Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6514 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Nefrologia-Urologia

Nefrologia-Urologia (171)

Lunedì, 22 Luglio 2019

Malattia delle basse vie urinarie del gatto

  • Il 58,1% dei gatti presenta almeno una recidiva; la mortalità è risultata essere del 5%
flutd 133La malattia delle basse vie urinarie del gatto (FLUTD, feline lower urinary tract disease) causa segni clinici quali stranguria, pollachiuria, ematuria, vocalizzazioni e periuria. In molti soggetti questa condizione tende spesso a recidivare.L'obiettivo principale di questo studio era quello di indagare il decorso a lungo termine dei gatti presentati per FLUTD in termini di tasso di recidiva e mortalità....

Venerdì, 05 Luglio 2019

Batteriuria nei gatti con ostruzione urinaria

  • I risultati di questo studio non giustificano l’impiego empirico della terapia antibiotica
urinary catheter Uno studio prospettico osservazionale condotto su gatti con ostruzione delle vie urinarie si è posto l’obiettivo di daterimanre l’incidenza di batteriuria al momento della presentazione e come conseguenza del cateterismo uretrale.Lo studio ha incluso una popolazione costituita da 34 gatti maschi con ostruzione delle vie urinarie. Prima del cateterismo, da ciascun individuo è stato prelevato un campione di urine mediante cistocentesi. A seguire è stato effettuato il cat...

Mercoledì, 19 Giugno 2019

Mirtazapina nei gatti con malattia renale cronica

  • La mirtazapina transdermica è efficace nell’aumentare l’appetito e determinare un incremento ponderale
07c259bcd2717442c1eeffc9c4aeca31246da3ebLo scopo di questo studio era quello di valutare le proprietà oressizzanti della mirtazapina transdermica (MTD) nei gatti con malattia renale cronica (CKD, chronic kidney disease).Sono stati inclusi gatti con CKD in stadio IRIS 2 o 3 stabile, con calo dell'appetito. Lo studio comprendeva una prima prova nella quale 9 gatti con CKD sono stati suddivisi in maniera randomizzata per ricevere il gel di MTD alla concentrazione di 3,75 ...

Mercoledì, 19 Giugno 2019

Metodi per valutare la concentrazione urinaria nei bovini

  • I metodi più pratici e accurati sono il peso specifico con refrattometro e la conduttività elettrica
bov urineLa concentrazione urinaria (CU) fornisce informazioni clinicamente utili riguardanti lo stato di idratazione e la funzionalità renale.L’obiettivo di questo studio era quello di stabilire quale dei seguenti parametri fosse più idoneo per valuatre la CU nei bovini da latte: peso specifico urinario misurato con rifrattometro ottico (USG-R), peso specifico urinario valutato mediante dipstick Multistix-SG (USG-D), conduttività elettrica urinaria quantificata mediante un misuratore di condutt...

Venerdì, 19 Aprile 2019

Progressi nella diagnostica prostatica

  • Il ruolo dell'esterasi prostatica specifica canina nella diagnosi precoce dei disturbi prostatici
constipationNegli ultimi anni, a fronte delle maggiori aspettative di vita e alla crescente attenzione che i proprietari di pet dedicano ai loro animali, sono state condotte numerose ricerche su nuove tecniche per identificare precocemente i disturbi della prostata nella specie canina. Le patologie prostatiche, al loro esordio, sono spesso asintomatiche, rendendo difficile una diagnosi precoce.Tradizionalmente, la diagnosi dei disturbi prostatici sfrutta strumenti non invasivi, come la palpazione ...

Lunedì, 01 Aprile 2019

Prevalenza e fattori di rischio dell’incontinenza urinaria nel cane maschio

  • Prevalenza dell’1% circa; razza ed età sono fattori di rischio, mentre non lo sono lo stato sessuale e il peso corporeo
downloadL’obiettivo di questo studio era quello di stimare la prevalenza dell’incontinenza urinaria nei cani maschi e identificare eventuali fattori di rischio di carattere demografico in una popolazione di cani in Inghilterra.Facendo riferimento al database VetCompass, sono state estratte le cartelle cliniche dei cani con incontinenza urinaria e raccolte le informazioni relative agli aspetti demografici e clinici di ciascun soggetto....

Venerdì, 29 Marzo 2019

Lavaggio vescicale nel gatto ostruito

  • Non sembrerebbe influenzare la frequenza di recidiva, il tempo di permanenza in situ del catetere urinario o la durata complessiva del ricovero
Standard KatKath Step 8L’obiettivo di questo studio clinico controllato randomizzato condotto su gatti maschi con ostruzione uretrale (OU) era quello di valutare l’influenza esercitata dal lavaggio vescicale sulla incidenza di recidiva durante il ricovero in ospedale, sul tempo di permanenza in situ del catetere urinario e sulla durata complessiva dell’ospedalizzazione.Lo studio ha incluso un totale di 137 gatti maschi con OU che, dopo la disostruzione e il posizionamento di un ca...

Mercoledì, 27 Febbraio 2019

Fattori di rischio per l’ostruzione uretrale nel gatto maschio

  • L’incidenza della patologia non risente dell’influenza del peso corporeo, ma è positivamente correlata con il BCS
lettiera1140Identificare potenziali fattori di rischio per l'ostruzione uretrale nei gatti maschi può aiutare nella prevenzione di tale patologia.L’obiettivo di questo studio era quello di valutare se la razza, il pedigree, l'età, il peso corporeo e il body condition score (BCS) fossero fattori di rischio per l'ostruzione uretrale nei gatti maschi castrati. Inoltre, gli autori hanno indagato se la maggiore incidenza di ostruzione uretrale nei gatti maschi con BCS elevato fosse dovuta all’aum...

Mercoledì, 13 Febbraio 2019

Diete per gatti nefropatici

  • Una dieta ad alta concentrazione calorica preserva il peso corporeo, la massa magra e aumenta la concentrazione di carnitina e aminoacidi essenziali
cat 300x190Uno studio clinico prospettico randomizzato della durata di 6 mesi ha confrontato l’influenza esercitata da due diverse diete per soggetti nefropatici in 28 gatti adulti con malattia renale cronica (CKD, Chronic Kidney Disease) in stadio IRIS 1 e 2.I soggetti sono stati divisi in 2 gruppi. Nel gruppo della dieta di controllo i gatti erano alimentati con Royal Canin Renal crocchette, mentre nel gruppo della dieta test i gatti ricevevano Hill's Prescription Diet k/d crocchette al pollo. ...

Venerdì, 18 Gennaio 2019

Fattori di sopravvivenza nei cani con malattia renale cronica

  • L’aumento del CaPP, l’iperfosfatemia, l’aumento dell’UPC e del FGF-23, l’atrofia muscolare, un BCS <4/9 e l’aumento della creatinina sono fattori associati alla sopravvivenza
86741536Nell’uomo e nel gatto la concentrazione plasmatica del fattore di crescita dei fibroblasti-23 (FGF-23, Fibroblast Growth Factor-23) è un predittore indipendente della progressione della malattia renale cronica (CKD, Chronic Kidney Disease) e della sopravvivenza.L’obiettivo di questo studio prospettico era quello di indagare la relazione tra FGF-23, l'ormone paratiroideo (PTH), i metaboliti della vitamina D e altre variabili cliniche con il tempo di sopravvivenza nei cani con CKD....

Pagina 1 di 13

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.