Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6771 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Neurologia

Neurologia (191)

Venerdì, 20 Marzo 2020

Degenerazione corticale cerebellare

  • Sospetta espressione di sindrome paraneoplastica associata a linfoma del SNC e/o infezione da FeLV
DCCLa degenerazione corticale cerebellare (CCD, cerebellar cortical degeneration) è una condizione caratterizzata dalla morte prematura dei neuroni cerebellari e riconosce un’eziologia eterogenea. La CCD è stata osservata infrequentemente come complicazione neurologica in corso di alcune neoplasie.In questo report è descritto il primo caso di possibile degenerazione corticale cerebellare paraneoplastica associata a linfoma del SNC e/o infezione da FeLV....

Mercoledì, 04 Marzo 2020

Citosina arabinoside in corso di SRMA

  • Con i glucocorticoidi il successo terapeutico in corso di recidiva è elevato, ma attenzione agli effetti avversi
SRMA dogLa meningite-arterite steroido-responsiva (SRMA, steroid-responsive meningitis-arteritis) è una patologia che può frequentemente recidivare. Le informazioni relative a specifici protocolli di trattamento sono scarse. Il trattamento standard prevede la somministrazione prolungata di glucocorticoidi, o come monoterapia o in combinazione con farmaci immunosoppressori.Lo scopo di questo studio era quello di valutare retrospettivamente la sicurezza e l'efficacia della citosina arabinoside (CA) in...

Lunedì, 02 Marzo 2020

Meningoencefaliti ad eziologia sconosciuta nel cane

  • Infrequente il riscontro di Astrovirus e Bornavirus nel liquido cerebrospinale
astrovirusLe encefaliti non suppurative sono state associate alle infezioni da Astrovirus e Bornavirus in diverse specie tra cui uomo e cane.L’obiettivo di questo studio prospettico consiste nel verificare la presenza di acido ribonucleico di Astrovirus o Bornavirus nel liquido cerebrospinale (CSF, cerebrospinal fluid) di cani con diagnosi clinica di meningoencefalomielite ad eziologia sconosciuta (MUE, meningoencephalomyelitis of unknown etiology)....

Lunedì, 10 Febbraio 2020

Contaminazione ematica del liquido cerebrospinale: fattori di rischio

  • La maggiore esperienza dell’operatore e il prelievo dalla cisterna magna riducono la probabilità di contaminazione ematica
CSF collectionL’obiettivo di questo studio prospettico era quello di identificare i fattori di rischio per la contaminazione ematica durante la raccolta del liquido cerebrospinale (LCS) nella specie canina.Lo studio è stato condotto su 170 campioni di LCS. I dati raccolti includevano il segnalamento del paziente, il punteggio delle condizioni corporee (BCS, body condition score), il sito di raccolta del liquido cerebrospinale (cisterna cerebellomidollare, detta anche cisterna magna, o cistern...

Mercoledì, 22 Gennaio 2020

Lussazione sacrococcigea nella specie felina

  • Valutazione dei fattori prognostici associati al recupero della minzione e della defecazione
lsccatLo scopo di questo studio era quello di valutare l’outcome e i fattori prognostici di gatti che hanno subito una lussazione sacrococcigea.Di ciascun gatto sono state registrate le informazioni relative al segnalamento, presentazione clinica, presenza di altre lesioni traumatiche, terapie somministrate, outcome e tempo di sopravvivenza. L’entità dei sintomi neurologici è stata quantificata sulla base di un precedente sistema classificativo con un punteggio da 1 a 5. Il grado di dislocazione v...

Venerdì, 13 Dicembre 2019

Pseudomiotonia nei cani di razza Spaniel

  • Patologia prevalentemente benigna con quadri di gravità variabile
english cocker spaniel inglese e springer spaniel frxnpjLa paramiotonia congenita e la miopatia di Brody sono malattie ben descritte nell'uomo, caratterizzate da rigidità muscolare simil-miotonica indotta dall'esercizio fisico. Nel bovino è stata segnalata una sindrome simile alla malattia di Brody; al contrario, nel cane, ci sono pochi report riguardo la presenza di una sindrome simile.Questo studio si è posto l’obiettivo di definire e descrivere l...

Venerdì, 22 Novembre 2019

Miastenia gravis acquisita nel gatto

  • Outcome favorevole con remissione immunitaria o spontanea
mgcatLa miastenia gravis acquisita (AMG, acquired myasthenia gravis) è una patologia diagnosticata sempre più di frequente nel gatto. Le informazioni relative al decorso della malattia, il trattamento e l'outcome, inclusa la comparsa di remissione immunitaria o spontanea, rimangono tuttavia limitate.L’obiettivo di questo studio retrospettivo consisteva nel determinare l'outcome a lungo termine di gatti con AMG senza evidenza di una massa mediastinica craniale (CMM, cranial mediastinal mass)....

Lunedì, 11 Novembre 2019

Incontinenza urinaria o fecale nei cani con trauma spinale

  • Valore predittivo di alcuni aspetti clinici, diagnostici e terapeutici
polposumL'incontinenza urinaria (UI, urinary incontinence) e quella fecale (FI, fecal incontinence) si verificano rispettivamente nel 7,5% e 32% dei cani dopo l'estrusione acuta non-compressiva del nucleo polposo (ANNPE, acute noncompressive nucleus polposus extrusion) del midollo spinale toraco-lombare.Uno studio retrospettivo, multicentrico ha indagato i predittori clinici, diagnostici e terapeutici della UI e FI nei cani con ANNPE a carico del tratto spinale T3-L3. I dati sono stati ottenuti median...

Venerdì, 27 Settembre 2019

Sindrome vestibolare nel cane

  • Agreement tra esame neurologico e MRI nella localizzazione della lesione
HundUno studio ha indagato se l’esame neurologico fosse in grado di distinguere correttamete tra le lesioni vestibolari centrali e quelle periferiche nel cane.Sono stati retrospettivamente inclusi 93 cani con sindrome vestibolare....

Mercoledì, 25 Settembre 2019

Meningite-arterite steroido-responsiva nel cane

  • Caratteristiche cliniche, predisposizione di razza e qualità di vita
old dog 1 originalLa meningite-arterite steroido-responsiva (SRMA, steroid-responsive meningitis-arteritis) è un comune disturbo neurologico infiammatorio dei cani.L’obiettivo di questo case series retrospettivo era quello di determinare se esistano differenze di razza nelle caratteristiche cliniche, nella risposta al trattamento e nella incidenza di recidiva in una popolazione di cani nordamericani con SRMA e, in secondo luogo, valutare l'effetto della malattia sulla qualità di vita (Qo...

Pagina 1 di 14

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.