Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6423 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Diagnostica per immagini

Diagnostica per immagini (149)

Lunedì, 21 Marzo 2016

Riduzione del peso nei cavalli di proprietà

  • Una restrizione energetica del 10-20% può ridurre peso corporeo, BCS e insulina a digiuno. Importante la compliance del proprietario
Riduzione del peso nei cavalli di proprietà Uno studio ha valutato se fosse possibile ottenere una riduzione del peso corporeo (BW) e del punteggio di condizione corporea (BCS) attraverso una restrizione energetica del 10-20% in cavalli di proprietà, similmente ai risultati ottenuti in precedenza in studi di ricerca. Si includevano 24 cavalli sovrappeso e 4 soggetti di controllo. Alla valutazione iniziale (settembre 2012) e finale (maggio 2013) si ottenevano i dati sulla salute, la valutazione della dieta, il BW stimat...

Mercoledì, 09 Marzo 2016

Corpi estranei vegetali intratoracici nel cane: aspetti ecografici ed evoluzione

  • Indagine transtoracica, transesofagea e intraoperatoria utili per la localizzazione e la rimozione delle spighe migranti, in una quarantina di casi
Corpi estranei vegetali intratoracici nel cane: aspetti ecografici ed evoluzioneUno studio retrospettivo ha descritto gli aspetti ecografici e l’evoluzione dei sospetti corpi estranei vegetali intratoracici migranti in 43 cani. L’ecografia transtoracica o transesofagea rivelavano la presenza di spighe vegetali nello spazio pleurico (n = 13) o nel parenchima polmonare (10) di 23 cani. La rimozione chirurgica dei corpi estranei era efficace al primo tentativo in 21 soggetti su 23 (inclusi 11/23 in cui s effettuava un...

Venerdì, 29 Gennaio 2016

Aspetti CT dei melanomi della testa del cavallo

  • Quadri consistenti che ne favoriscono identificazione e localizzaione
Aspetti CT dei melanomi della testa del cavalloIl melanoma è una delle neoplasie più comuni nel cavallo e spesso è localizzato nella regione della testa. È presente una predisposizione genetica nei cavalli con mantello grigio. La tomografia computerizzata è usata di frequente per valutare la testa del cavallo ma esistono solo poche descrizioni degli aspetti CT dei melanomi in questa sede. Uno studio retrospettivo ne ha descritto le caratteristiche in un gruppo di soggetti con malattia confermata. Si includevano 13 ...

Mercoledì, 27 Gennaio 2016

Aspetti MRI delle patologie cerebrali dei piccoli ruminanti

  • Indagine utile in 9 soggetti con malattia istopatologicamente confermata di uno studio
Aspetti MRI delle patologie cerebrali dei piccoli ruminantiLe patologie cerebrali sono un’importante causa di deficit neurologico nei piccoli ruminanti, tuttavia sono stati descritti raramente gli aspetti della risonanza magnetica (MRI). Uno studio retrospettivo ha descritto le caratteristiche MRI di un gruppo di piccoli ruminanti con patologia cerebrale confermata. Soddisfacevano i criteri di inclusione 9 animali: 6 pecore e 3 capre. Tutti presentavano disordini neurologici localizzati al cervello con conferma istopato...

Mercoledì, 11 Novembre 2015

Artroscopia sistematica del ginocchio bovino

  • Uno studio descrive le porte artroscopiche e le strutture osservabili mediante approccio craniomediale, caudolaterale e caudomediale
Artroscopia sistematica del ginocchio bovinoUno studio ha definito un protocollo per l’esplorazione artroscopica del ginocchio bovino utilizzando gli approcci craniomediale, caudolaterale e caudomediale. Si effettuava uno studio anatomico e artroscopico di 26 arti di cadavere di 13 bovine da latte adulte non affette da zoppia. L’approccio craniomediale veniva realizzato tra i legamenti patellare medio e mediale per indagare le tasche craniali del ginocchio. Si utilizzavano l’eminenza itercondiloidea, la porzione p...

Mercoledì, 21 Ottobre 2015

Cistoscopia clinica nei cheloni

  • La trasparenza della vescica consente di visualizzare l’aspetto esteriore della maggior parte degli organi celomatici
Cistoscopia clinica nei cheloniL’approccio clinico ai cheloni può essere complesso. La cistoscopia è un valido strumento diagnostico che può essere utile per la valutazione delle modificazioni morfologiche dei visceri evitando il ricorso alla celiotomia. Le dimensioni e la trasparenza della vescica urinaria dei cheloni consentono la visualizzazione della maggior parte degli organi celomatici. Attraverso la cistoscopia è possibile visualizzare l’espetto esteriore di stomaco, intestino, cuore, polmoni, fegato, pan...

Venerdì, 02 Ottobre 2015

Ossificazione delle cartilagini ungulari del cavallo: caratterizzazione radiografica

  • Le proiezioni oblique flesse forniscono informazioni clinicamente utili che potrebbero non essere evidenti con altre proiezioni comunemente raccomandate
Ossificazione delle cartilagini ungulari del cavallo: caratterizzazione radiograficaUno studio retrospettivo ha descritto in dettaglio l’aspetto radiografico delle cartilagini ungulari ossificate nel cavallo e ha valutato l’utilità di una proiezione radiografica obliqua flessa dorsolaterale-palmomediale (obliqua flessa) nella valutazione di tali cartilagini. Si rivedevano le radiografie di 1255 piedi anteriori di cavallo. L’ossificazione delle cartilagini ungulari veniva classificata, durante la valutazione delle ...

Venerdì, 10 Aprile 2015

Allineamento dell'arto anteriore del cane nelle radiografie in stazione e in decubito

  • Valori significativamente differenti nei Labrador sani di uno studio
Allineamento dell'arto anteriore del cane nelle radiografie in stazione e in decubitoUno studio prospettico ha descritto i valori di allineamento dell'arto toracico nel cane sano, al fine di determinare se fossero significativamente differenti quando ottenuti dalle proiezioni radiografiche in stazione o in decubito. Si includevano 45 Labrador sani di età >15 mesi. Le radiografie dirette frontali venivano valutate da un singolo esaminatore non a conoscenza del cane, dell'arto e della posizione dell’arto. Si determinava...

Lunedì, 23 Marzo 2015

Neoplasie surrenali del cane: accordo tra aspetti TC e patologici

  • In uno studio, buona correlazione tra quadro CT, comportamento biologico e aspetti patologici ma limitata differenzazione dei tipi neoplastici
Neoplasie surrenali del cane: accordo tra aspetti TC e patologiciL’aspetto TC delle masse surrenali canine è stato descritto ma le associazioni tra gli aspetti di diagnostica per immagini e gli aspetti patologici di tali lesioni non sono state studiate nel dettaglio. Uno studio ha valutato l'associazione tra tipi diversi di neoplasie surrenali e loro aspetti TC e patologici. I criteri d'inclusione erano la diagnosi istologica di neoplasia surrenale primaria, la presenza di un’indagine TC dell'addome con mezzo di cont...

Mercoledì, 18 Marzo 2015

Pancreatite canina: utile l'eografia con mezzo di contrasto quantitativa

  • Può evidenziare modificazioni della perfusione pancreatica e duodenale
Pancreatite canina: utile l'eografia con mezzo di contrasto quantitativaL'ecografia con mezzo di contrasto quantitativa (CEUS) è in grado di identificare le modificazioni della perfusione pancreatica nella pancreatite canina indotta sperimentalmente, tuttavia la sua utilità nell'evidenziazione di tali modificazioni nella pancreatite spontanea non è chiara. Uno studio ha valutato l'idoneità della CEUS per identificare le modificazioni della perfusione pancreatica e duodenale nella pancreatite spontanea in 23 cani di pr...

Pagina 4 di 11

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.