Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6463 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 26 Novembre 2003

La complessa società dei babbuini

  • Due nuovi studi indagano sul comportamento sociale delle scimmie
La complessa società dei babbuiniDue recenti studi sui babbuini africani hanno fornito nuove informazioni sulla complessità del comportamento sociale delle scimmie. Le ricerche potrebbero rivelare le condizioni che hanno contribuito all'evoluzione di tratti distintivi degli esseri umani, come il linguaggio e determinate strategie di sopravvivenza. Gli studi sono stati pubblicati sul numero del 14 novembre della rivista "Science". È comunemente accettato che gli esseri umani classifichino il prossimo secondo determinati...

Venerdì, 21 Novembre 2003

Febbre catarrale maligna in bovini italiani

  • I primi due casi confermati
Febbre catarrale maligna in bovini italianiDue casi di febbre catarrale maligna delle pecore (SA-MCF) sono stati osservati in bovini del sud-Italia. Gli animali colpiti, una vacca di 3 anni e un vitello di sei mesi, hanno manifestato segni clinici riferibili alla forma "head and eye" di MCF. Sierologicamente, il vitello era positivo al test dell'immunofluorescenza indiretta (IIF) per la ricerca di anticorpi contro il virus MCF, mentre la vacca era sieronegativa. La vacca affetta proveniva da una mandria a contatto con...

Venerdì, 21 Novembre 2003

Stafilococco nosocomiale nel cavallo

  • Un problema emergente
Stafilococco nosocomiale nel cavalloDopo il riscontro, in questi anni, di alcuni focolai di infezione da Stafilococco meticillino-resistente (MRSA, methicillin-resistant Staphylococcus aureus) nel cavallo e nell'uomo in Canada, i ricercatori temono che le infezioni da MRSA possano costituire una malattia zoonotica e nosocomiale emergente in medicina veterinaria. I risultati degli studi condotti sui focolai di infezione sono stati presentati da Barbara Willey del Mount Sinai Hospital di Toronto all'annuale Interscience Con...

Venerdì, 21 Novembre 2003

Scoperto il meccanismo responsabile della distrofia muscolare

  • I mitocondri alla base del meccanismo patologico
Scoperto il meccanismo responsabile della distrofia muscolareUn gruppo di ricercatori dell'università di Padova ha scoperto il meccanismo responsabile della distrofia muscolare e ha dimostrato che le lesioni muscolari si possono curare. La ricerca, pubblicata nel numero di dicembre 2003 della rivista scientifica Nature Genetics, è stata condotta dall'equipe dei professori Paolo Bonaldo, del dipartimento di istologia, microbiologia e biotecnologie mediche, e Paolo Bernardi, direttore del dipartimento di scienze biomedich...

Venerdì, 21 Novembre 2003

Occuparsi di medicina comportamentale

  • Intervista a Sabrina Giussani (SISCA)
Occuparsi di medicina comportamentaleL'attenzione per i problemi comportamentali è in evidente crescita in questi ultimi anni, sia tra i veterinari sia tra i proprietari di animali da compagnia. Situazioni contingenti, poi, come quella attuale dei cani morsicatori, in cui il cane è fatto oggetto di una questione di carattere sociale, fanno emergere con evidenza la necessità di professionisti in grado di apportare un contributo informato ed esperto sul tema del comportamento animale. La naturale figura di riferimento...

Venerdì, 21 Novembre 2003

Preanestetici e propofolo

  • Effetti della premedicazione sulla dose di induzione di propofolo nel cane
Preanestetici e propofoloUno studio di ricercatori dell'Università di Tokio (The Laboratory of Veterinary Surgery, Graduate School of Agricultural and Life Sciences, Tokyo, Japan) ha valutato, nel cane, gli effetti dei farmaci preanestetici acepromazina-butorfanolo (AB), midazolam-butorfanolo (MB) e medetomidina (Med) sulla dose di induzione di propofolo, e la compatibilità di questi farmaci col propofolo. Tutte e tre le premedicazioni hanno indotto una sedazione da buona a eccellente, riducendo considerevolmente la dos...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.