Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6888 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Chirurgia generale

Chirurgia generale (161)

Lunedì, 13 Luglio 2020

Duplicazione rettale in un gatto

  • Descritto un nuovo approccio chirurgico
duplicazione rettaleUn gatto europeo, maschio intero di 3 anni e 8 mesi è stato portato in visita per prolasso rettale ricorrente, tenesmo e dolore durante la defecazione. Precedenti trattamenti medici e chirurgici non avevano portato a un risultato soddisfacente. Il prolasso rettale era recidivato dopo 2 settimane dall’ultimo trattamento.All'esame clinico veniva palpata, per via transrettale, una massa intraluminale. All’esame TC la massa era di natura cistica ed è stata asportata c...

Lunedì, 22 Giugno 2020

Sutura con triclosan

  • Nessuna differenza nell’incidenza di infezioni del sito chirurgico tra suture medicate e non
portafiloL’obiettivo di questo studio era quello di valutare l'efficacia dei fili di sutura impregnati/rivestiti con triclosan (TC) nella prevenzione delle infezioni del sito chirurgico (SSI, surgical site infection) in cani e gatti sottoposti a procedure chirurgiche.A questo scopo sono state confrontate le incidenze di SSI in 862 soggetti (794 cani e 68 gatti) sottoposti ad intervento chirurgico e la cui ferita fosse stata chiusa mediante sutura con TC (gruppo TC) o con una sutura priva di sostanz...

Lunedì, 15 Giugno 2020

Ovariectomia laparoscopica nella cavia

  • Attuabile utilizzando una tecnica a 3 porte con strumentazione minilaparoscopica da 3 mm
cavlapL’obiettivo di questo studio pilota sperimentale era quello di valutare l’attuabilità e la sicurezza dell'ovariectomia laparoscopica nelle cavie utilizzando strumenti minilaparoscopici da 3 mm.Tre cavie sono state sedate, poste in anestesia generale e intubate sotto visualizzazione endoscopica. È stata utilizzata una tecnica a 3 porte, con una cannula da 3,9 mm per l'endoscopio e due cannule da 3,5 mm per gli strumenti endoscopici da 3 mm, tra cui un dispositivo di sigillatura dei vasi da 3 ...

Venerdì, 12 Giugno 2020

Cistolitotomia percutanea

  • Rappresenta un’alternativa chirurgica mininvasiva per la rimozione dei calcoli delle basse vie urinarie
PCCLL’obiettivo di questo case series retrospettivo era quello di descrivere l'impiego della cistolitotomia percutanea (PCCL, percutaneous cystolithotomy) per la rimozione di calcoli uretrali e vescicali in cani e gatti e di riportarne i dati relativi all’outcome.Sono stati inclusi 59 cani e 9 gatti sottoposti a PCCL. Dalla revisione delle cartelle cliniche sono state estrapolate le informazioni relative a: segnalamento, presentazione clinica, esiti di esami di laboratorio e di indagini di diagnostica...

Venerdì, 12 Giugno 2020

Incontinenza urinaria post sterilizzazione

  • La prevalenza e la gravità non sono influenzate dal tipo di approccio chirurgico scelto
lapaspayedL’obiettivo di questo studio di coorte retrospettivo era quello di confrontare la prevalenza dell’incontinenza urinaria acquisita (IUA) e la sua gravità tra cani sterilizzati mediante approccio laparoscopico e cani sterilizzati mediante l'approccio laparotomico tradizionale.Sono stati inclusi soggetti sterilizzati da almeno 5 anni. I cani sterilizzati per via laparoscopica sono stati “matchati” con i cani sterilizzati per via laparotomica classica. Gli abbinamenti erano effettuati...

Venerdì, 05 Giugno 2020

Lussazione sacroiliaca nel gatto

  • L’approccio conservativo si associa ad un outcome funzionale eccellente/buono nel medio-lungo termine
luxsacroilL’obiettivo di questo studio era quello di definire l’outcome funzionale a medio-lungo termine nei gatti con lussazione sacroiliaca (SILF, sacroiliac luxation fracture) gestita in modo conservativo.Sono stati inclusi gatti con SILF gestita in modo conservativo e senza altre fratture concomitanti, di cui fossero disponibili studi radiografici. Ad una distanza di almeno 6 mesi dal trauma, i proprietari erano stati invitati a compilare un questionario finalizzato ad indagare la capacità ...

Venerdì, 22 Maggio 2020

Chirurgia per la BAOS e tracheostomia temporanea

  • Buona gestione del postoperatorio
tracheostomiaQuesto studio retrospettivo ha voluto descrivere l'uso, le complicanze e l’outcome del posizionamento temporaneo di una cannula tracheostomica, in cani con sindrome brachicefalica (BAOS, sindrome ostruttiva delle vie aeree superiori), per la gestione dell'ostruzione acuta delle vie aeree superiori nel periodo postoperatorio di una chirurgia delle vie aeree.Sono state revisionate le cartelle cliniche di cani sottoposti a chirurgia per la BAOS che fossero stati gestiti, nel periodo p...

Mercoledì, 13 Maggio 2020

Diaframmotomia in corso di chirurgia epatobiliare

  • Migliora la visualizzazione delle lesioni epatobiliari
jsap13121 fig 0001 mL’obiettivo di questo studio era quello di descrivere la tecnica chirurgica epatobiliare che prevede l’esecuzione di una diaframmotomia allo scopo di faciliare la visualizzazione delle lesioni epatobiliari intra-addominali. Vengono, inoltre, riportati le complicanze intra e post-operatorie e l’outcome a breve e lungo termine.L’analisi retrospettiva delle cartelle cliniche ha individuato 31 cani sottoposti a diaframmotomia di cui sono stati registrati i dati rela...

Venerdì, 08 Maggio 2020

Infezioni incisionali associate a celiotomia nel cavallo

  • Review relativa a fattori di rischio, complicazioni e trattamento
surgical complications 24 638La celiotomia è l'approccio più comune per il trattamento di cavalli con colica chirurgica. Il rischio di infezione del sito chirurgico dipende da fattori associati al paziente, alle procedure chirurgiche, alla qualità dell’anestesia e del risveglio. L'infezione è il fattore di rischio più importante per lo sviluppo di un’ernia nel sito di incisione.La diagnosi presunta di infezione del sito chirurgico si basa sulla presenza di febbre, tumefaz...

Venerdì, 10 Aprile 2020

Infiltrazione della ferita chirurgica

  • L’associazione di ropivacaina e meloxicam sembra controllare più efficacemente il dolore intra- e post-operatorio
stercatL'infiltrazione della ferita chirurgica con anestetici locali in associazione a farmaci antinfiammatori non steroidei può svolgere un ruolo importante nel miglioramento del controllo del dolore perioperatorio.L’obiettivo di questo studio clinico prospettico, randomizzato, in cieco, controllato era quello di valutare le concentrazioni di isoflurano richieste durante l’intervento, l'analgesia postoperatoria e gli effetti avversi conseguenti all’infiltrazione della ferita chirurgica utilizza...

Pagina 1 di 12

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.