Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7390 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Endocrinologia

Endocrinologia (172)

Lunedì, 25 Ottobre 2021

Asse entero-insulare nei puledri neonati durante l'ospedalizzazione

  • Determinare l’associazione tra insulina e incretine, nonché la loro connessione con la gravita della malattia e l’outcome
foal newborn field green grass 1500L'asse entero-insulare (enteroinsular axis, EIA) è un sistema di regolazione dell'energia che modula la secrezione di insulina attraverso il rilascio di specifici ormoni (incretine). Nonostante l'importanza dell'omeostasi energetica nel puledro neonato, non sono disponibili in letteratura informazioni sull’EIA nei puledri ospedalizzati. Gli obiettivi di questo studio erano quelli di misurare le concentrazio...

Lunedì, 20 Settembre 2021

Marker infiammatori dei gatti ipertiroidei dopo terapia con radioiodio

Scritto da

  • A seguito della terapia, i gatti mostravano uno stato infiammatorio lieve e clinicamente non rilevante.
generic catLo scopo degli autori di questo studio era quello di valutare l'impatto della terapia con radioiodio (RIT) sulle proteine ​​di fase acuta (APP) dei gatti ipertiroidei, in particolare: amiloide A sierica (SAA), alfa-1-glicoproteina acida (AGP) e aptoglobina (Hp).Tra giugno 2013 e novembre 2014, sono stati arruolati 33 gatti ipertiroidei senza segni clinici o di laboratorio di malattia infiammatoria o neoplastica e un peso corporeo >2,5 kg. Immediatamen...

Mercoledì, 08 Settembre 2021

Utilizzo del test di stimolazione con ACTH per il monitoraggio della sindrome di Cushing nel cane

  • Indagare l’associazione tra i risultati del test di stimolazione con ACTH e i segni clinici nei cani con sindrome di Cushing in terapia con trilostano
Cushing dogIl trilostano è il trattamento medico raccomandato per i cani con iperadrenocorticismo (hyperadrenocorticicm, HAC). L'obiettivo di questo studio era quello di indagare l'associazione tra i risultati del test di stimolazione con ACTH (ACTH stimulation test, ACTHST) e i segni clinici nei cani con HAC in terapia con trilostano.I segni clinici sono stati registrati tramite l’utilizzo di un questionario specifico per la patologia; quest’ultimo includeva la p...

Lunedì, 12 Luglio 2021

Influenza dell'esercizio fisico e dello stress emotivo sulla secrezione di prolattina e GH nel cavallo

Scritto da

  • Lo stress da esercizio fisico determina un rapido aumento della secrezione di prolattina e GH
Horse treadmillNel presente studio è stata valutata la secrezione di prolattina e ormone della crescita in risposta all'esercizio fisico e agli stress emotivi nei cavalli purosangue.Sono state eseguite due prove: la prima prevedeva la simulazione di solo esercizio fisico e la seconda, invece, prevedeva la simulazione simultanea di esercizio fisico e stress emotivi. Lo stress da esercizio fisico è stato simulato in 4 fasi utilizzando un treadmill per cavalli: per...

Mercoledì, 07 Luglio 2021

Fisiopatologia e gestione del gatto diabetico obeso

Scritto da

  • L’obesità determina insulino-resistenza attraverso molteplici meccanismi e ogni aumento del peso di 1 kg causa una riduzione del 30% della sensibilità insulinica
Gatto DMFino al 40% della popolazione di gatti domestici è sovrappeso o obeso. L'obesità nei gatti determina insulino-resistenza attraverso molteplici meccanismi e ogni chilogrammo in eccesso di peso corporeo causa una riduzione del 30% della sensibilità insulinica. I gatti obesi e insulino-resistenti con concomitante disfunzione delle cellule beta del pancreas sono a rischio di progressione verso una condizione di diabete mellito conclamato. L’obiettivo di questa re...

Lunedì, 21 Giugno 2021

Valutazione di un sistema di monitoraggio continuo del glucosio nei puledri

Scritto da

  • Il sistema di monitoraggio continuo ha fornito misurazioni significative, immediate e continue della concentrazione di glucosio
puledro madreIl monitoraggio delle concentrazioni di glucosio nel sangue è una pratica comune nei puledri neonatali in condizioni critiche, in particolare nei puledri settici e in quelli che ricevono alimentazione rino-esofagea o nutrizione parenterale IV. Il glucosio in genere viene misurato utilizzando un glucometro point-of-care (POC), ma richiede restrizioni e ripetuti prelievi di sangue, che possono causare irritazione nei siti di prelievo venoso e aumentare le...

Lunedì, 07 Giugno 2021

Utilizzo dell'insulina glargine nei gatti con diabete mellito

Scritto da

  • L'insulina glargine si è dimostrata sicura ed efficace in questo studio prospettico su 13 gatti
insulina gattoGli autori di questo studio prospettico miravano a valutare l'efficacia e la sicurezza dell'insulina glargine 300 U/ml (IGla-U300) nei gatti con diabete mellito (DM).La popolazione era caratterizzata da 13 gatti con DM. Quattro gatti erano altamente sospettati di ipersomatotropismo ed esclusi dalla valutazione sull'efficacia dell'insulina. Tutti i gatti sono stati trattati con IGla-U300 SC a un dosaggio iniziale di 0,5 U/kg ogni 12 ore e alimentati con una dieta ...

Venerdì, 04 Giugno 2021

Livelli di cortisolo dopo somministrazione di ACTH sintetico nell'orso grizzly

Scritto da

  • La somministrazione di ACTH sintetico non ha influenzato la concentrazione di cortisolo nel pelo
Lunedì, 24 Maggio 2021

Gestione terapeutica della chetoacidosi diabetica (DKA) felina

Scritto da

  • La somministrazione in bolo di insulina glargine si è dimostrata un'opzione terapeutica sicura ed efficace
iniezione insulina gattoGli autori di questo studio prospettico randomizzato hanno voluto valutare l’efficacia e la sicurezza della somministrazione in bolo di insulina glargine rispetto al protocollo standard di infusione a velocità continua (CRI).I gatti sono stati randomizzati per blocco ed assegnati ad un protocollo CRI utilizzando insulina regolare (gruppo CRI; n = 10) o un protocollo glargine SC e IM (gruppo glargine, n = 10).Sono state effettuate...

Venerdì, 21 Maggio 2021

Trattamento insulinico in due cavie domestiche con diabete mellito

Scritto da

  • L’utilizzo della terapia insulinica ha permesso di controllare la condizione diabetica per un lungo periodo di tempo
CavieIn letteratura, le informazioni scientifiche sul diabete mellito (DM) di tipo I e sulle modalità di trattamento nelle cavie domestiche sono limitate. Poiché la maggior parte delle cavie diabetiche è in sovrappeso e risponde al cambio di dieta, in questa specie sembra essere più diffusa una condizione simile al DM di tipo II che si riscontra nell’uomo.Nel presente studio, è stato descritto il caso di una cavia domestica femmina intera di nove mesi (guinea pig, GP...

Pagina 1 di 13

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares