Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6351 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Mercoledì, 11 Giugno 2003

Legame tra laminite e obesità del cavallo

  • La malattia avrebbe una relazione con la resistenza all'insulina e i disordini cardiovascolari dell'animale maturo obeso.
Legame tra laminite e obesità del cavalloSebbene sia tradizionalmente collegata all'eccessivo consumo di cereali, a infezioni e all'esposizione ad alcuni farmaci, la laminite potrebbe essere anche secondaria all'obesità e a un eccesso di glucocorticoidi(GC). P.J. Johnson, docente di medicina interna del cavallo presso la University of Missouri, Columbia, ha ipotizzato che la laminite possa essere attribuibile alla resitenza all'insulina e ai disordini cardiovascolari che compaiono nei cavalli maturi obesi. La somminist...

Mercoledì, 11 Giugno 2003

Le malattie possono modificare i geni

  • Agirebbero a livello di attivazione ed espressione del genoma.
Le malattie possono modificare i geniNon solo le mutazioni, ma anche fattori esogeni come le malattie possono modificare il nostro genoma. I ricercatori dell'Istituto di genetica e biofisica del Cnr e dell'Università di Napoli, coordinati dal professor Vincenzo Zappia, hanno per la prima volta dimostrato che esisterebbero meccanismi sottili e raffinati, diversi dalla mutazioni, in grado di modificare il livello di attivazione e l'espressione dei geni. I ricercatori sono partiti dallo studio dell'omocisteina, un aminoacid...

Mercoledì, 11 Giugno 2003

La somministrazione di somatotropina ai suinetti

  • Influenzerebbe la deposizione di grasso ma non quella di carne magra.
La somministrazione di somatotropina ai suinettiSuinetti a cui è stata somministrata somatotropina suina (pST) ad alto dosaggio dal giorno 1 al giorno 21 (svezzamento) mostravano un ridotto tasso di deposizione di grasso al momento della macellazione, mentre la deposizioe di carne magra rimaneva invariata. Lo rivela una ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition di maggio, firmata da the Victorian Institute of Animal Science, Australia. Lo studio conclude che il trattamento dei suinetti nel periodo pre-svezzam...

Venerdì, 06 Giugno 2003

Cani domestici dell'età della pietra

  • Scoperti i resti dei più antichi cani domestici.
Cani domestici dell'età della pietraLavorando presso il sito archeologico di Eliseevichi I, nella regione di Bryansk, in Russia, Mikhail Sablin, zoologo dell’Accademia delle Scienze Russa di San Pietroburgo, ha trovato i resti di due cani risalenti all'età della pietra, ovvero circa 14.000 anni fa. Il sito risale al Paleolitico superiore e il ritrovamento sarebbe il più antico al mondo per questa specie. Si tratterebbe dei primi esempi di domesticazione del cane da parte dell'uomo. Dai resti trovati, due teschi, pare...

Venerdì, 06 Giugno 2003

Microonde per sterilizzare gli animali

  • L'ipertermia in alternativa alla chirurgia e ai farmaci.
Microonde per sterilizzare gli animaliI ricercatori dell'Istituto di Radiofisica ed Elettronica dell'Accademia delle Scienze dell'Ucraina hanno effettuato una ricerca per indagare l'applicazione delle attuali tecniche di ipertermia mediante microonde nella sterilizzazione degli animali da reddito e da compagnia. Gli effetti locali del nuovo metodo sperimentato sarebbero, secondo i ricercatori coinvolti, controllabili e sicuri, privi di danni secondari agli altri organi vitali dell'animale. La tecnica sarebbe pienamente c...

Venerdì, 06 Giugno 2003

La TGE suina modello per la terapia della SARS

  • Studiata una proteasi chiave dei due coronavirus come possibile bersaglio della terapia.
La TGE suina modello per la terapia della SARSIn un articolo pubblicato sulla rivista Science, Rolf Hilgenfeld e altri ricercatori dell’Università di Lubecca descrivono la probabile struttura di una delle proteinasi fondamentali del coronavirus della SARS, coinvolta nel processo di replicazione virale. La terapia della polmonite atipica potrebbe basarsi sul blocco dell'attività di tale proteinasi, che ostacolerebbe la replicazione virale. Partendo dalla struttura cristallina di una proteinasi chiave per il processo ...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.