Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6387 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Venerdì, 13 Giugno 2003

Le patologie dentarie del coniglio

  • SIVAE e SIODOV insieme a Cremona il prossimo 21 giugno.
Le patologie dentarie del coniglioLa giornata dedicata al coniglio e ad altri roditori, dal titolo "Diagnosi e terapia delle patologie dentarie del coniglio e dei roditori da compagnia", spazierà tra tutti i temi connessi alle patologie dentarie di queste specie animali. Si inizierà con l'anatomia e la fisiologia dei denti, l'incidenza, la diagnosi e la prevenzione delle principali patologie dentarie. Poi si passerà in campo clinico, parlando innanzitutto dell'anamnesi e dei segni clinici in caso di patologia dentaria...

Mercoledì, 11 Giugno 2003

Una proteina dell'Helicobacter pylori causa le ulcere gastriche

  • Distruggerebbe le giunzioni intercellulari dell'epitelio gastrico.
Una proteina dell'Helicobacter pylori causa le ulcere gastricheForse svelato il meccanismo con cui l'Helicobacter pylori causa l'ulcera gastrica. Una ricerca americana e italiana (diretta da M.R. Amieva), ha osservato che questo microrganismo spirillare, presente nei due terzi della popolazione mondiale, oltre che nel cane e nel gatto, produce una proteina che si infiltra nell'epitelio gastrico e potrebbe essere la responsabile degli eventi patologici a questo livello. L'Helicobacter pylori, ampiamete diffuso, può conv...

Mercoledì, 11 Giugno 2003

Distinguere tra tumori e infezioni della cute

  • Spesso l'aspetto delle neoplasie cutanee canine e feline mima quello di altre patologie.
Distinguere tra tumori e infezioni della cuteLa maggior parte dei tumori cutanei appare in forma di noduli o papule, tuttavia alcuni hanno aspetto di ulcere indolenti, placche alopeciche localizzate o generalizzate, aree di flogosi arrossate o pigmentate, placche o piaghe. Caratteri riferibili anche ad altre condizioni patologiche della cute. Ad esempio, il linfoma cutaneo può essere confuso in alcuni casi con malattie allergiche, pustolose, parassitarie o fungine della cute. La diagnosi di neoplasia cutanea spesso è ...

Mercoledì, 11 Giugno 2003

Legame tra laminite e obesità del cavallo

  • La malattia avrebbe una relazione con la resistenza all'insulina e i disordini cardiovascolari dell'animale maturo obeso.
Legame tra laminite e obesità del cavalloSebbene sia tradizionalmente collegata all'eccessivo consumo di cereali, a infezioni e all'esposizione ad alcuni farmaci, la laminite potrebbe essere anche secondaria all'obesità e a un eccesso di glucocorticoidi(GC). P.J. Johnson, docente di medicina interna del cavallo presso la University of Missouri, Columbia, ha ipotizzato che la laminite possa essere attribuibile alla resitenza all'insulina e ai disordini cardiovascolari che compaiono nei cavalli maturi obesi. La somminist...

Mercoledì, 11 Giugno 2003

Le malattie possono modificare i geni

  • Agirebbero a livello di attivazione ed espressione del genoma.
Le malattie possono modificare i geniNon solo le mutazioni, ma anche fattori esogeni come le malattie possono modificare il nostro genoma. I ricercatori dell'Istituto di genetica e biofisica del Cnr e dell'Università di Napoli, coordinati dal professor Vincenzo Zappia, hanno per la prima volta dimostrato che esisterebbero meccanismi sottili e raffinati, diversi dalla mutazioni, in grado di modificare il livello di attivazione e l'espressione dei geni. I ricercatori sono partiti dallo studio dell'omocisteina, un aminoacid...

Mercoledì, 11 Giugno 2003

La somministrazione di somatotropina ai suinetti

  • Influenzerebbe la deposizione di grasso ma non quella di carne magra.
La somministrazione di somatotropina ai suinettiSuinetti a cui è stata somministrata somatotropina suina (pST) ad alto dosaggio dal giorno 1 al giorno 21 (svezzamento) mostravano un ridotto tasso di deposizione di grasso al momento della macellazione, mentre la deposizioe di carne magra rimaneva invariata. Lo rivela una ricerca pubblicata sul British Journal of Nutrition di maggio, firmata da the Victorian Institute of Animal Science, Australia. Lo studio conclude che il trattamento dei suinetti nel periodo pre-svezzam...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.