Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7087 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Medicina interna

Medicina interna (151)

Lunedì, 16 Novembre 2020

Attività dell'antitrombina e relazione con i marker infiammatori nella specie felina

Scritto da

  • La riduzione dei livelli di antitrombina si associa ad infiammazione in questa popolazione di gatti ospedalizzati
gatto hospitalGli autori di questo studio retrospettivo avevano l'obiettivo di determinare se i marker infiammatori potessero essere associati all'attività dell’antitrombina nel gatto.Sono stati inclusi nello studio 231 gatti ricoverati in un ospedale di referenza; in tali soggetti è stata misurata l'attività dell’antitrombina ed è stata classificata come ridotta (n = 77), intermedia (n = 97) o nel quartile superiore (n = 57). I livelli di odds ratio (OR) sono stati calcolati tra l...

Lunedì, 09 Novembre 2020

Peritonite infettiva felina: performance diagnostiche di istologia, immunoistochimica e RT-PCR

Scritto da

  • I risultati della RT-PCR dovrebbero sempre essere confermati con l’immunoistochimica
shutterstock 614545889 2Istologia, immunoistochimica (IHC) e reazione a catena della polimerasi a trascrizione inversa (RT-PCR) sono state utilizzate per diagnosticare la peritonite infettiva felina (FIP); non sono tuttavia disponibili informazioni sul confronto delle loro performance diagnostiche in uno stesso organo. Lo scopo di questo studio era quello di determinare la concordanza tra questi test e valutare quale combinazione di test e organi possa essere utilizzata in vivo.Is...

Venerdì, 23 Ottobre 2020

Sopravvivenza e fattori prognostici dei cani con leishmaniosi

Scritto da

  • La sopravvivenza dei cani appartenenti allo stadio IRIS 1 è superiore ai 4 anni
leishmania dogLa leishmaniosi canina (CanL) è una malattia cronica e con esito potenzialmente fatale. La prognosi della CanL dipende dalla gravità dei segni clinici e delle alterazioni clinico-patologiche presenti al momento della diagnosi.Questo studio retrospettivo aveva l’obiettivo di stimare il tempo di sopravvivenza dei cani con CanL, determinando eventuali valori prognostici fra i diversi parametri clinici e clinicopatologici esaminati....

Lunedì, 12 Ottobre 2020

Corpi estranei nasali nel cane

Scritto da

  • Nella maggior parte dei casi il corpo estraneo nasale era di origine vegetale
Corpo estraneo nasaleGli obiettivi del presente studio erano quelli di valutare il segnalamento, la presentazione clinica, la posizione e il tipo di corpi estranei nasali identificati in corso di rinoscopia nel cane.Sono state valutate, in maniera retrospettiva, le cartelle cliniche di cani in cui era stato diagnosticato un corpo estraneo nasale tramite rinoscopia tra aprile 2012 e giugno 2019....

Mercoledì, 07 Ottobre 2020

Reticolo-peritonite traumatica e ulcere abomasali nei bovini

Scritto da

  • Nessuna singola variabile clinica è risultata essere in grado di distinguere le due patologie
cows grazingI segni clinici della reticolo-peritonite traumatica e dell'ulcera abomasale sono spesso simili, rendendo queste due patologie difficili da differenziare in ambito clinico. L'obiettivo di questo studio era quello di confrontare la frequenza dei segni clinici individuali di vacche con reticolo-peritonite traumatica e ulcere abomasali, determinando il loro significato diagnostico.Sono state incluse nello studio vacche con reticolo-peritonite traumatica (TRP, n = 503) e vacche con ul...

Lunedì, 28 Settembre 2020

Effetti avversi della terapia con glucocorticoidi nel cane

Scritto da

  • Polidipsia e poliuria sono stati gli effetti avversi più frequentemente registrati
Excessive Thirst in Dogs 9I glucocorticoidi sistemici sono ampiamente utilizzati negli animali da compagnia. Gli obiettivi di questo studio erano quelli di stimare la frequenza, descrivere le caratteristiche e valutare i fattori di rischio per lo sviluppo di effetti avversi in corso di terapia con glucocorticoidi nel cane.Sono stati raccolti in modo retrospettivo i dati di 455.557 cani in cura presso strutture veterinarie (primary veterinary care) nel Regno Unito nel corso dell...

Mercoledì, 01 Luglio 2020

Proteine sieriche totali nel vitello

Scritto da

  • Concentrazioni comprese tra 5 e 8,5 g/dL sono ottimali per la salute e la crescita dei vitelli da latte
dacalL’obiettivo di questo studio era quello di valutare l'effetto della concentrazione sierica di proteine totali (PT) sulla salute della prima infanzia e sulla crescita dei vitelli da latte.Lo studio è stato condotto su 39.619 vitelli di razza Frisona, Jersey o incroci. Tutti i soggetti erano stati trasferiti nel medesimo allevamento a circa 2 giorni d’età. All’arrivo in struttura i vitelli sono stati pesati e il giorno successivo è stato prelevato un campione di sangue per la determinazione d...

Mercoledì, 24 Giugno 2020

Ferro plasmatico nei puledri

Scritto da

  • Definizione degli intervalli di riferimento e ruolo in corso di sindrome da risposta infiammatoria sistemica
foalLe informazioni relative alla concentrazione plasmatica di ferro nei puledri neonati sono attualmente scarse, così come il ruolo che questo parametro riveste come marker infiammatorio.Gli obiettivi di questo studio prospettico osservazionale erano, pertanto, quello di determinare quale sia la concentrazione plasmatica fisiologica di ferro nei puledri e quello di valutare la sua utilità come marker infiammatorio in corso di sindrome da risposta infiammatoria sistemica (SIRS, systemic inflammatory res...

Mercoledì, 20 Maggio 2020

Ascessi retroperitoneali nel bovino

Scritto da

  • Complicanza tardiva della laparotomia
ascessoL’obiettivo di questo studio consiste nel descrivere le caratteristiche cliniche e clinico-patologiche, il trattamento e l'outcome dei bovini che sviluppavano un ascesso retroperitoneale (RA, retroperitoneal abscess) a seguito della laparotomia a livello della fossa paralombare (PFL, paralumbar fossa laparotomy).I bovini trattati per RA sono stati identificati dal database ospedaliero. Sono stati inclusi i soggetti con un RA >30 cm di diametro, situato a 3,5 cm dalla cute, che erano stati s...

pg hdr imtpLe recidive di anemia emolitica immuno-mediata (IMHA, immune‐mediated hemolytic anemia), di trombocitopenia immuno-mediata (ITP, immune-mediated thrombocytopenia) o di poliartrite immuno-mediata (IMPA, immune-mediated polyarthropathy) si possono verificare nonostante i parametri ematologici e citologici siano rientrati. La timidina chinasi 1 (TK1), la proteina C-reattiva canina (c-CRP), l'aptoglobina (HPT) e la 25-idrossivitamina-D (25-OH-D) potrebbero essere aggiunte alle attuali stra...
Pagina 1 di 11

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.