Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7311 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive (1740)

Lunedì, 26 Luglio 2021

Malattia di Tyzzer nel cavallo

Scritto da

  • La malattia di Tyzzer è stata riscontrata in 25 puledri di età inferiore o uguale ai 90 giorni
Tyzzer diseaseLa malattia di Tyzzer (Tyzzer disease, TD) è un’infezione causata dal batterio gram-negativo, intracellulare obbligato, Clostridium piliforme. La malattia può verificarsi in diverse specie. In alcune specie, come ratti e topi, è stata descritta una "triade di lesioni", vale a dire colite, epatite e miocardite. Nel presente studio è stata effettuata un'analisi retrospettiva su 25 cavalli con diagnosi di TD.I risultati hanno mostrato che 24 casi su...

Mercoledì, 21 Luglio 2021

Prevalenza di Salmonella spp negli allevamenti di suini free-range

Scritto da

  • Sono state riscontrate delle differenze nella composizione del microbiota intestinale tra suini Salmonella-positivi e Salmonella-negativi
SwineGli allevamenti estensivi di suini stanno acquisendo importanza come sistemi di produzione di qualità e come standard per lo sviluppo rurale sostenibile e per il benessere degli animali. Tuttavia, non sono noti gli effetti degli alimenti naturali sull'epidemiologia di Salmonella spp. Nel presente studio è stata valutata la presenza di Salmonella e la composizione del microbiota intestinale nei suini provenienti sia da allevamenti Salmonella-free che ad alta prev...

Venerdì, 16 Luglio 2021

Anticorpi anti SARS-CoV-2 nei cani e gatti in Gran Bretagna

Scritto da

  • Un basso numero di cani e gatti sono risultati positivi per la presenza di anticorpi neutralizzanti SARS-CoV-2
dog caGli animali da compagnia sono suscettibili all'infezione da SARS-CoV-2 e nel Regno Unito si sono verificati casi sporadici di infezione negli animali domestici. L’obiettivo di questo studio era quello di effettuare un’indagine sierologica su larga scala sulla presenza di anticorpi neutralizzanti SARS-CoV-2 in cani e gatti nel Regno Unito.Sono stati riportati i risultati ottenuti dall’analisi di 688 campioni di siero (454 cani, 234 gatti). I campioni sono stati c...

Venerdì, 16 Luglio 2021

Concentrazioni sieriche di cobalamina nei cani con leishmaniosi

Scritto da

  • Le concentrazioni sieriche di cobalamina erano significativamente più basse nei cani con leishmaniosi rispetto ai cani sani
German shephard dog layingL'ipocobalaminemia nei cani è comunemente associata a patologie gastrointestinali che determinano un ridotto assorbimento e utilizzo della cobalamina. Gli obiettivi di questo studio erano quelli di confrontare le concentrazioni sieriche di cobalamina tra cani con diagnosi di leishmaniosi e cani clinicamente sani e valutare possibili alterazioni delle concentrazioni sieriche di cobalamina nei cani con leishmaniosi durante il trattamento.Sono stat...

Mercoledì, 23 Giugno 2021

Epidemiologia dei pestivirus bovini in Italia

Scritto da

  • Nei bovini il maggior numero di sottogenotipi di pestivirus è stato documentato nei paesi europei
Cow and calfI pestivirus sono patogeni diffusi ed economicamente importanti che infettano i bovini e altri animali. Il Pestivirus A (precedentemente noto come virus della diarrea virale bovina 1, BVDV-1), il Pestivirus B (virus della diarrea virale bovina 2, BVDV-2) e il Pestivirus H (pestivirus HoBi-like, HoBiPeV) infettano principalmente i bovini. Come altri virus a RNA, i pestivirus sono caratterizzati da un alto tasso di variabilità genetica. Quest'ultimo è tes...

Venerdì, 18 Giugno 2021

Alterazioni clinicopatologiche dei gatti affetti da anaplasmosi

Scritto da

  • L'anasplasmosi granulocitica dovrebbe essere presa in considerazione nei gatti con infestazione da zecche, letargia, febbre e trombocitopenia
anaplasmosis catAnaplasma phagocytophilum è considerato il patogeno appartenente al genere rickettsia più significativo nella specie felina. L'organismo è trasmesso da zecche della specie Ixodes ricinus dell'Europa centrale e può causare anaplasmosi granulocitica negli animali domestici, nella fauna selvatica e nell'uomo. Gli obiettivi di questo studio erano valutare la frequenza della positività dei test per A. phagocytophilum&n...

Lunedì, 14 Giugno 2021

Significato clinico dell'infezione da Encephalitozoon cuniculi nel cane

Scritto da

  • Sono stati inclusi sedici cani con sintomi neurologici che presentavano positività PCR o un titolo anticorpale elevato nei confronti di E. Cuniculi
parasite infection leishmaniasis dogsEncephalitozoon cuniculi è un microsporidio appartenente al phylum Microspora. Solo pochi studi hanno descritto il significato clinico dell'infezione da E. cuniculi nei cani giovani. Nelle popolazioni di cani domestici americani e giapponesi, la sieroprevalenza è risultata essere del 21%, indicando una sua ampia diffusione. L’obiettivo del presente studio era quello di valutare il significato clinico di...

Mercoledì, 09 Giugno 2021

Incidenza e fattori di rischio demografici per la leptospirosi nel cane

Scritto da

  • Stimare l’incidenza e identificare i fattori di rischio demografici per la diagnosi di leptospirosi nel Regno Unito
leptospirosis in dogsL’obiettivo del presente studio era quello di stimare il rischio di incidenza annuale (2016) della leptospirosi e identificare i fattori di rischio per la diagnosi di questa patologia nei cani afferenti presso strutture di assistenza primaria del Regno Unito (analisi del database del programma VetCompass).I risultati hanno mostrato che il rischio di incidenza annuale della leptospirosi era di 0,8 casi per 100.000 cani (0,0008%, 95...

Mercoledì, 09 Giugno 2021

Patogenesi della mastite bovina causata da Streptococcus uberis

Scritto da

  • Riassumere le attuali conoscenze sui fattori coinvolti nella patogenesi della mastite da S. uberis
mastitis in dairy cowsLa mastite bovina è un'infiammazione della ghiandola mammaria, che potrebbe essere il risultato di allergie, traumi fisici o invasione da parte di agenti patogeni come Streptococcus uberis. Quest’ultimo è un patogeno ambientale associato ad infezione subclinica e clinica intramammaria (intramammary infection, IMI) nelle vacche in lattazione e non in lattazione, che può persistere nella ghiandola mammaria e causare un'infezione cron...

Mercoledì, 19 Maggio 2021

Caratteristiche della footrot (pododermatite infettiva) nelle pecore

Scritto da

  • L'infezione causata da Dichelobacter nodosus può avere un notevole impatto sull'allevamento ovino
footrotLa footrot (pododermatite infetiva) è una malattia dello zoccolo contagiosa che colpisce principalmente le pecore. È causata dal batterio anaerobio Gram-negativo Dichelobacter nodosus. Le condizioni ambientali calde e umide favoriscono lo sviluppo del footrot e, solitamente, occorrono solo 2-3 settimane dall'infezione alla manifestazione dei segni clinici. Le pecore colpite mostrano zoppie di vario grado e spesso, al pascolo, riposano sui loro carpi...

Pagina 1 di 125

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares