Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6457 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Medicina sportiva

Medicina sportiva (9)

Lunedì, 01 Aprile 2019

Biomarker predittivi di danno muscoloscheletrico nei cavalli da corsa

  • Glicosaminoglicani e c-propeptide del procollagene di tipo II sono biomarker universali mentre i marker ossei sono popolazione-specifici
iStock 881121208L'alta prevalenza di disturbi muscoloscheletrici nei cavalli da corsa e il suo impatto sul benessere dei cavalli e sull'economia delle corse richiedono l’identificazione di strumenti più idonei per la diagnosi e la prevenzione degli infortuni. I biomarker sierici del metabolismo osseo e cartilagineo hanno già mostrato risultati promettenti nella previsione delle lesioni muscoloscheletriche. Questo studio aveva l’obiettivo di indagare l’idoneità di alcuni biomarker sie...

Lunedì, 23 Maggio 2016

Eventi medici durante le corse dei Purosangue

  • Relativamente minori e non causa di interruzione di carriera, in un’indagine epidemiologica
Eventi medici durante le corse dei PurosangueIn letteratura non vi sono studi su vasta scala che descrivano gli eventi medici che richiedono un’attenzione veterinaria durante le corse dei cavalli purosangue. Uno studio retrospettivo inglese ha quantificato e descritto le lesioni e le condizioni di salute che colpiscono comunemente i cavalli da corsa al fine di consentire un’analisi mirata dei fattori di rischio finalizzata alla riduzione di tali eventi. Si descrivevano il tipo e l’incidenza degli eventi veterinari s...

Venerdì, 16 Ottobre 2015

Integrazione alimentare per le lesioni muscolari indotte dall’esercizio nel cavallo

  • Effetto protettivo della somministrazione continua di astaxantina e L-carnitina, in uno studio su circa 60 purosangue sani
Integrazione alimentare per le lesioni muscolari indotte dall’esercizio nel cavallo Uno studio ha valutato l’effetto dell’integrazione alimentare di astaxantina e L-carnitina sui marker sierici e sull’incidenza clinica delle lesioni muscolari indotte dall’esercizio nei cavalli in allenamento. Si assegnavano a caso 63 cavalli purosangue sani a due gruppi che ricevevano la stessa dieta di base e lo stesso tipo di allenamento durante tutto lo studio. Il gruppo integrazione (supp.) (n = 31) riceveva un’integraz...

Mercoledì, 22 Ottobre 2014

Elettroliti serici e lattato ematico dopo esercizio intenso nel cavallo

  • Effetto significativo del momento di campionamento su alcuni parametri considerati uno studio
Elettroliti serici e lattato ematico dopo esercizio intenso nel cavalloUno studio ha valutato le modificazioni di alcuni elettroliti serici del cavallo durante due gare internazionali di salto disputate in due fine settimana consecutivi. Si determinavano il sodio (Na), il cloro (Cl), il magnesio (Mg), il potassio (K), il fosforo (P), il calcio (Ca) e il ferro (Fe) sierici e il lattato ematico in 14 cavalli da sella italiani ben allenati. I campioni ematici venivano prelevati prima dell'inizio della competizione (T0B), ent...

Mercoledì, 12 Marzo 2014

Effetto dell’esercizio fisico sui parametri fisio-comportamentali del cavallo da corsa

  • La compilazione dell’etogramma dopo l’allenamento può essere utile per monitorare il benessere dell’animale
Effetto dell’esercizio fisico sui parametri fisio-comportamentali del cavallo da corsaUno studio ha valutato l’impatto di 3 diversi esercizi fisici sugli aspetti fisiologici e comportamentali dei trottatori Standardbred alloggiati in stalle singole. Si osservavano 12 cavalle da corsa per 2 volte durante ciascun esercizio: allenamento quotidiano (DT) consistente in 40 minuti di trotto lento (4-5 m/s) su un circuito corto; esercizio massimo (ME) consistente in 1600 m di corsa alla massima velocità; corsa (R), consisten...

Lunedì, 28 Ottobre 2013

Fattori di rischio di lesioni associate all’agility

  • Esperienza del cane, lesioni pregresse, trattamenti alternativi e la razza Border collie tra i fattori specifici evidenziati da un ampio studio
Fattori di rischio di lesioni associate all’agility Uno studio restrospettivo ha inteso identificare i possibili fattori di rischio delle lesioni associate alla pratica dell’agility nel cane. Si includevano 3810 cani di proprietà partecipanti ad addestramenti o gare di agility. Le variabili valutate erano le informazioni demografiche sul conduttore e sul cane, le variabili di esposizione (es., frequenza dell’addestramento e delle competizioni l’anno precedente) e l’utilizzo di misure preventive per mantenere il...

Lunedì, 26 Novembre 2012

Radiografie pre-vendita e performance dei purosangue da corsa

  • Alcuni reperti radiografici influenzano l’inizio delle gare a due anni d’età, in uno studio
Radiografie pre-vendita e performance dei purosangue da corsaUno studio ha determinato l’effetto di diversi reperti radiografici pre-vendita sulla performance di corsa dei cavalli purosangue a 2 anni d’età. Si includevano 397 cavalli purosangue. Si determinavano gli effetti di vari reperti radiografici sui seguenti parametri della performance di corsa a 2 anni: aver iniziato a gareggiare ed essersi piazzato almeno una volta in una corsa (primo, secondo o terzo posto), guadagno totale e guadagno per corsa. Dei 397 c...

Venerdì, 19 Dicembre 2008

Cavallo sportivo: effetti ormonali del grado di esperienza e dello stress da trasporto

  • Osservate modificazioni della risposta surrenale ma non di quella tiroidea
Cavallo sportivo: effetti ormonali del grado di esperienza e dello stress da trasportoUno studio ha valutato se il grado di esperienza dei cavalli sportivi e lo stress da trasporto influenzassero la risposta surrenale e tiroidea in questi soggetti.Venivano determinate la concentrazione plasmatica di cortisolo totale e di iodiotironina totale e libera in 63 cavalli prima e dopo una gara di salto. Si consideravano in particolare 14 saltatori allenati inesperti (gruppo 1), 20 saltatori allenati esperti (gruppo 2), 10 salta...

Lunedì, 26 Settembre 2005

EIHP e minor rendimento del cavallo sportivo

  • Analizzata la correlazione tra gradi di emorragia polmonare da sforzo ed entità della riduzione della performance
EIHP  e minor rendimento del cavallo sportivoUno studio mostra la correlazione tra emorragia polmonare da sforzo (EIPH) e riduzione della performance atletica nei Purosangue da corsa. Sono stati considerati 744 Purosangue australiani da corsa, di età compresa tra 2 e 10 anni, non trattati con furosemide e che non utilizzavano dilatatori nasali. Tutti i cavalli venivano sottoposti a tracheobroncoscopia dopo la corsa. L'esame veniva videoregistrato e in seguito tre osservatori determinavano la presenza e la gravità...

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.