Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6387 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Endocrinologia

Endocrinologia (127)

Lunedì, 11 Marzo 2019

Ipertiroidismo nella cavia

  • Uno studio retrospettivo che descrive i sintomi clinici, la terapia e l’outcome
pigDal database di un laboratorio diagnostico privato sono state selezionate le cavie con un valore di tiroxina totale (TT4) superiore a 66,9 nmol/l. Ai veterinari curanti sono stati inviati questionari standardizzati al fine di raccogliere informazioni di base sui segni clinici, la terapia attuata e la sua efficacia. Sono state identificate un totale di 40 cavie, di cui 18 maschi (7 dei quali castrati), 21 femmine intere e di un individuo il sesso non era noto. Le concentrazioni di TT4 erano più frequen...

Mercoledì, 16 Gennaio 2019

Ipoadrenocorticismo canino: test di stimolazione con ACTH a basse dosi

  • La somministrazione di 1 μg/kg di cosintropina IV fornisce risultati analoghi a quelli ottenuti somministrando 5 μg/kg
downloadGli autori di questo studio prospettico ipotizzano che il test di stimolazione con ACTH a basse dosi (1 μg/kg) fornisca dei risultati comparabili al test di stimolazione con ACTH a dosi standard (5 μg/kg). Inoltre, gli autori ipotizzano che nel cane esista una carenza parziale di ACTH responsabile di sintomi gastroenterici cronici intermittenti, e che il test di stimolazione a basse dosi abbia una sensibilità maggiore nell’identificazione di questo deficit parziale di ACTH. Lo studio ha ...

Mercoledì, 16 Gennaio 2019

Ipertiroidismo nella cavia

  • Patologia dei soggetti anziani caratterizzata da perdita di peso con appetito mantenuto o aumentato
imagesNello studio sono state selezionate 40 cavie con un valore di tiroxina totale (TT4) > 66,9 nmol/l di cui sono stati raccolti i dati relativi ai segni clinici, alla terapia e alla sua efficacia. Diciotto di questi soggetti erano maschi, 7 dei quali castrati; 21 erano femmine intere e di un esamplare non era noto il sesso. Il riscontro di un aumento del TT4 ematico era più frequente nelle cavie anziane e l'età media dei soggetti colpiti era di 5 anni. Il sintomo clinico più rilevante era la p...

Lunedì, 14 Gennaio 2019

Ruolo del cortisolo basale nella diagnosi di iperadrenocorticismo

  • La misurazione del cortisolo basale non sembra apportare alcun contributo nella diagnosi di iperadrenocorticismo
CBIl test di stimolazione con ACTH per la diagnosi di iperadrenocorticismo prevede anche la misurazione del cortisolo basale (CB) ma, attualmente, non esistono indicazioni sull'interpretazione di tale parametro. L’obiettivo di questo studio era quello di definire se la concentrazione del CB, nell’ambito del test di stimolazione, rivesta un ruolo nella diagnosi di iperadrenocorticismo. A questo scopo sono state esaminate le cartelle di 54 cani con sospetto iperadrenocorticismo sottoposti a test di stim...

Venerdì, 21 Dicembre 2018

Ipotiroidismo primario spontaneo in 7 gatti adulti

  • Endocrinopatia rara ma meno di quanto ritenuto in passato, solitamente caratterizzata dalla presenza del gozzo
Thyroid nodule in catNei gatti adulti, l’ipotiroidismo spontaneo è una patologia estremamente rara, con soli 4 casi descritti in letteratura. Uno studio prospettico si è posto l’obiettivo di descrivere i rilievi anamnestici, clinici, di laboratorio, scintigrafici e la risposta al trattamento di 7 gatti affetti da tale endocrinopatia. Al momento della diagnosi, i gatti avevano un’età compresa tra i 3,5 e gli 11 anni; non sono state evidenziate predisposizioni di razza, mentre il...

Mercoledì, 05 Dicembre 2018

Indagine epidemiologica sull’iperadrenocorticismo canino

  • È stata riscontrata una associazione con alcune comorbidità ma non sembrerebbe la principale causa di morte nei cani affetti
getimageUno studio di corte retrospettivo si è posto gli obiettivi di descrivere le caratteristiche di un’ampia popolazione di cani con iperadrenocorticismo (HC, hyperadrenocorticism) al momento della loro morte e di identificare le comorbidità associate a questa endocrinopatia. Su una popolazione di 70.574 cani, sono stati identificati 1.519 soggetti con HC. Per l’intera popolazione sono stati raccolti i dati relativi a segnalamento, presenza o assenza di HC, eziologia dell’HC (se specificat...

Mercoledì, 14 Novembre 2018

Indici clinici e laboratoristici nell’ipertiroidismo felino

  • Dimensioni tiroidee inferiori a quanto riportato in precedenza: diagnosi precoce?
32La diagnosi di ipertiroidismo viene spesso effettuata negli stadi iniziali della patologia, quando i segni clinici e i riscontri all'esame fisico tipici della malattia potrebbero non essere ancora presenti. Uno studio prospettico ha preso in esame un gruppo di 55 gatti ipertiroidei non in terapia, un gruppo di 45 gatti sani e un gruppo di 327 gatti con patologie non tiroidee (NTI, non-thyroidal illness) e li ha sottoposti alle seguenti valutazioni: lo score relativo alla palpazione tiroidea (TPS, thyroid...

Lunedì, 15 Ottobre 2018

Radioterapia stereotassica in corso di acromegalia felina

  • Terapia sicura ed efficace, associata a tempi di sopravvivenza più lunghi e un miglior controllo del diabete
Feline acromegaly MRI copyLa radioterapia frazionata si è dimostrata essere parzialmente efficace per il trattamento di gatti con acromegalia, e conseguente diabete mellito, a causa di un tumore ipofisario. Diversamente, non sono disponibili informazioni relative all’efficacia e alla sicurezza della radioterapia stereotassica (SRT, stereotactic radiation therapy). Questo studio retrospettivo ha incluso 53 gatti sottoposti a SRT per trattare il tumore ipofisario responsabile del d...

Mercoledì, 26 Settembre 2018

Ipotiroidismo canino: test di stimolazione con TRH e ruolo del GH

  • La concentrazione di GH basale e le concentrazioni di GH e TSH post-stimolazione permettono la distinzione tra cani ipotiroidei e non
ipotiroidismo ghUna bassa concentrazione plasmatica di tiroxina totale (TT4) associata ad una concentrazione plasmatica di TSH all’interno del range di riferimento non permette di distinguere tra cani con ipotiroidismo e cani con patologie non-tiroidee (NTI, nonthyroidal illness). In corso di ipotiroidismo è stato osservato un aumentato rilascio dell’ormone della crescita (GH, growth hormone), conseguente all’aumentata attività del TRH (Thyrotropin releasing hormone) che, nei soggetti ...

Lunedì, 24 Settembre 2018

SIRS nel cavallo: insulinemia e glicemia come indici prognostici

  • La presenza di iperglicemia e di ipoinsulinemia relativa è associata ad una minore probabilità di sopravvivenza
sirs horseL'infiammazione sistemica è una causa riconosciuta di disregolazione dell'insulina in molte specie, ma la letteratura riguardante l’andamento delle concentrazioni di insulina e glucosio nei cavalli adulti con sindrome da risposta infiammatoria sistemica (SIRS, systemic inflammatory response syndrome) è carente. Uno studio prospettico ha valutato la relazione esistente tra le concentrazioni ematiche di insulina e glucosio con la probabilità di sopravvivenza in 58 cavalli adulti con di...

Pagina 1 di 10

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.