Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7700 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Endocrinologia

Endocrinologia (187)

Lunedì, 18 Luglio 2022

Obesità nel gatto: tolleranza al glucosio e secrezione insulinica

  • Tutti i gatti presentavano alterazioni dell'IVGTT suggestive di una ridotta tolleranza al glucosio
downloadL'obesità, il disturbo nutrizionale spontaneo più comune nei gatti, costituisce un fattore di rischio per lo sviluppo del diabete mellito ed è stata associata a insulino-resistenza, iperinsulinemia e alterata secrezione degli ormoni derivanti dal tessuto adiposo. L'obiettivo di questo studio era quello di monitorare e descrivere i cambiamenti nei risultati del test di tolleranza al glucosio per via endovenosa (intravenous glucose tolerance testing, IVGTT) e al...

Venerdì, 15 Luglio 2022

Valutazione della glicemia con FreeStyle Libre nei gatti diabetici

Scritto da

  • Nel 70% dei gatti il posizionamento del sensore non ha causato problemi
freestyle libre catIl monitoraggio domiciliare del glucosio ematico mediante un glucometro portatile è importante nella gestione del diabete mellito felino, ma il prelievo di campioni di sangue può essere stressante per i proprietari e i gatti. Un sistema di monitoraggio continuo e veloce del glucosio ematico, come FreeStyle Libre, supera alcuni di questi inconvenienti. Lo scopo degli autori di questo studio era valutare la praticità di utilizzo e l'accuratezza analitica...

Lunedì, 11 Luglio 2022

Trattamento con radioiodio nei gatti ipertiroidei

Scritto da

  • Il 75% dei pazienti erano eutiroidei dopo il trattamento
radioiodio treatment catSebbene la terapia con iodio (131I) rappresenti il trattamento di scelta per l'ipertiroidismo felino, i protocolli e i dosaggi comunemente utilizzati di 131I inducono ipotiroidismo iatrogeno ed espongono il paziente felino al rischio di sviluppare azotemia. Recentemente, è stato riportato un nuovo algoritmo per il protocollo terapeutico con 131I, che ha ridotto al minimo il rischio di ipotiroidismo e azotemia, pur mantenendo alti tass...

Mercoledì, 15 Giugno 2022

Qualità di vita e risposta al trattamento nei gatti con ipersomatotropismo

  • Sono stati inclusi nello studio 127 gatti provenienti da almeno 11 paesi diversi
6643d2ecbe8b444bab372e5cfc28f454Lo scopo di questo studio era quello di raccogliere informazioni cliniche dai proprietari di gatti con diagnosi di ipersomatotropismo (hypersomatotropism, HS) distribuiti in tutto il mondo, valutando l'impatto della malattia e del suo trattamento sulla qualità di vita (quality of life, QoL) e sul tempo di sopravvivenza dei gatti.Ai proprietari dei gatti con HS è stato distribuito un questionario contenente domande...

Lunedì, 13 Giugno 2022

Utilizzo di un'insulina a lento rilascio nei cani con diabete mellito

Scritto da

  • L'insulina si è dimostrata sicura ed efficace in 5 cani
insulina lenta caneNegli ultimi tempi, per il trattamento del diabete mellito (DM) nei cani, sono state considerate nuove insuline caratterizzate da una frequenza di iniezione ridotta pur mantenendo la stessa sicurezza ed efficacia. L’ipotesi degli autori dello studio era basata sul fatto che il controllo glicemico potesse essere ottenuto nei cani diabetici con un’insulina (AKS-218d) somministrata per via sottocutanea una volta alla settimana.Si tratta di uno studio clinico ...

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Misurazione del Free T4 nei cani con malattia non-tiroidea

  • Valutare le concentrazioni sieriche di fT4a nei cani con NTI e di indagare la concordanza diagnostica con il tT4 e il free T4 misurato mediante equilibrio dialitico
hypothyroidism in dogs 1La misurazione del free T4 viene comunemente effettuata mediante dosaggio immunologico (analogue immunoassay, fT4a), ma la sua capacità di differenziare l'ipotiroidismo dalla malattia non-tiroidea (non-thyroidal illness, NTI) non è nota. Gli obiettivi di questo studio erano quelli di valutare le concentrazioni sieriche di fT4a nei cani con NTI e di indagare la concordanza diagnostica con il T4 totale (tT4) e il free T4 misurato me...

Lunedì, 02 Maggio 2022

Accuratezza dei glucometri veterinari nella specie canina

Scritto da

  • Studio sul confronto tra AccuTell e AlphaTrak2
glucose measurement dogL’obiettivo degli autori dello studio era quello di studiare e confrontare l'accuratezza di due glucometri portatili per uso veterinario (AccuTell; AccubioTech; e AlphaTrak2; Abbott Laboratories).Complessivamente, sono stati ottenuti 120 campioni di sangue venoso per la misurazione immediata della concentrazione di glucosio nel sangue intero, utilizzando due glucometri portatili progettati per essere utilizzati nella specie canina. La concentrazione ...

Venerdì, 25 Marzo 2022

Valutazione delle transaminasi nei gatti ipertiroidei

Scritto da

  • L'alterazione più comune era l'aumento dell'ALT
gatto ipertiroideoL'obiettivo principale degli autori di questo studio era riportare la prevalenza e l'entità dell'incremento degli enzimi epatici nell'ipertiroidismo felino utilizzando un'ampia coorte di gatti che si presentavano per il trattamento con iodio-131. L'obiettivo secondario era determinare se l'elevata attività degli enzimi epatici fosse un processo reversibile dopo il trattamento con iodio-131.I dati clinicopatologici e il follow-up a breve e lungo termine sono st...

Mercoledì, 02 Marzo 2022

Trattamento con cabergolina nei gatti con diabete mellito e acromegalia

Scritto da

  • Il 26% dei gatti ha evidenziato una normalizzazione dei valori di IGF-1
acromegalyLo scopo degli autori di questo studio era di valutare la sicurezza e l'efficacia della cabergolina nel controllo dei gatti con acromegalia (HST) e diabete mellito (DM).Sono stati arruolati in maniera prospettica 23 gatti affetti sia da HST che da DM. I gatti hanno ricevuto una dose di 10 μg/kg di cabergolina ogni 48h PO per 6 mesi. Il fattore di crescita insulino-simile (IGF-1), le concentrazioni di fruttosamina, la dose di insulina e l'indice di resistenza all'insulina (...

Mercoledì, 16 Febbraio 2022

Marker di stress nel suino

Scritto da

  • Cortisolo, cortisone ed alfa-amilasi erano gli indicatori più affidabili
stress porkGli autori dello studio hanno misurato i marker ormonali e proteici dello stress acuto, dello stress ossidativo e della capacità antiossidante totale (TAC) nel liquido salivare dei suini; secondo obiettivo era quello di determinare quale di questi parametri sarebbe stato il più appropriato per la futura valutazione del benessere del bestiame.Lo stress è stato indotto in 7 su 14 suini Danbred × Duroc, castrati, di sei settimane, mediante immobilizzazione su un'ansa nas...

Pagina 1 di 14

vetchannel.jpg

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares