Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7040 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive

Microbiologia/Immunologia/Malattie infettive (1713)

Venerdì, 27 Luglio 2018

Sopravvivenza e predittori di outcome in corso di panleucopenia felina

Scritto da

  • Prognosi sfavorevole nell’80% dei casi; la leucopenia all’ammissione non è correlata all’outcome
miciUno studio di coorte retrospettivo si è posto l’obiettivo di determinare la stima di sopravvivenza e i predittori di outcome in 177 gatti con infezione sostenuta dal virus della panleucopenia felina (FPV, feline panleukopenia virus).Dalle cartelle cliniche sono stati raccolti i dati relativi al segnalamento, anamnesi, riscontri evidenziati durante l'esame fisico, CBC, profilo biochimico, esame emogasanalitico e trattamenti (antibiotici, antiparassitari, antivirali, antiemetici, analgesici, soluzion...

Lunedì, 23 Luglio 2018

Ruolo dei FANS in corso di malattie respiratorie in allevamento suino

Scritto da

  • Il ketoprofene pare migliori le condizioni generali ma non i segni clinici, e sembra avere un lieve impatto negativo sulla crescita ponderale
suino finituraL'infezione sostenuta da agenti patogeni respiratori può influenzare le produzioni animali e il benessere degli stessi. Esiste un bisogno economico, oltre che etico, di trattare i suini affetti da malattie respiratorie.L’obiettivo di uno studio era quello di valutare i possibili effetti della somministrazione orale di FANS sui segni clinici, l'aumento di peso giornaliero, i parametri del sangue e il comportamento dei suini in crescita in corso di focolai acuti di malattie respir...

Mercoledì, 18 Luglio 2018

Dermatite ulcerativa del gatto: ruolo della Leishmania

Scritto da

  • La leishmania non sembra svolgere alcun ruolo nell’eziopatogenesi della dermatite ulcerativa della testa e del collo dei gatti
ulcere testaNei gatti la comparsa di ulcere a livello di testa e collo può derivare da problematiche allergiche e non, tra queste ultime deve essere presa in considerazione anche la leishmaniosi felina (FeL). Pertanto, nelle aree endemiche per la leishmaniosi canina, è necessario escludere questa causa poiché i farmaci usati per trattare le patologie immunomediate possono essere controindicati in corso di leishmaniosi.Uno studio condotto su 27 gatti con dermatite ulcerativa della testa e del co...

Lunedì, 09 Luglio 2018

Epidermite essudativa del suino: efficacia del vaccino autogeno

Scritto da

  • La vaccinazione autogena delle scrofe riduce l'uso di antimicrobici e il tasso di morbilità e mortalità dei suinetti
EEQuesto studio è stato condotto su una mandria di 1000 scrofe soggetta ad epidemie ricorrenti di epidermide essudativa (EE) e ha valutato l'efficacia della vaccinazione autogena nel controllo di tali focolai.Il vaccino è stato prodotto utilizzando tre ceppi di Staphylococcus hyicus isolati, poco prima dell'inizio dello studio, da maiali infetti. Tutti e tre i ceppi erano positivi per il gene exhB, che codifica per la tossina esfoliativa di tipo B (ExhB). Le scrofe sono state suddivise in 4 gruppi; in 2 d...

Mercoledì, 04 Luglio 2018

Agenti patogeni trasmessi da vettore in cani con versamento pericardico

Scritto da

  • Il 23,5% dei cani con versamento pericardico sono risultati positivi per la presenza di agenti patogeni trasmessi da vettore
pericardioUno studio ha indagato la presenza di infezioni sostenute da agenti patogeni trasmessi da vettore in cani con versamento pericardico che vivono in un’area Mediterranea endemica per diverse malattie tramesse da vettori.Sono stati inclusi 68 campioni di sangue EDTA e 58 campioni di versamento pericardico prelevati da 68 cani con versamento pericardico. Inoltre sono stati inclusi, come gruppo di controllo, 60 cani senza versamento pericardico. Il versamento pericardico è stato classif...

Mercoledì, 04 Luglio 2018

Coxiella burnetii e infertilità nelle bovine da latte

Scritto da

  • I risultati supportano un rapporto di causalità tra l’infezione da Coxiella burnetii e disturbi riproduttivi
coxiellaCoxiella burnetii è un patogeno intracellulare obbligato, responsabile della febbre Q in molte specie animali e nell'uomo. Diversi studi hanno riportato l'associazione tra questo batterio e disturbi riproduttivi quali aborto, parto prematuro, natimortalità e debolezza della prole. Tuttavia, non vi è alcuna prova concreta del fatto che C. burnetii provochi endometrite, calo della fertilità e ritenzione degli invogli fetali.Uno studio ha effettuato esame istopatologico e PCR su 40 biopsie ut...

Mercoledì, 20 Giugno 2018

Calicivirus nella polmonite da herpesvirus nei gattini

Scritto da

  • La coinfezione sostenuta dai due virus è comune, con il FHV-1 nel ruolo di “apriporta” nei confronti del FCV
miciL’herpesvirus felino di tipo 1 (FHV-1, Feline Herpesvirus type 1) e il calicivirus felino (FCV, Feline Calicivirus) sono i più importanti agenti infettivi responsabili di malattia respiratoria nei gatti. Le coinfezioni da FHV-1 e FCV sono comuni nei gatti con malattia del tratto respiratorio superiore, ma non è noto se tali coinfezioni si verifichino anche nei gatti con polmonite.Uno studio ha valutato dal punto di vista istopatologico e immunoistochimico la presenza, in campioni di tessuto polmon...

Mercoledì, 23 Maggio 2018

Trattamento dell’aspergillosi dei seni paranasali

Scritto da

  • Il debridement endoscopico e l’applicazione di clotrimazolo come valida alternativa alla terapia orale
aspergillosiLa rinoscopia è stata eseguita in 10 cani con aspergillosi dei seni paranasali (SNA, sinonasal aspergillosis) mediante l’utilizzo di un endoscopio flessibile tramite il quale è stato possibile raggiungere l’ostio nasale e avere accesso al seno al fine di consentire la sinuscopia. Durante l’endoscopia, e col supporto visivo fornito dalla stessa, è stato effettuato il debridement delle placche fungine nel seno frontale e nella cavità nasale e, contestualmente, è stata applicat...

Venerdì, 18 Maggio 2018

Sicurezza e efficacia di un nuovo vaccino contro la leishmaniosi canina

Scritto da

  • In aree endemiche con alta pressione per la leishmaniosi, l'efficacia preventiva è risultata del 72%
leishmaniosisLa leishmaniosi canina è una malattia zoonotica causata da Leishmania infantum. Attualmente sono in corso ampie ricerche per realizzare vaccini sicuri ed efficaci in grado di proteggere dallo sviluppo della malattia. La Commissione Europea ha recentemente concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio di un nuovo vaccino, il LetiFend®, contenente la proteina ricombinante Q, costituita da diversi frammenti di proteine di Leishmania infantum.L'efficacia del vaccino LetiFend® ...

Mercoledì, 16 Maggio 2018

Salmonellosi nei gechi in cattività

Scritto da

  • Circa 1/3 dei gechi risulta positivo a Salmonella; questi rettili possono rappresentare una fonte di infezioni per uomo e altre specie
gecoI rettili sono considerati un importante serbatoio di Salmonella.Uno studio si è posto l’obiettivo di valutare la prevalenza di Salmonella spp. in diverse specie di geco allevate in Italia come animali domestici....

Pagina 7 di 123

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.