Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6354 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 04 Luglio 2003

Amitriptilina nella malattia delle vie urinarie inferiori del gatto

  • Il trattamento a breve termine non si è dimostrato efficace.
Amitriptilina nella malattia delle vie urinarie inferiori del gattoAl fine di valutare l'efficacia della somministrazione di amitriptilina a breve termine, 31 gatti maschi e femmine con malattia delle vie urinarie inferiori idiopatica, acuta e non ostruttiva sono stati sottoposti a terapia con amitriptilina (5 mg/die; n = 16) oppure a placebo (n = 15) per 7 giorni, valutando la presenza di pollachiuria, ematuria ed effetti collaterali. Il follow up è avvenuto a 1, 6, 12 e 24 mesi dal trattamento. Due gatti trattati sono...

Mercoledì, 02 Luglio 2003

Tiroide, Cushing, Addison, diabete: aggiornamenti da Montecatini

Scritto da

  • Al Seminario nazionale SCIVAC "Aggiornamenti in endocrinologia del cane e del gatto", Montecatini, 28-29 giugno 2003.
Tiroide, Cushing,  Addison, diabete: aggiornamenti da MontecatiniSi è concluso lo scorso 29 giugno il Seminario di endocrinologia del cane e del gatto. I relatori erano Ugo Lotti, libero professionista che si occupa di Medicina Interna presso la Clinica Veterinaria Valdinievole di Monsummano T., PT, e Claudia Reush, Ordinario di Medicina Interna per piccoli animali e direttore della Clinica di Medicina Interna per piccoli animali dell’ Università di Zurigo, oltre che presidente della Società Europea di Endocrinologia ...

Mercoledì, 02 Luglio 2003

Virus influenzale dall'anatra all'uomo?

  • La probabile origine della prossima pandemia influenzale letale.
Virus influenzale dall'anatra all'uomo?La prossima pandemia di inluenza umana potrebbe avere origine dalle anatre. Secondo uno studio di scienziati dell’Università di Hong Kong, il prossimo virus influenzale potrebbe avere origine negli uccelli acquatici selvatici (come l'ultima pandemia di influenza nel 1968, che uccise quasi mezzo milione di persone). Da lì potrebbe passare ai polli o ai maiali, raccogliendo geni da un altro virus influenzale che potrebbe consentirle di infettare gli esseri umani. Oppure, secondo ...

Mercoledì, 02 Luglio 2003

Le pecore resistenti alla scrapie sono suscettibili alla BSE

  • Confutata la resistenza genetica assoluta alle encefalopatie trasmissibili.
Le pecore resistenti alla scrapie sono suscettibili alla BSELa resistenza alle encefalopatie spongiformi trasmissibili (TSE) nella pecora è influenzata dal polimorfismo del gene che codifica per la proteina prionica (PrP). Gli esperimenti di conversione in vitro hanno mostrato che gli alleli VRQ e ARQ di PrP sono associati alla suscettibilità all'encefalopatia spongiforme bovina (BSE), mentre l'allele ARR è associato alla resistenza alla conversione della PrP nella sua forma patologica PrPSc. Studi recenti mostrano tut...

Mercoledì, 02 Luglio 2003

Espressione di ciclossigenasi-2 nel tumore mammario della cagna

  • Dimostrata per la prima volta.
Espressione di ciclossigenasi-2 nel tumore mammario della cagnaL'induzione della ciclossigenasi-2 (COX-2), implicata in vari tumori dell'uomo, non è stata studiata a fondo nei tumori mammari della cagna. Al fine di valutarne l'eventuale espressione in questo tipo neoplastico, sono stati sottoposti ad indagine immunoistochimica ghiandole mammarie normali (n = 4), adenomi semplici o complessi(n = 63) e adenocarcinomi semplici o complessi (n = 84). I risultati hanno mostrato che la COX-2 non veniva espressa nella mammell...

Mercoledì, 02 Luglio 2003

Rigenerare il sistema immunitario

  • Da una ricerca nuove speranze per la lotta al cancro e all'AIDS.
Rigenerare il sistema immunitarioIndurre l'organismo a produrre maggiori quantità di linfociti T per contrastare più efficacemente le patologie e poter contare su una riserva illimitata di nuove cellule immunitarie. Questo è l'obiettivo della sperimentazione clinica condotta da ricercatori australiani dell'Università Monash di Melbourne e del Centro di biotecnologia di Melbourne "Norwood Abbey". I maggior vantaggi della nuova modalità terapeutica si avrebbero nella lotta al cancro, alla leucemia e alle malattie autoi...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.