Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7087 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Chirurgia generale

Chirurgia generale (168)

Lunedì, 07 Dicembre 2020

Utilizzo del PRP per il trattamento delle ferite cutanee nel cane

Scritto da

  • Il trattamento con PRP autologo ha permesso di ottenere una completa guarigione in assenza di effetti avversi
stop bleeding dogs e1554490721649Sia in medicina umana che veterinaria, è ormai noto che il plasma ricco di piastrine (PRP) svolge un ruolo cruciale nella guarigione delle ferite cutanee. Sorprendentemente, fino ad ora, nessuno studio ha descritto l’utilizzo del PRP per il trattamento delle ferite cutanee subacute a tutto spessore del cane. Lo scopo di questo studio era quello di valutare gli effetti di due applicazioni consecutive di PRP autol...

Mercoledì, 11 Novembre 2020

Mastectomia nei piccoli ruminanti

Scritto da

  • Le procedure chirurgiche si sono dimostrate efficaci e con un basso indice di complicazioni.
mastectomiaGli autori di questo studio si ponevano l’obiettivo di descrivere l'outcome di tre tecniche chirurgiche di mastectomia unilaterale e bilaterale nei piccoli rumiinanti.Sono state analizzate retrospettivamente le cartelle cliniche dei piccoli ruminanti sottoposti a mastectomia tra novembre 2002 e maggio 2019. I pazienti inclusi nello studio sono stati 25 (24 capre ed una pecora). Le informazioni di follow-up sono state ottenute mediante questionario telefonico con i proprietari. Son...

Lunedì, 02 Novembre 2020

Utilizzo della dexmedetomidina nel danno da riperfusione intestinale del cavallo

Scritto da

  • Studio prospettivo che valuta l'effetto protettivo della dexmedetomidina in 18 cavalli
dex horseLe lesioni strangolanti dell'intestino tenue nel cavallo hanno una maggiore morbidità e mortalità rispetto alle ostruzioni non strangolanti. Ciò è conseguenza della rottura della barriera mucosale e della conseguente endotossiemia.Gli autori di questo studio prospettico randomizzato controllato si sono posti l’obiettivo di studiare gli effetti protettivi della dexmedetomidina sul danno da ischemia-riperfusione dell'intestino tenue nel cavallo....

Venerdì, 09 Ottobre 2020

Scialoadenectomia parotidea nel cane

Scritto da

  • La colorazione con blu di metilene migliora la visualizzazione del nervo facciale
parotid gland dogL'intervento di parotidectomia è considerato negli animali da compagnia una procedura particolarmente delicata. La complicazione permanente più comunemente riportata è la lesione del nervo facciale. In taluni casi, la colorazione con blu di metilene è stata utilizzata come strumento intraoperatorio per migliorare la visualizzazione dei tessuti e preservare l'integrità del nervo facciale.Lo studio ha l'obiettivo di descrivere la funzionalità e la fattibilità dell'u...

Mercoledì, 30 Settembre 2020

Infezioni correlate a chirurgie gastroenteriche nel cane e nel gatto

Scritto da

  • I ceppi batterici isolati si sono dimostrati resistenti agli antibatterici di comune utilizzo
surgeon vetGli obiettivi di questo studio erano: 1) determinare il tasso di infezioni del sito chirurgico dopo chirurgia gastrointestinale in una popolazione di cani e gatti; 2) descrivere i batteri aerobici isolati dalle suddette infezioni.Sono state revisionate retrospettivamente le cartelle cliniche di 210 cani e 66 gatti sottoposti a chirurgia gastroenterica in un ospedale veterinario universitario. In particolare sono state analizzati: procedure chirurgiche, presenza di un'infezione, spec...

Venerdì, 25 Settembre 2020

Trattamento dell'ureterolitiasi ostruttiva nel coniglio

Scritto da

  • L'applicazione di uno stent ureterale migliora la funzionalità renale e la qualità di vita del paziente
rabbit lithiasisLa gestione dell'ostruzione ureterale mediante applicazione di uno stent è spesso associata a un tasso di complicazioni inferiore rispetto all'ureterotomia nei carnivori domestici; questo trattamento tuttavia non è stato valutato nel conigli.Tre conigli (7, 6 e 10 anni) hanno ricevuto una diagnosi ecografica di ureterolitiasi ostruttiva unilaterale associata ad idronefrosi e idrouretere. E’ inoltre stata confermata in tutti i casi una riduzione della funzionalità rena...

Lunedì, 07 Settembre 2020

Ipotensione e tasso di mortalità nei cani sottoposti a colecistectomia

Scritto da

  • Il grado ASA può influenzare la mortalità
xiStock 1169741508.jpg.pagespeed.ic.P5LsbrvjVELo studio riporta il tasso di mortalità in un gruppo di cani sottoposti a colecistectomia ed analizza l'impatto dell'ipotensione intraoperatoria sulla mortalità.Sono state revisionate le cartelle cliniche di cani sottoposti a colecistectomia in 5 centri di referenza del Regno Unito. I dati raccolti includevano: la presentazione clinica, i risultati degli esami del sangue preoperatori, alcuni parametri intraopera...

Lunedì, 13 Luglio 2020

Duplicazione rettale in un gatto

Scritto da

  • Descritto un nuovo approccio chirurgico
duplicazione rettaleUn gatto europeo, maschio intero di 3 anni e 8 mesi è stato portato in visita per prolasso rettale ricorrente, tenesmo e dolore durante la defecazione. Precedenti trattamenti medici e chirurgici non avevano portato a un risultato soddisfacente. Il prolasso rettale era recidivato dopo 2 settimane dall’ultimo trattamento.All'esame clinico veniva palpata, per via transrettale, una massa intraluminale. All’esame TC la massa era di natura cistica ed è stata asportata c...

Lunedì, 22 Giugno 2020

Sutura con triclosan

Scritto da

  • Nessuna differenza nell’incidenza di infezioni del sito chirurgico tra suture medicate e non
portafiloL’obiettivo di questo studio era quello di valutare l'efficacia dei fili di sutura impregnati/rivestiti con triclosan (TC) nella prevenzione delle infezioni del sito chirurgico (SSI, surgical site infection) in cani e gatti sottoposti a procedure chirurgiche.A questo scopo sono state confrontate le incidenze di SSI in 862 soggetti (794 cani e 68 gatti) sottoposti ad intervento chirurgico e la cui ferita fosse stata chiusa mediante sutura con TC (gruppo TC) o con una sutura priva di sostanz...

Lunedì, 15 Giugno 2020

Ovariectomia laparoscopica nella cavia

Scritto da

  • Attuabile utilizzando una tecnica a 3 porte con strumentazione minilaparoscopica da 3 mm
cavlapL’obiettivo di questo studio pilota sperimentale era quello di valutare l’attuabilità e la sicurezza dell'ovariectomia laparoscopica nelle cavie utilizzando strumenti minilaparoscopici da 3 mm.Tre cavie sono state sedate, poste in anestesia generale e intubate sotto visualizzazione endoscopica. È stata utilizzata una tecnica a 3 porte, con una cannula da 3,9 mm per l'endoscopio e due cannule da 3,5 mm per gli strumenti endoscopici da 3 mm, tra cui un dispositivo di sigillatura dei vasi da 3 ...

Pagina 1 di 12

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.