Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6454 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Otorinolaringoiatria

Otorinolaringoiatria (65)

Lunedì, 24 Luglio 2006

Paralisi laringea: esito della lateralizzazione aritenoidea

  • Elevata incidenza di complicazioni ma frequente esito positivo della chirurgia monolaterale
Paralisi laringea: esito della lateralizzazione aritenoideaUno studio retrospettivo ha valutato l’esito postoperatorio in 39 cani affetti da paralisi laringea idiopatica sottoposti a lateralizzazione aritenoidea unilaterale (UAL). Il tempo di follow-up medio era pari a 29,6 mesi (intervallo, 3-61 mesi). Sette cani (18%) sviluppavano polmonite, sei dei quali guarivano dopo il trattamento. Ventidue cani su 39 presentavano complicazioni minori (56%), tra cui tosse o conati, intolleranza all’esercizio persistente, vomito...

Venerdì, 07 Luglio 2006

Aspergillosi nasale del cane

  • Efficacia della rinotomia con infusione di enilconazolo e somministrazione di itraconazolo
Aspergillosi nasale del caneUno studio ha valutato l’efficacia della rinotomia e del curettage chirurgico associati a somministrazione topica topica di enilconazolo al 2% e itraconazolo orale in cani con aspergillosi nasale grave o ricorrente. In sette cani si effettuava la rinotomia. Nella fase iniziale dello studio, che includeva tre cani, il lembo osseo veniva lasciato unito cranialmente e riposizionato al termine della procedura. Nel gruppo principale dello studio, il lembo osseo veniva invece asportato. Gli aditi...

Lunedì, 10 Aprile 2006

Aspergillosi nasale: risultati di rinoscopia e/o sinuscopia

  • La sinuscopia dei seni frontali si conferma utile nella diagnosi di aspergillosi
Aspergillosi nasale: risultati di rinoscopia e/o sinuscopiaUno studio retrospettivo ha valutato i risultati delle indagini diagnostiche nei cani affetti da aspergillosi nasale, inclusa l'identificazione di placche fungine nasali o nei seni frontali. Sono state riviste le cartelle cliniche di 46 cani con aspergillosi nasale, in particolare i risultati di tomografia computerizzata, rinoscopia (inclusa la presenza di placche fungine nelle cavità nasali), trapanazione e sinuscopia dei seni frontali (inclusa la presenza di ...

Mercoledì, 13 Luglio 2005

Un approccio endoscopico alternativo ai polipi nasali del gatto

  • In un soggetto il rinofaringe veniva raggiunto introducendo l'endoscopio dalla cavità gastrica
Un approccio endoscopico alternativo ai polipi nasali del gattoIn un gatto con ostruzione delle vie aeree superiori causata da polipi nasali, in cui non era realizzabile la rinofaringoscopia tradizionale a causa delle piccole dimensioni del cavo orale e il cui proprietario rifiutava la rinotomia, i polipi venivano rimossi mediante un nuovo approccio endoscopico. L'accesso al rinofaringe si otteneva introducendo l'endoscopio nello stomaco mediante gastrotomia e sospingendo lo strumento in direzione orale attraverso l'es...

Lunedì, 04 Luglio 2005

Malassezia nell'orecchio felino sano e con otite

  • Uno studio conferma la possibile presenza del fungo in entrambe le condizioni
Malassezia nell'orecchio felino sano e con otiteL'identificazione degli isolati di Malassezia spp. negli animali è importante per chiarire l'epidemiologia di questi lieviti. In uno studio, Malassezia spp è stata coltivata dal condotto uditivo esterno di 63 su 99 gatti con otite e 12 su 52 (23%) gatti sani di controllo. Il tasso di isolamento nei soggetti affetti rispetto ai controlli era altamente significativo (P...

Mercoledì, 15 Giugno 2005

Aspetti clinici dell'epistassi nel cane

  • Uno studio analizza gli aspetti associati alla presenza di malattia nasale o sistemica
Aspetti clinici dell'epistassi nel caneL'epistassi è stata valutata retrospettivamente in 35 cani. In 7 casi si diagnosticava una malattia sistemica e in 29 una malattia nasale. Diciannove cani con malattia nasale erano affetti da neoplasia. I soggetti con neoplasia erano più anziani (media 10 anni) rispetto a quelli con malattia nasale non neoplastica (media 5,6 anni). La persistenza dei segni clinici superiore a un mese si osservava più spesso nei soggetti con malattia nasale rispetto a quelli con malattia siste...

Venerdì, 15 Aprile 2005

Recidiva tardiva di aspergillosi nasale

  • In un cane la malattia ricorreva quattro anni dopo il primo episodio
Recidiva tardiva di aspergillosi nasaleIn un cane da mandria autraliano femmina di due anni si diagnosticava un'aspergillosi nasale e si effettuava un trattamento locale con clotrimazolo. I segni clinici recidivavano due mesi più tardi e il trattamento con clotrimazolo veniva ripetuto aggiungendo itraconazolo alla dose di 5 mg/kg PO due volte al giorno. I sintomi si risolvevano completamente ma il cane sviluppava una reazione febbrile all'itraconazolo. Si sospendeva l'itraconazolo e il cane rimaneva asintomatico per ...

Mercoledì, 16 Febbraio 2005

Glucocorticoidi otologici e funzionalità surrenale

  • Secondo uno studio, nel cane sano il desametazone può indurre una soppressione surrenale reversibile della durata massima di due settimane
Glucocorticoidi otologici e funzionalità surrenaleUno studio ha valutato la funzionalità surrenale dopo terapia intra-auricolare con glucocorticoidi (desametazone e betametasone) nei cani di piccola taglia che non mostravano segni di otite. Inoltre, ha valutato il tempo necessario per la risoluzione della soppressione surrenale dopo la sospensione della terapia. Quattordici cani di piccola taglia clinicamente sani, con condotti auricolari normali e test di stimolazione con ACTH normale, venivano assegnati a due gruppi...

Lunedì, 11 Ottobre 2004

Il lavaggio della bolla timpanica

  • Efficacia nella terapia dell'otite media
Il lavaggio della bolla timpanicaUno studio retrospettivo ha valutato l'esito della terapia dell'otite media mediante lavaggio della bolla timpanica in video-otoscopia e somministrazione di antibiotici a lungo termine in 44 cani. E' stato valutato statisticamente il potenziale effetto di quattro variabili indipendenti (età, durata della malattia prima della visita, utilizzo dei corticosteroidi e infezione da Pseudomonas aeruginosa) sul tempo di risoluzione dell'otite media. La durata media della malattia prima della v...

Pagina 5 di 5

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.