Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6617 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Etologia-Terapia comportamentale

Etologia-Terapia comportamentale (114)

Venerdì, 31 Maggio 2019

Feromoni per la gestione dell’aggressività tra gatti conviventi

  • Il nuovo prodotto a base di feromoni ha dimostrato un’efficacia promettente nel ridurre l’aggressività tra gatti conviventi in ambiente domestico
briga gato 300x168L'aggressività e la tensione sociale tra gatti conviventi in ambiente domestico sono problematiche comuni.Lo scopo di questo studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo era quello di valutare l'efficacia di un nuovo prodotto a base di feromoni (Feliway Friends) nel ridurre l'aggressività tra i gatti in un contesto domestico....

Lunedì, 18 Marzo 2019

Ruolo degli integratori nei disturbi comportamentali canini

  • Influenza positiva su paura, atteggiamento distruttivo e minzione/defecazione inappropriati; nessuna influenza su iperattività e aggressività
compRecenti scoperte hanno dimostrato che le possibilità che un cane sviluppi un disturbo comportamentale possono dipendere da una serie di fattori, tra cui la nutrizione.Questo studio pilota ha lo scopo di valutare l'efficacia di un integratore alimentare contenente acidi grassi omega-3, magnesio e zinco su alcuni comuni disturbi comportamentali in una popolazione di cani domestici....

Mercoledì, 24 Ottobre 2018

Le cattive abitudini dei gatti: graffiare oggetti inappropriati

  • Quali oggetti preferiscono e quali tecniche attuare per modificare questo atteggiamento
gatto riddereL'obiettivo di questo studio era quello di raccogliere dati preliminari sull’abitudine dei gatti a graffiare oggetti inappropriati e che misure adottare per evitarlo.A 140 proprietari di gatti è stato sottoposto un questionario nel quale si chiedeva loro di specificare il tipo di oggetto graffiato e le sue caratteristiche, la frequenza e, infine, le strategie attuate per modificare questo comportamento....

Lunedì, 03 Settembre 2018

Separazione dal proprietario: influenza sullo stress psicogeno e ossidativo

  • La separazione prolungata pre-chirurgia aumenta lo stress con conseguenze sui tempi di guarigione e predisposizione a malattie sistemiche
dog shelterUno studio ha valutato l’influenza esercitata dalla separazione a lungo termine dei cani dai loro proprietari, in un ambiente nuovo, sul verificarsi di stress psicogeno e ossidativo.I cani del gruppo I (n = 9) sono stati portati nella clinica veterinaria e sono rimasti in una gabbia per 12 ore prima dell'intervento, e i cani del gruppo II (n = 9) per soli 10 minuti prima dell'intervento. Sono stati misurati i parametri fisiologici (frequenza cardiaca e frequenza respiratoria) ed è sta...

Venerdì, 20 Aprile 2018

Relazione tra rango sociale e profilo ematologico nelle femmine di cervo rosso

  • Il ruolo nella società stabilisce una diversità di esigenze che si riflettono sul profilo ematologico
cerviUno studio ha valutato se il ruolo sociale rivestito da un individuo esercitasse un’influenza sul profilo ematologico in una mandria costituita da 24 femmine di cervo rosso iberico.Di ciascun individuo è stata definita quale fosse la posizione sociale all’interno del gruppo e sono stati prelevati campioni di sangue. I risultati ottenuti sono stati corretti in funzione dell’età e della massa corporea del soggetto....

Lunedì, 16 Ottobre 2017

Tail biting nel suino: un modello analitico per la previsione dei rischi

Scritto da

  • Intensità di stabulazione, livelli di ammoniaca e puntualità nell’alimentazione tra i fattori predittivi critici
Schermata 2017 10 16 alle 09.22.13La morsicatura della coda nel suino è considerata un problema comportamentale, di benessere ed economico e richiede interventi in allevamento appropriati ma spesso complessi. Un articolo introduce la metodologie degli Alberi di Classificazione e Regressione (CRT, Classification and Regression Tree) al fine di sviluppare uno strumento per la prevenzione in allevamento delle lesioni acute da morsicatura della...

Mercoledì, 12 Aprile 2017

Manipolazione appropriata del coniglio: una revisione della letteratura

Scritto da

  • Riproduzione selettiva, socializzazione dei cuccioli, addestramento ed educazione dello staff veterinario tra le strategie per ridurre lo stress da contenimento
Schermata 2017 04 12 alle 10.36.09Molti conigli manifestano paura quando sollevati da terra. Le stime derivate dalle indagini tra i proprietari suggeriscono che circa il 60% dei conigli d’affezione cerca di divincolarsi quando sollevato e spesso manifesta aggressività legata alla paura. Uno studio integra le informazioni ottenute dagli studi sui conigli d’affezione e da laboratorio al fine di formulare un elenco di raccomandazioni per l...

Mercoledì, 01 Febbraio 2017

Probabilità di fuga del cane: relazione con il metodo di confinamento

Scritto da

  • Più fughe con le recinzioni elettrificate rispetto a quelle tradizionali o alle catene
escapeUno studio ha determinato la frequenza di fuga dei cani confinati presso l’abitazione del proprietario mediante diversi metodi di contenimento e ha analizzato se un’anamnesi di morsicatura fosse associata al metodo di contenimento. Si includevano 974 proprietari di 1053 cani. I cani venivano confinati presso le abitazioni dei loro proprietari mediante recinzioni fisiche (821/1.053 [78,0%]), recinzioni elettrificate (150/1.053 [14,2%]) o altri sistemi (82/1.053 [7,8%]).I cani che eran...

Lunedì, 23 Gennaio 2017

Un sondaggio sui problemi comportamentali correlati al trasporto nel cavallo

Scritto da

  • Correlazione tra metodi di addestramento, comportamenti problematici e lesioni da viaggio. Rischi comportamentali maggiori con il rinforzo negativo
horseI problemi comportamentali correlati al trasporto (TRPB) sono un aspetto importante per il benessere del cavallo; sono numerosi i metodi di addestramento raccomandati per il carico dell’animale sul rimorchio e per il viaggio, al fine di ridurne l’incidenza. Uno studio ha indagato l’incidenza di TRPB e i metodi di addestramento in Australia e ha esaminato i rischi di TRPB e le loro conseguenze.Si conduceva un sondaggio online chiedendo agli intervistati se e come addestrassero i loro ...

Lunedì, 26 Settembre 2016

Una mappatura genetica della paura e dell’aggressività canina

Scritto da

  • La predisposizione genetica a è diversa se il comportamento è rivolto verso umani e cani noti o non noti
fearUno studio indica che la predisposizione genetica del cane all’aggressività verso un proprietario o un cane familiare è distinta da quella per la paura è l’aggressività dirette verso persone e cani non familiari. Lo studio ha identificato circa 12 geni associati a questi caratteri. È stato effettuato uno studio di associazione genome-wide (GWA) per molti tratti legati alla paura e dell’aggressività in alcune centinaia di cani di razze diverse. I risultati...

Pagina 1 di 9

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.