Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6886 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Anestesiologia

Anestesiologia (137)

Lunedì, 06 Luglio 2020

Analgesia epidurale caudale nelle cavalle

  • Indagine sugli effetti di dexmedetomidina, bupivacaina e della loro combinazione
epidcaudcabL'obiettivo dello studio era quello di confrontare gli effetti e la durata dell’analgesia perineale ottenuta mediante l’iniezione epidurale caudale di bupivacaina (BP), di dexmedetomidina (DEX) o di una combinazione di bupivacaina e dexmedetomidina nelle cavalle.Sono state utilizzate sei cavalle da sella di peso compreso tra 330 e 380 kg e di età compresa tra 10 e 15 anni. Ogni cavalla ha ricevuto tre trattamenti: 0,04 mg/kg di BP allo 0,25% (gruppo BP), 2 μg/kg di DEX (gruppo DEX)...

Lunedì, 25 Maggio 2020

Anestesia epidurale nelle pecore

  • L’associazione di dexmedetomidina e lidocaina determina un migliore effetto antinocicettivo
anestesia epiduraleQuesto studio ha voluto indagare gli effetti cardiorepiratori, sedativi e antinocicettivi della combinazione dexmedetomidina-lidocaina somministrata tramite iniezione epidurale lombosacrale nelle pecore.Sono stati incluse 6 pecore di razza Santa Inês; l’età media era di 16 ± 6 mesi e il peso medio era di 42,2 ± 5,7 kg. L’anestesia epidurale è stata effettuata utilizzando 3 diversi protocolli: L, lidocaina (1,2 mg/kg); D, dexmedetomidina (2,5 μg/kg); DL, dexmedet...

Lunedì, 18 Maggio 2020

Nuovo protocollo perianestesiologico nei cani brachicefali

  • Riscontrata una minore frequenza di rigurgito postoperatorio
anestesiaUno studio ha indagato se l’introduzione di un determinato protocollo perianestesiologico standardizzato comportasse una ridotta incidenza di rigurgito postoperatorio, polmonite e difficoltà respiratoria nei cani brachicefalici sottoposti ad anestesia generale per la chirurgia delle vie aeree.È stato seguito un protocollo perianestesiologico che includeva la somministrazione preoperatoria di metoclopramide e famotidina, l'uso limitato di oppioidi e il ricovero dei pazienti nell'unità di...

Venerdì, 08 Maggio 2020

Anestesia epidurale caudale nei gatti con ostruzione uretrale

  • Procedura sicura che riduce la richiesta di anestetici endovenosi e fornisce un’analgesia più prolungata
epidcaudcatL’obiettivo di questo studio prospettico, in doppio cieco, randomizzato, controllato era quello di indagare l'efficacia e la sicurezza dell’anestesia epidurale caudale nei gatti con ostruzione uretrale (OU).Lo studio ha coinvolto 88 gatti maschi con OU suddivisi, in maniera randomizzata, in 3 gruppi: anestesia epidurale con bupivacaina (BUP, n=33), anestesia epidurale con bupivacaina-morfina (BUP/MOR, n=28), e un gruppo di controllo (CTRL, n=30). Il tempo impiegato per eseguire l'epi...

Lunedì, 20 Aprile 2020

Alfa-2-agonisti nei cavalli con disregolazione insulinica

  • Per limitare il fenomeno dell’iperinsulinemia da rimbalzo preferire la detomidina alla xilazina
blazefaceNei cavalli senza disturbi metabolici, gli alfa-2-agonisti sopprimono la secrezione di insulina, causando un’iperglicemia transitoria e un’iperinsulinemia “da rimbalzo”. Questi effetti degli alfa-2-agonisti potrebbero avere una rilevanza clinica nei cavalli con disregolazione dell'insulina (ID, insulin dysregulation).L’obiettivo di questo studio crossover randomizzato era quello di indagare gli effetti degli alfa-2-agonisti sulla dinamica dell'insulina e del glucosio nei cavalli co...

Venerdì, 10 Aprile 2020

Risveglio assistito con corde nel cavallo

  • L'assistenza con corde testa-coda riduce i rischi associati al risveglio
testacodaL’obiettivo di questo studio clinico randomizzato, prospettico era quello di confrontare il numero di tentativi di assumere la stazione quadrupedale, la durata e la qualità del risveglio e, infine, l’incidenza di lesioni associate al risveglio tra cavalli sottoposti a risveglio assistito da corde testa-coda e cavalli con risveglio non assistito.Sono stati inclusi 301 cavalli sani (305 risvegli totali) sottoposti a interventi di chirurgia elettiva assegnati in modo casuale al risveglio a...

Mercoledì, 11 Marzo 2020

Effetto del maropitant EV sulla pressione sanguigna

  • Riduce significativamente la pressione arteriosa durante l'anestesia inalatoria, soprattutto nei pazienti premedicati con acepromazina
anesL’obiettivo di questo studio sperimentale cross-over era quello di valutare gli effetti della somministrazione endovenosa di maropitant sulla pressione arteriosa in cani sani svegli e negli stessi cani in condizioni di anestesia generale.Otto Beagle adulti sani hanno ricevuto Maropitant (1 mg/kg) per via endovenosa nelle seguenti condizioni: 1) svegli con monitoraggio della pressione arteriosa non invasivo (ScNIBP), 2) svegli con monitoraggio della pressione arteriosa invasiva (ScIBP), 3) premedicat...

Lunedì, 24 Febbraio 2020

Tiletamina-zolazepam nel gatto

  • Effetti sedativi e fisiologici del tiletamina-zolazepam dopo somministrazione buccale nella specie felina
sedcatLo scopo di questo studio crossover randomizzato, in cieco era quello di descrivere gli effetti sedativi e alcuni effetti fisiologici dell’associazione tiletamina-zolazepam dopo somministrazione buccale nella specie felina.Lo studio ha incluso 7 gatti europei a pelo corto sani; ciascuno ha ricevuto due dosi di tiletamina-zolazepam: una volta a basso dosaggio (BD; 5 mg/kg di ciascun principio attivo) e una volta ad alto dosaggio (AD; 7,5 mg/kg di ciascun principio attivo). Prima della somministra...

Venerdì, 31 Gennaio 2020

Risveglio dall’anestesia nel cavallo

  • Due sedazioni a confronto per migliorare la qualità del risveglio ed evitare traumatismi
anestromifidesofNel cavallo, al termine di un’anestesia inalatoria, viene comunemente somministrata una sedazione al fine di migliorare la qualità del risveglio e ridurre il rischio di lesioni traumatiche.L’obiettivo di questo studio clinico prospettico, randomizzato, mascherato era quello di valutare se la dexmedetomidina migliora la qualità del risveglio dall'anestesia con sevoflurano confrontandola con una dose precedentemente studiata di romifidina....

Mercoledì, 22 Gennaio 2020

Effetto sedativo dell’alfaxalone nel coniglio

  • Da solo o associato alla dexmedetomidina per ottenere rispettivamente una sedazione moderata o profonda
cte rabbitLo scopo di questo studio era quello di studiare il profilo farmacocinetico e gli effetti dell’alfaxalone dopo somministrazione endovenosa (EV) e intramuscolare (IM) nel coniglio e, inoltre, valutare la presenza di un’eventuale interazione con la dexmedetomidina.Per lo studio sono stati impiegati 5 conigli bianchi della Nuova Zelanda secondo un disegno crossover in cieco e randomizzato, con un periodo di washout di 2 settimane. Ad ogni soggetto sono state somministrate una singola dose...

Pagina 1 di 10

SCIVAC Rimini Web

eveditoria Editoria Scientifica

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.