Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7741 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Chirurgia generale

Chirurgia generale (215)

Venerdì, 13 Luglio 2018

Tecniche di sterilizzazione della cagna: quali preferiscono i proprietari?

Scritto da

  • Le tecniche di ovariectomia laparoscopica a 2 porte e a porta singola sono le più popolari
lap spayUno studio prospettico ha svolto un’indagine su quali fossero le preferenze dei proprietari riguardo le tecniche di sterilizzazione delle cagne intere.In 5 ospedali universitari veterinari del Nord America è stato distribuito un sondaggio elettronico a 1234 intervistati tra docenti, studenti e personale che fossero proprietari di cani. Le opzioni chirurgiche includevano la celiotomia a cielo aperto, la laparoscopia a 2 porte (2P), la laparoscopia a porta singola (1P) e la Natural Orifice Tr...

Venerdì, 13 Luglio 2018

Efficacia della sterilizzazione di porte monouso per laparoscopia

Scritto da

  • Effettuando un’opportuna sterilizzazione, le porte possono essere utilizzate per 4 volte con bassi rischi di infezione per i pazienti
sils 1Uno studio prospettico sperimentale ha determinato l'efficacia della decontaminazione e della sterilizzazione di una porta monouso per l’impiego durante la laparoscopia a incisione singola.Sono state valutate 6 porte ad incisione singola utilizzate 4 volte e 6 porte ad incisione singola utilizzate 8 volte per eseguire interventi chirurgici puliti e mini-invasivi. Le porte sono state decontaminate in un detergente enzimatico (diluizione 3:100) e pulite con una spazzola per 5 minuti. Le porte sono...

Mercoledì, 11 Luglio 2018

Splenectomia laparoscopica a porta singola nella specie canina

Scritto da

  • Tecnica efficace, specialmente nei cani di piccola taglia
milzaUno studio retrospettivo ha descritto una tecnica per la splenectomia laparoscopica a porta singola e ha riportato le potenziali complicazioni e l’outcome dei cani sottoposti a tale procedura.Lo studio ha incluso 22 cani in cui sono state utilizzate porte ad incisione singola disponibili in commercio e nei quali, al fine di effettuare una splenectomia ilare, è stata utilizzata una pinza per sigillatura dei vasi. Al termine della procedura, la milza è stata esteriorizzata attraverso l'incisione e...

Lunedì, 09 Luglio 2018

Inclinazione del tavolo durante l’ovariectomia laparoscopica nella specie canina

Scritto da

  • Tenere il tavolo ad un’inclinazione di 45 ° e iniziare con l’ovaio sinistro sono i consigli per una visualizzazione ottimale
lap multiportUno studio clinico prospettico si è posto l’obiettivo di identificare il decubito ottimale per l'esecuzione dell’ovariectomia laparoscopica a porta singola nella specie canina.Sedici cagne, una volta anestetizzate, venivano poste in decubito dorsale su un tavolo operatorio inclinabile. Una volta introdotto in addome e dopo l'ispezione degli organi addominali, il laparoscopio veniva diretto verso l'ovaio. Per ciascuna inclinazione del tavolo (a 0 °, 22,5 ° e 45 °) e per entram...

Mercoledì, 04 Luglio 2018

Una tecnica di ovariectomia laparoscopica assistita nelle gatte

Scritto da

  • La LAO può essere eseguita in modo efficiente per massimizzare i benefici della chirurgia mini-invasiva
BSVDUno studio prospettico randomizzato, condotto su 30 gatte intere, ha descritto una tecnica di ovariectomia laparoscopica assistita (LAO, laparoscopically assisted ovariectomy) in cui la chiusura dei vasi viene effettuata o tramite un dispositivo bipolare per la sigillatura dei vasi (BVSD, bipolar vessel sealing device) o tramite legatura. Inoltre è stato confrontato l’outcome tra le gatte sottoposte a questa procedura e quelle sottoposte ad ovarioisterectomia a cielo aperto (OHE, ovariohysterectomy...

Venerdì, 29 Giugno 2018

Efficacia dell’acido tolfenamico e del robenacoxib nei gatti ovarioisterectomizzati

Scritto da

  • Entrambi gli antinfiammatori mostrano una simile efficacia nel controllo del dolore postoperatorio
Sad catUno studio ha valutato l'efficacia di un inibitore COX non selettivo (acido tolfenamico) e di un inibitore selettivo della COX-2 (robenacoxib) per il controllo del dolore post-operatorio nei gatti.Sono stati inclusi 30 gatti sottoposti a ovarioisterectomia, i quali sono stati casualmente distribuiti in tre gruppi: il gruppo controllo (placebo), il gruppo acido tolfenamico (4 mg/kg/giorno) e il gruppo robenacoxib (1 mg/kg/giorno). I farmaci sono stati somministrati per via orale 2 ore prima dell'...

Venerdì, 22 Giugno 2018

Efficacia e tolleranza di un nuovo antisettico cutaneo a base alcolica nel cavallo

Scritto da

  • I protocolli testati si sono rivelati altrettanto efficaci e ben tollerati ma più rapidi rispetto al protocollo con clorexidina gluconato
cuteUno studio sperimentale condotto su 25 cavalli sani senza segni clinici di malattia cutanea ha determinato l'efficacia e la tolleranza dermica di un innovativo antisettico cutaneo a base di alcool (ABSA, alcohol-based skin antiseptic).In ciascun cavallo sono state tosate 4 aree dell’addome assegnate in modo casuale a un protocollo di asepsi: con soluzione salina (gruppo di controllo negativo), con clorexidina gluconato seguita da alcol isopropilico (gruppo di controllo positivo), con soluzione salin...

Lunedì, 18 Giugno 2018

Una tecnica di colopessi nelle fattrici purosangue

Scritto da

  • La colopessi tramite incisione paramediana sinistra garantisce buone percentuali di sopravvivenza e preserva la carriera riproduttiva
fattriceUno studio retrospettivo condotto su 156 fattrici purosangue ha descritto una tecnica di colopessi tramite un’incisione paramediana ventrale sinistra e ha riportato i dati relativi alle complicazioni postoperatorie, alla sopravvivenza alla dimissione e alla carriera riproduttiva successiva all’intervento di colopessi.Il tasso di recidiva postoperatoria del volvolo del grosso colon era dell’1,2% e quello di rottura del colon era del 3%. Il 93% delle fattrici sottoposte all’intervento di...

Lunedì, 04 Giugno 2018

Riparazione con reti protesiche delle ernie della parete addominale nei cavalli

Scritto da

  • Classificazione e illustrazione delle diverse tecniche di erniorrafia con reti protesiche, seguendo il modello della medicina umana
ernia cavalloLa riparazione delle ernie della parete addominale dei cavalli viene spesso rinforzata inserendo una rete protesica.In questo studio gli autori descrivono le caratteristiche delle reti protesiche utilizzate per la riparazione delle ernie e presentano 2 sistemi di classificazione delle tecniche di erniorrafia con reti protesiche utilizzati dai chirurghi nel campo medico umano. In base alla posizione in cui è inserita la rete protesica all'interno della parete addominale, entrambi i s...

Lunedì, 21 Maggio 2018

Trauma toracico del cane: mortalità perioperatoria e fattori di rischio

Scritto da

  • Mortalità bassa; il sesso maschile e l’arresto cardiaco rappresentano fattori di rischio
trauma toracicoUno studio retrospettivo multicentrico condotto su 157 cani si è posto l’obiettivo di determinare il tasso di mortalità perioperatoria e identificare i fattori di rischio associati all'outcome nei cani con trauma toracico sottoposti a procedure chirurgiche; infine è stata valutata l'utilità del punteggio dell’Animal Trauma Triage (ATT) nel predire l’outcome.Sono stati inclusi cani in cui è stato documentato il trauma al torace e sottoposti ad una procedura chirurgica. ...

Pagina 9 di 16

vetchannel nero

VETCHANNEL.IT
La formazione professionale on demand
quando vuoi, dove vuoi.

Vetpedia

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares