Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7087 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive (1719)

Mercoledì, 20 Gennaio 2021

Ruolo dei ruminanti domestici e selvatici nella diffusione del virus dell'epatite E

Scritto da

  • Gli anticorpi HEV sono stati rilevati in diverse specie di ruminanti domestici e selvatici presenti nella Valle D’Aosta e nel Piemonte
difference between sheep and goats 2Nei paesi industrializzati, l'aumento delle infezioni autoctone da virus dell'epatite E (hepatitis E virus, HEV) è causato dalla trasmissione zoonotica dei genotipi (genotypes, Gts) 3 e 4, principalmente attraverso il consumo di carne di maiale cruda o poco cotta contaminata. Sebbene i suini e il cinghiale siano riconosciuti come il principale serbatoio di Gt3 e Gt4, evidenze consolidate indicano che altre ...

Lunedì, 11 Gennaio 2021

Indagine epidemiologica sull'esposizione al SARS-CoV-2 nei cani e nei gatti delle famiglie italiane

Scritto da

  • Nei cani e nei gatti di proprietà è stato possibile dimostrare la presenza di anticorpi neutralizzanti SARS-CoV-2
Cane e gattoIl SARS-CoV-2 è emerso dagli animali e ora si trasmette con facilità tra le persone. Il rilevamento sporadico di casi di infezione naturale da SARS-CoV-2 negli animali insieme alla dimostrazione di infezioni sperimentali in gatti, furetti e cani, sollevano interrogativi sulla suscettibilità degli animali da compagnia al virus.Nel presente studio è stata condotta una vasta indagine epidemiologica per valutare l'infezione da SARS-CoV-2 in 919 cani e gatt...

Venerdì, 11 Dicembre 2020

Fratture patologiche negli uccelli selvatici: batteri coinvolti e antibiotico-resistenza

Scritto da

  • Tutti le specie batteriche isolate mostravano resistenza ad almeno uno degli antibiotici utilizzati
          Gli adattamenti anatomici rendono gli uccelli maggiormente predisposti a fratture patologiche aperte con parti ossee esposte che perdono la vascolarizzazione. Come risultato di questa esposizione, le fratture sono colonizzate da diversi microrganismi, inclusi diversi tipi di batteri, sia aerobi che anaerobi, i quali causano in molti casi osteomielite. Per questo motivo viene comunemente utilizzato un trattamento antibiotico. Tuttavia, l'introduzione di un tratt...

Lunedì, 30 Novembre 2020

Infezione da Encephalitozoon cuniculi nel gatto

Scritto da

  • I gatti infetti potrebbero disperdere microsporidi e rappresentare un potenziale rischio zoonotico.
catarattaEnchefalitozoon cuniculi è un comune parassita intracellulare obbligato dei conigli, appartenente al genere dei microsporidi; esso inoltre, è sempre più riconosciuto come patogeno dei gatti e di altre specie di mammiferi. Queste linee guida hanno lo scopo di revisionare la letteratura circa l'infezione felina da E. cuniculi e fornire indicazioni sulla prevenzione e la gestione.Nei pazienti felini l'infezione da E. cuniculi deve essere considerata come diagnos...

Lunedì, 30 Novembre 2020

Criptococcosi addominale nel cane e nel gatto

Scritto da

  • Studio retrospettivo condotto su 35 cani e 3 gatti
criptococcoLo studio in questione aveva l’obiettivo di indagare la presentazione clinica, i reperti di laboratorio e di diagnostica per immagini, nonché il trattamento e l'outcome dei cani e gatti affetti da criptococcosi addominale in Australia.Nello studio sono stati inclusi retrospettivamente cani e gatti con diagnosi citologica (mediante agoaspirato) o istologica (attraverso biopsia o necroscopia) di criptococcosi localizzata a livello di organi/tessuti addominali.Sono stati pertanto ra...

Mercoledì, 25 Novembre 2020

Trattamento di Ascaridia galli nell'allevamento di galline ovaiole

Scritto da

  • Valutazione della strategia di trattamento mirato e gli effetti sulla qualità e produzione delle uova
galline ovaioleIl controllo delle endoparassitosi rappresenta un aspetto importante nella gestione di successo dell'industria di produzione delle uova. Di particolare interesse è Ascaridia galli, che ad alte cariche parassitarie influisce sulla salute delle ovaiole e sulla produzione delle uova. L'applicazione di una strategia di trattamento mirato (TT) per controllare A. galli si è dimostrata promettente. Lo scopo di questo studio era quindi quello di valutare l'effetto di una tale stra...

Mercoledì, 18 Novembre 2020

Eradicazione della malattia vescicolare del suino in Italia

Scritto da

  • I dati attualmente disponibili supportano la completa eradicazione della malattia in Italia
pig shutterstock 690950032 LR 0La malattia vescicolare dei suini (Swine vesicular disease, SVD) è una malattia virale contagiosa dei suini clinicamente indistinguibile da altre malattie vescicolari, come l'afta epizootica, la stomatite vescicolare, l'esantema vescicolare dei suini e la malattia vescicolare idiopatica. In Italia, dove la SVD è stata segnalata per la prima volta nel 1966, nel 1995 è stato avviato un programma di eradicazione. Il pr...

Mercoledì, 04 Novembre 2020

Trattamento della malattia respiratoria bovina

Scritto da

  • Studio pilota che confronta l’efficacia terapeutica di tre diversi farmaci antibiotici
beefcattle705La malattia respiratoria bovina (BRD) è una delle principali indicazioni per la terapia antibiotica nei bovini in tutto il mondo. Alcuni dei farmaci antibiotici utilizzati appartengono a classi di massima priorità tra quelle elencate dall'OMS, poiché di fondamentale importanza per la medicina umana. Per preservare l'efficacia dei "nuovi" antibiotici, è stato suggerito che i farmaci "più vecchi" dovrebbero essere rivisitati e utilizzati quando possibile. In questo studio pil...

Mercoledì, 23 Settembre 2020

Contaminanti microbici nel latte crudo di pecora

Scritto da

  • Valutazione della presenza e della concentrazione di E. coli e L. monocytogenes
Raw milk pitcher and glass 1In relazione all'igiene e alla sicurezza del latte, la fase di mungitura è considerata un momento critico in quanto rappresenta una probabile via per l'ingresso di microrganismi indesiderati nella filiera lattiero-casearia. In particolare, Listeria monocytogenes (L. monocytogenes) ed Escherichia coli (E. coli) sono noti come possibili contaminanti microbici del latte crudo di pecora, sebbene manchi ancora una conoscenza approfondita delle loro dina...

Venerdì, 11 Settembre 2020

Trattamento con interferone in gatti affetti da leucemia felina o immunodeficienza felina

Scritto da

  • Il trattamento con interferone-α ricombinante umano dovrebbe essere più duraturo o includere cicli aggiuntivi nei gatti FeLV+ e FIV+
gatto fivIl virus della leucemia felina (FeLV) e il virus dell'immunodeficienza felina (FIV), due tra i più importanti patogeni dei gatti, producono malattie sistemiche croniche con morte progressiva delle cellule coinvolte nella risposta immunitaria, che alla fine porta ad un esito fatale. Gli immunostimolanti risultano essere una delle poche alternative al trattamento sintomatico.In questo studio, a 27 gatti con infezione da FeLV naturale (FeLV+) e a 31 gatti con infezione da FIV naturale (FI...

Pagina 1 di 123

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.