Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6463 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 28 Novembre 2003

Passaggio dei micoplasmi nel latte bovino

  • Uno studio analizza il latte delle bovine con infezione mammaria micoplasmica
Passaggio dei micoplasmi nel latte bovinoUno studio clinico prospettico condotto presso la Washington State University (Department of Animal Sciences) ha valutato le modalità di disseminazione dei micoplasmi nel latte delle bovine da latte con infezione micoplasmica intramammaria. Campioni di latte di 10 bovine Holstein con infezione mammaria da micoplasma sono stati raccolti per 28 giorni e seminati in Agar per micoplasmi. Per valutare se l'arricchimento potesse favorire la crescita dei micoplasmi, alcuni campioni sono ...

Venerdì, 28 Novembre 2003

Vaccini di origine vegetale

  • Da patate e pomodori prodotti immunologici biotech
Vaccini di origine vegetalePiante e vegetali coltivati in serra per produrre vaccini biotech orali ad altissima purezza, privi di qualsiasi contaminazione animale. Dai pomodori bianchi i ricercatori sono riusciti a sintetizzare un vaccino che consentirà' di curare la Tbc, che nel mondo colpisce ancora tra gli 8 e i 10 milioni di persone, provocando 4 milioni di morti (in India si calcola che di Tbc muoia una persona al minuto). Dal tabacco e dalle patate e' invece stato possibile mettere a punto un vaccino contro il col...

Venerdì, 28 Novembre 2003

I batteri più alcalini del mondo

  • Adattati a un ambiente paragonabile alla soda caustica
I batteri più alcalini del mondoUna comunità microbica prospera nelle discariche di scorie nella regione di un lago americano, il Lago Calumet, a sud-est di Chicago, dove l'acqua può raggiungere un pH di 12,8. Gli idrogeologi dell'Illinois State Water Survey hanno scoperto dei batteri che vivono in un ambiente estremo, paragonabile alla soda caustica, a cui si sarebbero adattati solo di recente. Studiando gli acquiferi contaminati nell'ultimo secolo dai depositi di scorie di ferro industriale nell'Illinois e nell'In...

Mercoledì, 26 Novembre 2003

Iniezioni senza dolore

  • Microaghi indolori per iniettare proteine, molecole e nanoparticelle
Iniezioni senza doloreI progressi della tecnologia per la fabbricazione di microaghi indolori hanno condotto gli scienziati del Georgia Institute of Technology a realizzare dei micro-aghi da iniezione solidi o cavi, di diverse forme e dimensioni, formati da metalli, polimeri biodegradabili, silicio o vetro. I micro-aghi, sperimentati sugli animali, si sono dimostrati in grado di somministrare attraverso la cute proteine, nanoparticelle e molecole di piccole e grandi dimensioni. In futuro si potranno quindi utilizzare m...

Mercoledì, 26 Novembre 2003

Malattie autoimmuni: un vaccino testato sugli animali

  • E' composto da Dna contenente il gene della forma spenta dell'inteleuchina-18
Malattie autoimmuni: un vaccino testato sugli animaliFunziona sugli animali un nuovo vaccino per la cura e la prevenzione delle malattie autoimmuni come sclerosi multipla, artrite reumatoide, morbo di Chron, diabete e tiroiditi. Il vaccino è stato messo a punto da un gruppo internazionale di ricercatori, buona parte dei quali italiani, sotto la guida dell'Istituto di tecnologie biomediche del Cnr di Pisa. I risultati dello studio, condotto interamente in Italia, sono stati pubblicati sull'ultimo numero dei Proceedings...

Mercoledì, 26 Novembre 2003

Sostituzione del legamento patellare nel cane

  • Mediante autotrapianto di fascia lata
Sostituzione del legamento patellare nel caneChirurghi del Department of Veterinary Clinical Studies della University of Glasgow hanno sperimentato una nuova tecnica per la riparazione delle lacerazioni croniche del legamento patellare nel cane. Dopo un evento traumatico, un Greyhound era stato sottoposto senza successo a intervento chirurgico di ricostruzione del legamento patellare. Ad una successiva esplorazione chirurgica non era possibile repertare le estremità scontinuate del legamento. E' stato dunque utilizzato u...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.