbuminuria nel cane. I risultati indicano che i danni renali precoci possono essere più diffusi di quanto si ritenga. Dei 3041 cani analizzati, 751 (24,7%) risultavano positivi alla microalbuminuria, inoltre si ...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.