Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Ematologia

Ematologia (85)

sampleDurante il recente Congresso internazionale di Scivac, tenutosi a Rimini il 27-29 maggio 2022, la Dottoressa Chiara Agnoli ha posto l'attenzione sui test che possono aiutare il clinico nella diagnosi di anemia emolitica.Infatti, ai fini di una corretta caratterizzazione e valutazione delle diagnosi differenziali del processo emolitico, oltre alla valutazione anamnestica, al segnalamento, alla valutazione della presentazione clinica del paziente e all’iniziale screening ematochim...
Mercoledì, 08 Giugno 2022

Associazione tra gruppi sanguigni e malattie retrovirali nel gatto

Scritto da

  • L'88% dei pazienti tipizzati era di gruppo A
gruppi sang gattiLa relazione tra antigeni eritrocitari e sviluppo di malattie è stata studiata nell'uomo. Alcuni gruppi sanguigni, infatti, sono stati associati a tassi maggiori o minori di sviluppo di infezioni. Inoltre, è stato dimostrato che l'espressione del gruppo sanguigno varia con alcuni tipi di tumori e malattie gastrointestinali. Lo scopo degli autori di questo studio era verificare se esistesse una relazione tra il gruppo sanguigno e le infezioni retrovirali nei gatt...

Venerdì, 25 Febbraio 2022

Valutazione della pressione sistemica nei cani con anemia emolitica immunomediata

Scritto da

  • Il 50% dei cani con IMHA evidenziava ipertensione alla diagnosi
IMHA springerL’obiettivo degli autori dello studio era quello di riportare la prevalenza dell'ipertensione arteriosa in una popolazione di cani con anemia emolitica immunomediata non associativa (IMHA) alla presentazione e durante il ricovero. Inoltre, gli autori hanno voluto indagare eventuali relazioni tra pressione sistemica (SBP) e mortalità, e tra SBP e un punteggio relativo alla gravità dell’IMHA. In questo studio retrospettivo osservazionale sono stati inclusi 26 cani...

Lunedì, 07 Febbraio 2022

Valutazione degli indici reticolocitari nei gatti con malattia renale cronica

Scritto da

  • Il 15% dei gatti con malattia renale cronica mostrava carenza di ferro
indici retic gattoGli indici reticolocitari sono parametri alternativi alla saturazione della transferrina (TSAT) per la valutazione della sideremia nell'uomo e nel cane, ma non sono stati valutati a fondo nella specie felina. Gli autori di questo studio hanno effettuato una valutazione degli indici reticolocitari per la diagnosi di carenza di ferro nei gatti con malattia renale cronica (CKD) ed ematuria cronica associata a bypass ureterale sottocutaneo (SUB).Nello studio prospett...

Mercoledì, 02 Febbraio 2022

Alterazioni clinicopatologiche nella sindrome infiammatoria e necrotica dei suini

Scritto da

  • I parametri ematologici e di chimica sierica supportavano lo stato infiammatorio sistemico
necrosi pigsLa sindrome da infiammazione e necrosi dei suini (SINS) può portare a significative alterazioni cliniche della coda, delle orecchie, degli arti e di altre parti del corpo nei suinetti allattanti, nei suinetti e nei suini da ingrasso. I riscontri clinici sono associati a vasculite, proliferazione intimale e trombosi. La sindrome può essere riscontrabile nei neonati, con un'eziologia principalmente endogena. È stato ipotizzato che la SINS sia innescata da modelli molecolari...

Venerdì, 28 Gennaio 2022

Metodo per ridurre le lesioni da stoccaggio dei globuli rossi nel cane

Scritto da

  • Un singolo lavaggio con Nacl 0,9% riduce le lesioni da stoccaggio delle emazie
prbc felineIn medicina umana, il lavaggio degli emocomponenti ​​stoccati prima della trasfusione riduce le lesioni da stoccaggio e l'incidenza delle reazioni trasfusionali; tuttavia, l'efficacia del lavaggio del sangue canino è, ad oggi, sconosciuta.L'obiettivo degli autori dello studio era determinare se il lavaggio manuale delle unità stoccate di sangue potesse ridurre le lesioni da stoccaggio senza influire negativamente sugli eritrociti. Gli autori hanno ipotizzato che il lavag...

Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Outcome ematologico dei cani con tumore delle cellule del Sertoli

Scritto da

  • I cani trattati chirurgicamente mostravano outcome ematologici migliori
sertoliomaI tumori delle cellule del Sertoli sono tra le più comuni neoplasie testicolari del cane. Questi tumori hanno una probabilità significativamente maggiore di insorgere nei cani criptorchidi e sono spesso tumori funzionali che secernono estrogeni e che possono portare a tossicità ematologica. L'obiettivo di questo studio era descrivere l'outcome di 7 cani cani con soppressione del midollo osseo indotta da estrogeni secondaria a tumori delle cellule di Sertoli. Le cart...

Mercoledì, 24 Novembre 2021

Patogenesi dell'anemia emolitica immunomediata non rigenerativa del cane

Scritto da

  • Immunoglobulina G e fosfatidilserina sembrano avere un ruolo nell'emolisi
cane anemicoSebbene si ritenga che l'anemia emolitica immunomediata non rigenerativa (PIMA) preveda l’azione di anticorpi che hanno come target i precursori eritroidi (RBC nucleati, nRBC), la sua patogenesi è, ad oggi, sconosciuta. A tal proposito, si pensa che l'immunoglobulina G (IgG) o la fosfatidilserina (PS) possano promuovere la distruzione di nRBC nella PIMA. L’ipotesi degli autori dello studio era che i cani con PIMA avessero elevati livelli di IgG e PS c...

Lunedì, 15 Novembre 2021

Influenza della carica batterica di Mycoplasma haemofelis sui dati ematologici del gatto

Scritto da

  • Le femmine avevano il doppio delle probabilità di contrarre l'infezione
anemic catMycoplasma haemofelis è la specie di emoplasmi più patogena che colpisce i gatti. M. haemofelis può causare un'infezione acuta che porta a quadri di anemia emolitica. L'obiettivo degli autori di questo studio era rilevare e quantificare la carica batterica di M. haemofelis nei gatti mediante reazione a catena della polimerasi convenzionale (PCR) e mediante PCR quantitativa (qPCR) e, al contempo, descriverne le possibili alterazioni ematologiche. ...

Venerdì, 05 Novembre 2021

Valutazione dei folati nei cani con anemia emolitica immunomediata (IMHA)

Scritto da

  • Un terzo dei pazienti con IMHA evidenziava una riduzione dei folati
ittero dogLa carenza di folati nelle persone può verificarsi in condizioni che causano un aumento del loro consumo, inclusa l'anemia emolitica. Questo aspetto non è stato studiato nei cani con anemia emolitica immuno-mediata non associativa (IMHA).In questo studio di coorte sono stati inclusi 15 cani con IMHA non associativa. L'ematocrito (HCT) e le concentrazioni sieriche di folati sono stati misurati al momento della presentazione e ad ogni successivo prelievo emati...

Pagina 1 di 7

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares