Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6315 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Ortopedia

Ortopedia (377)

Mercoledì, 20 Febbraio 2019

Artrite settica dell'articolazione interfalangea distale nei bovini da carne

  • Il gonfiore della fascia coronarica e una zoppia di grado uguale o superiore a 4 supportano fortemente la diagnosi
Digital amputation chronic septic arthritis in mature milking dairy cowLa zoppia nella specie bovina è una questione preoccupante nell’ambito del benessere animale, ed è associata a importanti perdite economiche nel contesto dell’allevamento dei bovini da carne. L'infezione dell'articolazione interfalangea distale provoca una zoppia grave e, se non trattata, ha una prognosi infausta. La diagnosi di infezione dell’articolazione inte...

Venerdì, 08 Febbraio 2019

Impiego di un distrattore in corso di artroscopia dell’anca nei cani di piccola taglia

  • Il distrattore migliora le prestazioni del chirurgo e riduce il danno iatrogeno a livello di cartilagine
distrattNegli ultimi anni, l'artroscopia dell'anca è stata sempre più spesso praticata anche per le malattie ortopediche (tra cui la displasia dell'anca, l'artrosi e per l’ispezione dell’articolazione) dei piccoli animali. Tuttavia, le ridotte dimensioni degli spazi articolari rendono difficile la manipolazione dello strumento e la profondità dei tessuti rende difficile la distrazione dello spazio articolare. Inoltre, quando la distrazione è effettuata manualmente, è molto difficile mantenerl...

Venerdì, 21 Settembre 2018

Trattamento con acido ialuronico intrarticolare nel cavallo

  • Nessuna differenza significativa rispetto al gruppo placebo (soluzione salina) in nessuno dei biomarcatori valutati
amfL'attività infiammatoria e degenerativa all'interno delle articolazioni può essere studiata in vivo tramite l'analisi di biomarcatori del liquido sinoviale (LS), coinvolti nei processi infiammatori e di turnover tissutale. Lo scopo di questo studio era quello di indagare la risposta di specifici biomarcatori del LS dopo trattamento intrarticolare con acido ialuronico non-animale stabilizzato (NASHA, non-animal stabilized hyaluronic acid) ad alto peso molecolare. L’ipotesi degli autori era che le co...

Mercoledì, 19 Settembre 2018

Impiego del distrattore in corso di artroscopia del ginocchio nel cane

  • Questa tecnica consente una visualizzazione ottimale di tutte le componenti dell’articolazione e semplifica l’esecuzione di procedure complesse
meniscal tearsNel cane, l’artroscopia del ginocchio ha un'elevata sensibilità e specificità nella valutazione dei menischi, in particolare di quello mediale. Tuttavia, la visualizzazione dei menischi può essere difficile. In medicina umana, è stato descritto l'uso di distrattori femorali allo scopo di semplificare le procedure chirurgiche complesse, come il trapianto di menisco. In medicina veterinaria, è stato riportato che la distrazione del ginocchio facilita l'accesso all'articolazion...

Lunedì, 10 Settembre 2018

Effetti del gabapentin nei gatti anziani con osteoartrosi

  • Secondo la percezione del proprietario, il gabapentin migliora il grado di attività del suo gatto
geriatric catUno studio crossover randomizzato in cieco con placebo ha valutato gli effetti del gabapentin sui livelli di attività e la qualità della vita (quality of life, QOL) dei gatti geriatrici con osteoartrosi, e ha indagato la percezione del proprietario relativa ai cambiamenti della mobilità del suo animale in corso di trattamento. Venti gatti con osteoartrosi, di età superiore ai 10 anni, hanno ricevuto gabapentin (10 mg/kg) o il trattamento con placebo per bocca, ogni 12 ore per 2 ...

Lunedì, 30 Luglio 2018

Podologia equina

  • Una review sui recenti progressi diagnostici e terapeutici nel campo delle patologie del piede dei cavalli
piede cavalloI problemi ai piedi sono cause molto comuni di zoppia nei cavalli. Grazie ai recenti progressi diagnostici nel campo della podologia, che consentono una più semplice valutazione e trattamento delle patologie del piede, oltre che il monitoraggio della risposta alla terapia, è ora possibile valutare con maggiore precisione l'efficacia di molti di questi trattamenti. Questa review descrive alcuni dei recenti progressi nell’ambito delle più comuni opzioni di trattamento, sia di ti...

Lunedì, 26 Febbraio 2018

Prevalenza di zoppia negli allevamenti da latte organici europei

Scritto da

  • Spesso non raggiunto l’obiettivo della bassa prevalenza, secondo uno studio su quattro paesi
bvUno studio ha valutato prevalenza della zoppia negli allevamenti di bovine da latte organici in Francia, Germania, Spagna e Svezia e ha analizzato i fattori di rischio di sviluppo di zoppia in queste mandrie. Il campione dello studio veniva derivato dal progetto IMPRO, finalizzato a migliorare la salute e il benessere animale negli allevamenti da latte organici in Europa e includeva 8109 bovine di 201 allevamenti. Durante le visite negli allevamenti si classificava per la presenza di zoppia un c...

Venerdì, 19 Gennaio 2018

Artroscopia equina: incidenza e fattori di rischio di infezione e artrite settica

Scritto da

  • Artrite settica più probabile in presenza di infezione della sede chirurgica e nei soggetti più giovani
Schermata 2018 01 19 alle 15.13.20Uno studio retrospettivo ha determinato l’incidenza delle infezioni e i fattori di rischio ad esse associati dopo artroscopia elettiva in 1079 cavalli. Venivano sottoposte ad artroscopia 1741 articolazioni. L’infezione della sede chirurgica [SSI] in assenza di artrite settica si verificava in 1 nodello (0,14%), 1 articolazione tibio-tarsica (0,19%) e 6 articolazioni femoropatellari (1,67%). In 13 articol...

Lunedì, 18 Dicembre 2017

Dermatite digitale bovina: tre trattamenti non antibiotici a confronto

Scritto da

  • Assimilabile il miglioramento dopo acido acetilsalicilico e un composto di acidi inorganici in soluzione o in polvere
Schermata 2017 12 18 alle 11.46.04Il trattamento topico della dermatite digitale (DD) bovina si basa principalmente sugli antibiotici, tuttavia è crescente la necessità di trattamenti alternativi non antibiotici. Uno studio ha valutato l’efficacia di 3 trattamenti topici non antibiotici (acido acetilsalicilico e composto di acidi inorganici in soluzione al 20% e in polvere) sulla DD in una mandria commerciale di bovine da latte. Durante il periodo test di ...

Lunedì, 27 Novembre 2017

Zoppia bovina: un’indicazione dall’uso delle spazzole pulitrici

Scritto da

  • Meno utilizzate quelle lontane dalla mangiatoia in presenza di zoppia
cowNelle bovine da latte la zoppia è un frequente problema di benessere, con significative implicazioni economiche. Troppo spesso, il trattamento appropriato è ritardato o trascurato a causa di una insufficiente identificazione delle bovine affette da zoppia. L’utilizzo delle spazzole pulitrici è considerato un’attività a bassa resilienza, ovvero che tipicamente si riduce quando le risorse energetiche sono limitate o quando il sacrificio derivante dall’attività aumenta, ad esempio dura...

Pagina 1 di 27

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.