Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7128 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Ortopedia

Ortopedia (399)

Lunedì, 15 Febbraio 2021

Trattamento delle lesioni cistiche subcondrali del cavallo

Scritto da

  • L'inserimento di un impianto riassorbibile assicurava un miglioramento clinico e radiografico.
cisti cavalloNegli ultimi 30 anni, sono stati proposti diversi trattamenti per trattare le lesioni cistiche subcondrali (SCLs), ma non sono stati condotti studi randomizzati per confrontare metodi diversi e non vi è quindi consenso sul trattamento migliore.Gli autori di questo studio retrospettivo, pertanto, avevano l’obiettivo di valutare un impianto riassorbibile biocompatibile per il trattamento di SCLs in cavalli giovani in diverse sedi anatomiche....

Lunedì, 01 Febbraio 2021

Pinning percutaneo nei cani con fratture da avulsione della tuberosità tibiale

Scritto da

  • Studio che valuta l'outcome di tale tecnica chirurgica in 25 cani in accrescimento.
pinning tibiale Lo scopo di questo studio retrospettivo era quello di riportare l'esperienza clinica sull’utilizzo del pinning percutaneo dell’apofisi tibiale per via fluoroscopica (TAPP), impiegato per il trattamento delle fratture da avulsione della tuberosità tibiale (TTAF).Sono state revisionate le cartelle cliniche di cani giovani con sviluppo scheletrico incompleto (n = 25). Sono state poi valutate le seguenti variabili: l’associazione del design del ...

Venerdì, 22 Gennaio 2021

Lussazione della rotula nel coniglio

Scritto da

  • La risoluzione chirurgica e la gestione medica hanno garantito un outcome favorevole in quasi tutti i pazienti.
lussazione rotula coniglioIn letteratura sono stati riportati quattro casi di lussazione rotulea nei conigli, ma la prevalenza e l'eziologia non sono note. Questo studio mirava a caratterizzare la presentazione, l'anamnesi, la prevalenza, l'eziologia e le opzioni di trattamento per la lussazione rotulea nei conigli.Sono state revisionate retrospettivamente le cartelle cliniche di 1249 conigli. La raccolta dei dati dei conigli con lussazione rotulea compr...

Lunedì, 23 Novembre 2020

Artrite settica nel puledro

Scritto da

  • Valutare i fattori associati alla sopravvivenza e le performance di gara di puledri trattati per l’artrite settica
A young foal of a dark brown color grazes on a green meadow against a background of a young forest in the rays of the setting sun in the Caucasus.In letteratura sono presenti informazioni limitate riguardo i fattori associati alla sopravvivenza e sulle performance di gara a lungo termine nei puledri purosangue trattati per l'artrite settica. L’obiettivo di questo studio era quello di indagare i fattori associati alla sopravvivenza e analizzare le performance di gara dei pu...

Mercoledì, 18 Novembre 2020

Terapia con amantadina in corso di osteoartrite nel gatto

Scritto da

  • Studio clinico randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, con disegno crossover condotto su 13 gatti
glucosamine for catsLo scopo del presente studio era quello di determinare se la terapia con amantadina fosse in grado di migliorare le difficoltà motorie identificate dal proprietario e la qualità di vita in corso di all'osteoartrite nel gatto.Sono stati inclusi nello studio 13 gatti di proprietà con evidenza clinica e radiografica di osteoartrite e difficoltà motorie identificate dal proprietario. I gatti hanno ricevuto 5 mg/kg di amantadina o placebo og...

Venerdì, 23 Ottobre 2020

Gestione terapeutica delle fratture delle ossa lunghe nel gatto

Scritto da

  • Il sistema Fixin mini si è dimostrato adatto alla gestione delle fratture delle ossa lunghe
fratture e placcheLo scopo di questo studio era valutare retrospettivamente l'applicazione clinica del sistema Fixin mini da 1,9 a 2,5 mm per il trattamento delle fratture delle ossa lunghe nei gatti. L’ipotesi avanzata dagli autori si basava sul concetto che il sistema Fixin mini potesse stabilizzare con successo le fratture delle ossa lunghe nei gatti con un tempo di guarigione e un tasso di complicazioni simili ad altri sistemi di placche ossee bloccanti precedentemente riportati n...

Mercoledì, 30 Settembre 2020

Lesioni podali nei bovini da latte

Scritto da

  • Studio prospettico sulle lesioni distruttive del cheratogeno e ruolo eziopatogenetico del cuscinetto digitale
dairy cattleClaw horn disruption lesion (CHDL, “lesione distruttiva del cheratogeno”) è il termine collettivo usato per descrivere lesioni podali non infettive, come ulcere della suola (SU), emorragia della suola (SH) e malattia della linea bianca (WLD), che colpiscono comunemente i bovini da latte. Il ruolo potenziale del cuscinetto digitale bovino, una struttura anatomica situata sotto l'osso del pedale e composta principalmente da tessuto adiposo e connettivo, nell'eziopatogenesi dell...

Lunedì, 07 Settembre 2020

Rimozione della placca nel cavallo

Scritto da

  • Indicazioni e complicazioni della rimozione della placca in 48 cavalli
frattura cavalloLo scopo di questo studio retrospettivo era quello di determinare le indicazioni e le complicazioni dell'intervento di rimozione della placca nei cavalli sottoposti a fissazione interna di fratture degli arti.Sono state revisionate le cartelle cliniche dei cavalli presentati ad un ospedale veterinario universitario equino tra il 1990 e il 2015 per la rimozione delle placche in seguito al trattamento delle fratture degli arti. Sono stati esaminati i dati raccolti al momento...

Venerdì, 03 Luglio 2020

Dermatite del pastorale

Scritto da

  • Case report associato ad infezione da Pseudomanas aeruginosa
EPD2La dermatite del pastorale del cavallo (EPD, Equine pastern vasculitis) è una patologia non comune della specie equina. Le cause sottostanti sono difficili da determinare, specialmente quando si tratta di infezioni batteriche.Un cavallo da sella Francese di 13 anni è stato visitato per una EPD insorta 6 settimane prima della visita. L'esame istopatologico, effettuato su campioni di biopsia cutanea, evidenziava una vasculite a carico dei vasi di piccolo calibro. Alla coltura batterica, ottenuta da un...

Mercoledì, 29 Aprile 2020

Frattura del condilo omerale nel cane

Scritto da

  • Bulldog francese e Springer spaniel inglese sono razze a rischio
bullsL’obiettivo di questo studio retrospettivo consiste nell’indagare il ruolo della razza come fattore di rischio per la frattura del condilo omerale nei cani con immaturità scheletrica.Sono stati inclusi cani di età inferiore a 12 mesi portati in visita per frattura del condilo omerale. Tramite revisione delle cartelle cliniche sono state ottenute le informazioni relative a: razza, età, sesso, stato sessuale, arto interessato, tipologia ed eziologia della frattura....

Pagina 1 di 29

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.