Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6315 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Parassitologia

Parassitologia (255)

Mercoledì, 20 Febbraio 2019

Dermatofitosi nel gatto: è possibile la decontaminazione ambientale?

  • La decontaminazione degli ambienti in cui hanno vissuto gatti affetti da Microsporum canis è possibile
microsporumLa dermatofitosi è una malattia micotica della cute. Una componente fondamentale del trattamento è la pulizia e la disinfezione dell'ambiente per evitare risultati falsi positivi dovuti alla persistenza del fungo nell’ambiente. Tuttavia, è opinione piuttosto diffusa che la decontaminazione delle case sia difficile o, addirittura, impossibile. Sono state identificate 70 case-famiglia affidatarie in cui gatti infetti da Microsporum canis avevano vissuto per diversi periodi di tempo. ...

Venerdì, 15 Febbraio 2019

Attività antielmintica dell’eprinomectina iniettabile negli ovini da latte

  • L’eprinomectina alla dose di 0,2 mg/kg determina un'eccellente attività antielmintica per almeno 28 giorni
sheepLo scopo di questo studio era quello di valutare l'attività antielmintica di una formulazione di eprinomectina iniettabile (Eprecis® 20 mg/mL) in 150 ovini da latte infetti naturalmente allevati in 3 greggi semi-intensivi. Tutte le pecore erano allo stesso stadio della lattazione e pascolavano su pascoli naturali. Le pecore non avevano ricevuto alcun trattamento antielmintico nei 4 mesi che avevano preceduto l’inizio dell'esperimento. In ogni gregge (ciascuno costituito da 50 soggetti), le peco...

Mercoledì, 13 Febbraio 2019

Trattamento della demodicosi generalizzata canina

  • La revisione critica della letteratura ha individuato 6 possibili opzioni terapeutiche
demoLa demodicosi generalizzata canina è una grave dermatopatia infiammatoria parassitaria, causata da un'eccessiva proliferazione di Demodex spp, che può essere pericolosa per la vita del paziente se non adeguatamente trattata. Molte delle opzioni terapeutiche impiegate attualmente, oltre a non avere la licenza, possiedono un basso margine di sicurezza e possono risultare scarsamente efficaci e dispendiose, in termini di tempo, per il proprietario. L’obiettivo di questo studio era quello di rivedere...

Venerdì, 08 Febbraio 2019

Efficacia del fluralaner topico nella specie felina

  • Efficacia del 100% contro Ctenocephalides felis e Otodectes cynotis fino a 84 giorni dopo il trattamento
acariI gatti possono essere infestati da diverse specie di ectoparassiti, tra cui Ctenocephalides felis e Otodectes cynotis. Lo scopo di questo studio era quello di valutare l'efficacia di una singola applicazione topica di fluralaner contro le infestazioni spontanee sostenute da C. felis e O. cynotis in gatti randagi (studio 1) e in gatti di proprietà (studio 2) nell'Italia centrale e meridionale. Il numero di pulci vive presenti su ciascun gatto al giorno 0 variava da 1 a più di 30 (media 11,9 nell...

Lunedì, 21 Gennaio 2019

Ruolo dell’aglio in corso di strongilosi nel cavallo

  • Il trattamento con aglio per brevi periodi, anche se non induce alterazioni ematologiche, non è risultato efficace nel controllare la parassitosi
manure w strongylesGli strongili intestinali sono gli endoparassiti più comuni del cavallo; la strategia più impiegata per controllare questi nematodi è rappresentata dai trattamenti antielmintici. Tuttavia, l’instaurarsi di una resistenza antielmintica ha portato ad una diminuzione dell'efficacia dei farmaci sintetici e, per questo motivo, vi è un interesse sempre maggiore nei confronti delle strategie di controllo alternative, come l'uso di piante medicinali. Lo scopo del presente ...

Venerdì, 03 Agosto 2018

Diffusione dei parassiti polmonari nei gatti europei

  • Il 10,6% dei gatti domestici europei è affetto da parassiti polmonari; a essere maggiormente a rischio sono gatti giovani e quelli co-infetti con altri parassiti
paraxUno studio realizzato a livello europeo ha cercato di fare il punto sulla diffusione delle parassitosi polmonari e le co-infezioni da parassiti gastrointestinali nei gatti domestici di vari paesi europei, Italia inclusa. In particolare la ricerca ha interessato Austria, Belgio, Bulgaria, Francia, Grecia, Ungheria, Italia, Portogallo, Romania, Spagna, Svizzera e Regno Unito, e ha coinvolto altrettanti esperti di diversa nazionalità, tra i quali i ricercatori del Laboratorio di parassitologia dell’...

Mercoledì, 31 Gennaio 2018

Ricomparsa delle uova di ciatostomi dopo ivermectina nel cavallo

Scritto da

  • Dati a sostegno della presenza di resistenza in uno studio in UK
Schermata 2018 01 31 alle 14.23.07Nonostante la comparsa di popolazioni di ciatostomi resistenti ai farmaci in tutto il mondo, sono pochi i dati circa le specie parassitarie responsabili di “eliminazione precoce delle uova” in coorti di cavalli sottoposti a trattamento con antielmintici ampiamente utilizzati come l’ivermectina (IVM). In uno studio, si determinava il tempo di ricomparsa di uova di ciatostomi (ERP) dopo trattamento con I...

Mercoledì, 24 Gennaio 2018

Toxoplasma gondii negli ungulati domestici e selvatici dell’ecosistema mediterraneo

Scritto da

  • Esposizione diffusa tra i soggetti analizzati in Spagna, con sieroprevalenza maggiore nelle specie domestiche, soprattutto ovini
Schermata 2018 01 24 alle 10.24.37Uno studio fornisce informazioni sui fattori di rischio di infezione da Toxoplasma gondii negli ungulati domestici e selvatici che condividono habitat appartenenti all’ecosistema mediterraneo in Spagna. Si analizzavano campioni di siero di 482 ruminanti domestici di allevamenti estensivi e 2351 ungulati selvatici per la ricerca di anticorpi verso T. gondii utilizzando un test di agglutinazione modificato (M...

Mercoledì, 10 Gennaio 2018

Pulci canine e feline: specie, biologia e malattie trasmesse

Scritto da

  • Revisione della letteratura finalizzata al miglioramento dell'identificazione e delle misure di prevenzione e controllo
Schermata 2018 01 08 alle 11.07.29L'importante ruolo ricoperto in medicina veterinaria dagli ectoparassiti, in particolare dalle pulci, è indagato e riconosciuto. Le pulci, infatti, sono i parassiti che si rilevano più frequentemente sugli animali da compagnia e possono infestare anche gli uomini. I cani e i gatti possono quindi giocare un ruolo fondamentale nel ciclo di alcune malattie trasmesse da pulci, sia come ospiti, sia come veicoli ...

Venerdì, 01 Dicembre 2017

Echinococcosi cistica ovicaprina: alterazioni anatomopatologiche

Scritto da

  • Più colpito il fegato, con cisti più fertili, seguito dai polmoni
Schermata 2017 11 30 alle 09.21.14L’idatidosi è un’importante zoonosi parassitaria che costituisce un serio rischio per la salute pubblica e un problema economico in tutto il mondo. In uno studio, 2100 ovicaprini (pecore = 2052, capre = 48) abbattuti o morti spontaneamente venivano analizzati per verificare la presenza di idatidosi. Su 2100 casi, 85 erano positivi all’idatidosi. Gli organi più frequentemente infestati erano il fegato...

Pagina 1 di 19

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.