Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6574 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Farmacologia

Farmacologia (72)

Mercoledì, 17 Luglio 2019

Antiossidanti nei cani con malattia sistemica

  • Il trattamento per 30 giorni non ha alterato lo stato redox o l'outcome clinico
supplements 2L’obiettivo di questo studio era quello di valutare se un trattamento di 30 giorni con farmaci ad attività antiossidante nei cani con malattie sistemiche alterasse lo stato antiossidante, il grado di perossidazione lipidica, il punteggio clinico e la sopravvivenza.Sono stati inclusi cani con malattia sistemica che sono stati assegnati, in maniera randomizzata, a ricevere (n=20) o meno (n=19) una supplementazione con N-acetilcisteina / S-adenosilmetionina / silibina e vitamina E pe...

Mercoledì, 17 Luglio 2019

Farmacocinetica del maropitant nel cavallo

  • Primo studio in vivo nella specie equina
vomcavIl maropitant citrato, un’antagonista del recettore della neurokinina-1 (NK, neurokinin-1), viene utilizzato nel cane e nel gatto per trattare la nausea e il vomito. La nausea è un sintomo poco conosciuto e probabilmente sottostimato nel cavallo. Ad oggi non ci sono segnalazioni sull’utilizzo di antagonisti del recettore NK-1 nel cavallo.Uno studio randomizzato cross-over ha studiato il profilo farmacocinetico del maropitant in sette cavalli adulti dopo la somministrazione di dosi singole per...

Venerdì, 07 Giugno 2019

Effetto della ciclosporina sull’espressione citochinica

  • La ciclosporina determina un calo dell’espressione citochinica entro 24 ore dall’inizio del trattamento
dog pillsLa ciclosporina è un potente inibitore delle cellule T utilizzato nel trattamento delle malattie immunomediate e infiammatorie nella specie canina. Tuttavia, sono disponibili solo informazioni limitate su quale siano le modalità più idonee per monitorare al meglio i pazienti in terapia con ciclosporina. Attualmente sono disponibili saggi di farmacocinetica e farmacodinamica. Quelli farmacocinetici, che misurano la concentrazione ematica di ciclosporina, vengono impiegati per valutare se ...

Venerdì, 24 Maggio 2019

Dexmedetomidina e omeostasi del glucosio nel gatto

  • La dexmedetomidina influenza significativamente la glicemia e gli ormoni che ne regolano l’omeostasi nelle 3 ore successive alla somministrazione
cat sedative for travelAlcuni studi hanno dimostrato che la somministrazione degli alfa-2 agonisti aumenta i valori di glicemia in diverse specie.L’obiettivo di questo studio crossover randomizzato era quello di approfondire l'effetto della dexmedetomidina sulle concentrazioni di glucosio e su quelle degli ormoni che ne regolano l’omeostasi nei gatti sani....

Lunedì, 20 Maggio 2019

Farmaco-resistenza di E.coli nelle vacche da latte con mastite

  • Indagine sull’affidabilità di terreni di agar MacConkey integrati con 8 mg/L di ceftiofur
mastIl batterio Escherichia coli causa, in tutto il mondo, un numero significativo di casi di mastite clinica nei bovini da latte. La sensibilità antimicrobica di E. coli è importante per la salute umana e animale. Studi di sorveglianza hanno rilevato che l'efficacia della maggior parte degli antibiotici è sostanzialmente preservata, ma è stata segnalata la presenza di colonie di E. coli isolate da casi di mastite clinica che producono beta-lattamasi in grado di conferire una resistenza multi-farmaco....

Venerdì, 17 Maggio 2019

Resistenza antimicrobica di Streptococcus suis

  • È più frequente l’antibiotico resistenza nei confronti dei principi attivi somministrati per via orale
getvetbaktimageIl presente studio ha indagato la resistenza antibiotica di colonie di Streptococcus suis ottenute da suinetti clinicamente malati e da suini sani in diversi stadi della filiera produttiva.La sensibilità antimicrobica delle colonie di Streptococcus suis (N = 379) è stata testata utilizzando il metodo della disco diffusione in agar....

Lunedì, 06 Maggio 2019

Morfina e suoi metaboliti nel cavallo

  • Farmacocinetica e farmacodinamica della morfina e dei suoi metaboliti dopo somministrazione endovenosa a 4 dosaggi differenti
horse head L'obiettivo di questo studio era quello di descrivere e caratterizzare la farmacocinetica e farmacodinamica della morfina e dei suoi due principali metaboliti nella specie equina.A un totale di dieci cavalli è stata somministrata una singola dose endovenosa di morfina (a 0,05, 0,1, 0,2, o 0,5 mg/kg) oppure una soluzione salina di controllo. Sono stati raccolti campioni di sangue fino a 72 ore dopo la somministrazione, analizzati per quantificare la presenza della morfina e dei suoi meta...

Venerdì, 03 Maggio 2019

Ketorolac nelle tartarughe

  • La somministrazione intramuscolare di 0,25 mg/kg di ketorolac garantisce un effetto analgesico per 24 ore
1 turtle terrapene carolina carolina jose luis pelaezIl ketorolac è un farmaco antiinfiammatorio non steroideo che possiede una potente attività analgesica, paragonabile a quella della morfina. Negli Stati Uniti, la scarsità di oppiodi ha portato ad una fornitura inaffidabile di tali molecole per le strutture sanitarie, determinando la necessità di trovare farmaci alternativi non-oppioidi che fossero altrettanto sicuri ed efficaci.Lo scopo di questo stu...

Venerdì, 12 Aprile 2019

Teofillina transdermica nei gatti

  • La somministrazione transdermica di teofillina, sia PLO che Lipoderm, non consente di raggiungere concentrazioni terapeutiche in modo affidabile
Transdermal CatL’obiettivo primario di questo studio era quello di stabilire se la somministrazione cronica una volta al giorno di teofillina transdermica fosse efficace nel determinare concentrazioni sieriche terapeutiche e, secondariamente, quello di confrontare tra loro due diverse formulazioni di teofillina transdermica.Sette gatti sani, di età compresa tra 1 e 10 anni, sono stati valutati in un disegno crossover bidirezionale, randomizzato, in doppio cieco. Questi soggetti hanno ricevut...

Mercoledì, 10 Aprile 2019

Farmacocinetica del meloxicam granulare nel cavallo

  • Il meloxicam granulare ha caratteristiche farmacocinetiche diverse rispetto alle altre formulazioni orali
143086 770x405I farmaci antinfiammatori non steroidei sono somministrati nei cavalli per il trattamento di diverse malattie sistemiche. Gli inibitori selettivi della cicloossigenasi-2 sono preferiti a causa del minor rischio di effetti avversi. Nei cavalli diverse formulazioni di meloxicam sono già state testate, ma una nuova formulazione granulare ad uso orale, recentemente commercializzata, non è ancora stata indagata.L’obiettivo di questo lavoro era quello di studiare la farmacocinetica d...

Pagina 1 di 6

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.