Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6252 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 03 Ottobre 2003

Il genoma del cane

  • Identificate quasi un milione di variazioni genetiche.
Il genoma del caneI ricercatori del The Institute for Genomic Research (TIGR) e del The Center for Advancement of Genomics (TCAG) hanno sequenziato e analizzato quasi l'80 per cento del genoma del cane. La ricerca, pubblicata sul numero del 26 settembre della rivista "Science", non intende fornire una guida completa alla genetica canina - il Dog Genoma Project completo è infatti in corso presso lo US National Human Genome Research Institute (NHGRI)- ma fornisce alcuni nuovi dati di rilievo soprattutto per lo studio dell...

Venerdì, 03 Ottobre 2003

Clonato il ratto

  • La specie destinata a essere sempre più utilizzata per la ricerca.
Clonato il rattoRicercatori francesi dell'Institut National de la Recherche Agronomique in Jouy en Josas e della compagnia GenOway, hanno annunciato su Science di aver clonato il ratto. Il ratto è la specie da laboratorio più utilizzata per la ricerca, soprattutto per lo studio del diabete e dell'ipertensione nell'uomo. Secondo i ricercatori, la clonazione permetterà di sviluppare dei modelli geneticamente modificati dell'animale che contribuiranno alla messa a punto di nuove terapie per le malattie cardiovascolari, i...

Venerdì, 03 Ottobre 2003

Una nuova classe di antibiotici beta-lattamici

  • Efficace contro gli stafilococchi antibiotico-resistenti.
Una nuova classe di antibiotici beta-lattamiciI ricercatori del Dipartimento di Chimica dell'Università della Florida del Sud hanno elaborato una nuova classe di antibiotici sintetici attivi contro gli stafilococchi antibiotico-resistenti. Inoltre, hanno sviluppato un nuovo, più efficace e più piccolo, veicolo per la distribuzione di queste molecole alla sede d'infezione. I nuovi antibiotici, appartenenti alla classe dei beta-lattamici, agiscono più efficacemente e selettivamente contro gli stafilococchi resistenti al...

Mercoledì, 01 Ottobre 2003

Un vasoprotettore contro la malattia di Creutzfeld-Jacobs

  • Sperimentato per la prima volta in un paziente irlandese.
Un vasoprotettore contro la malattia di Creutzfeld-JacobsUna terapia a base di un vasoprotettore iniettato direttamente nel cervello sembra rallentare la progressione della malattia di Creutzfeld-Jacobs (CJD), la forma umana della BSE. Il trattamento è in sperimentazione su di un ragazzo di Belfast di 19 anni colpito due anni fa dalla malattia. Esperti internazionali di CJD si sono riuniti per valutare l'andamento della nuova terapia nel primo paziente sottoposto a trattamento. I miglioramenti sono considerati piccoli m...

Mercoledì, 01 Ottobre 2003

Antibiotico-resistenza in natura

  • La condizione è' stata riscontrata in diverse specie selvatiche con improbabile accesso alle molecole sintetiche.
Antibiotico-resistenza in naturaIn un campione di 50 squali catturati lungo le coste della Louisiana (USA), ricercatori americani hanno rilevato che circa il 60% di questi animali ospitava batteri che esprimevano una resistenza multipla ai farmaci. Inoltre, su 78 rapaci condotti presso il Louisiana State University's Wildlife Hospital, 64 albergavano Escherichia coli e il 13% degli isolati era resistente agli antibiotici. Mark Mitchell, direttore dell'Ospedale, ne ha parlato all'AVMA Annual Convention lo scorso luglio. Co...

Mercoledì, 01 Ottobre 2003

Equità delle scimmie

  • Importanza del senso di giustizia nelle decisioni dei primati.
Equità delle scimmieI primati non umani reagiscono negativamente di fronte a una distribuzione non equa delle ricompense. Questa l'osservazione di Sarah Brosnan e Frans de Waal, ricercatori dello Yerkes National Primate Research Center dell'Emory University. Le scimmie mostrerebbero quindi di possedere un senso di giustizia assimilabile a quello universale della specie umana. La scoperta è descritta in un articolo pubblicato sul numero del 18 settembre della rivista "Nature". Insieme a precedenti dati scientifici che ...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.