Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 7663 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Riproduzione

Riproduzione (422)

Lunedì, 16 Maggio 2022

Effetti della castrazione precoce nei puledri

Scritto da

  • La castrazione a tre giorni non interferisce con lo sviluppo morfologico o comportamentale dei puledri
castrazione puledroNonostante i numerosi effetti positivi osservati e dimostrati nei cani e nei gatti, l'impatto della castrazione molto precoce nei puledri non è stato ancora studiato. Gli autori dello studio in esame hanno quindi voluto confrontare lo sviluppo morfologico e comportamentale dei puledri sottoposti a castrazione a 3 giorni e di quelli che invece venivano castrati a 18 mesi.In un modello clinico randomizzato, in cieco, ventidue pony gallesi sono stati sottoposti ...

Mercoledì, 04 Maggio 2022

Patologie della ghiandola mammaria negli ovicaprini

  • La mastite è la patologia più comunemente diagnosticata
1Il riconoscimento delle lesioni della ghiandola mammaria nei piccoli ruminanti è una procedura diagnostica utile che può aiutare nell'identificazione di diverse malattie della mammella. L’obiettivo di questo articolo era quello di descrivere le principali lesioni patologiche della ghiandola mammaria negli ovini e nei caprini.Nei piccoli ruminanti la mastite è, di gran lunga, la patologia più comunemente diagnosticata. La mastite clinica acuta è associata a infezioni batt...

Mercoledì, 23 Febbraio 2022

Associazione tra concentrazione di calcio ed endometrite post-partum nelle vacche da latte

  • Le vacche con una concentrazione di calcio <7,0 mg/dL avevano un rischio maggiore di sviluppare endometrite post-partum
dairy cow alena demidyukL’obiettivo del presente studio era quello di identificare il valore soglia minimo di calcio sierico (serum calcium, SC) nelle vacche durante la prima settimana dopo il parto e valutare l’associazione tra la concentrazione di SC e l’endometrite post-partum nelle vacche da latte.In questo studio prospettico sono state incluse 467 vacche provenienti da 3 allevamenti. I campioni di sangue sono stati raccolti durante la prima set...

Venerdì, 28 Gennaio 2022

Prevalenza delle chirurgie dell'apparato riproduttore femminile nelle ratte

Scritto da

  • La prevalenza degli interventi chirurgici per malattie dell'apparato riproduttivo era del 7%
rattaLe malattie dell’apparato riproduttivo non sono comunemente segnalate nei ratti domestici. Gli autori dello studio avevano pertanto l’obiettivo di riportare: la prevalenza, l'identificazione della malattia, l'outcome e il trattamento delle malattie del tratto riproduttivo nei ratti domestici.Sono state revisionate le cartelle cliniche di tutte le femmine di ratto presentate dal 2012 al 2020. Gli animali sottoposti a ovarioisterectomia (OHE) e/o ovariectomia (OE) erano idonei per ...

Mercoledì, 22 Dicembre 2021

Effetti del temperamento sulla riproduzione delle vacche da carne

Scritto da

  • Le femmine con temperamento più eccitabile mostravano un calo delle prestazioni produttive e riproduttive
vacca temperamentoIl temperamento è spesso definito come l'espressione comportamentale degli animali in risposta all'interazione umana. Il temperamento del bestiame può essere valutato utilizzando un'associazione tra il punteggio dello scivolo e la velocità di uscita, classificando i bovini come soggetti con temperamento adeguato o eccitabile. Per valutare gli impatti del temperamento sui vari sistemi di carne bovina, in questo studio, questi criteri di valutazione...

Venerdì, 10 Dicembre 2021

Ovarioisterectomia in un leone con piometra rotta

  • L’ovarioisterectomia è stata eseguita utilizzando l’approccio laterale attraverso il fianco
FiguraIl presente studio descrive il caso di un leone (Panthera leo) femmina intera di 8,5 anni con una storia di vomito, letargia e anoressia. All'esame fisico, l’animale pesava 180 kg e aveva una temperatura rettale di 40°C. Le analisi del sangue hanno messo in evidenza una lieve leucocitosi neutrofilica e l'ecografia addominale ha rivelato un utero disteso con contenuto fluido. Sulla base dei reperti clinici, laboratoristici ed ecografici è stata diagnosticata una pi...

Lunedì, 29 Novembre 2021

Valutazioni prostatiche dopo intervento di castrazione nel cane

Scritto da

  • Differenza tra pazienti sani e cani con iperplasia prostatica benigna
castrazioneL'obiettivo degli autori di questo studio era valutare l'effetto della castrazione sulle dimensioni ecografiche della prostata e sulle concentrazioni sieriche di testosterone ed estradiolo in cani clinicamente sani e in quelli con iperplasia prostatica benigna (IPB). Sono stati utilizzati tre gruppi di animali: cani sani castrati al giorno 0 (HCC, n = 8), cani con diagnosi di iperplasia prostatica benigna (BPHC, n = 9) castrati al giorno 0 e cani sani non castrati (IHCC, ...

Mercoledì, 06 Ottobre 2021

Prolasso vaginale pre-partum negli ovini

  • Identificare dei marker predittivi per lo sviluppo di prolasso vaginale pre-partum negli ovini
OvineNegli ovini, il prolasso vaginale pre-partum si verifica nelle settimane che precedono il parto e, se non trattato, sia le pecore che gli agnelli possono andare incontro a morte. Questa condizione patologia non ha una chiara eziologia e costituisce un problema in tutto il mondo. I tassi di prolasso in Nuova Zelanda variano tipicamente dallo 0,1 al 2% ogni anno, variando tra le stagioni e nei diversi allevamenti. L’obiettivo del presente studio era quello di identific...

Lunedì, 01 Febbraio 2021

Effetti della castrazione sui livelli di ormone luteinizzante nel gatto

Scritto da

  • I gatti castrati mostrano livelli più elevati di LH rispetto ai soggetti interi.
gattiLo studio in oggetto aveva l’obiettivo di validare un test ELISA per la misurazione dell’ormone luteinizzante (LH) nel gatto, al fine di determinare se gli aumenti della concentrazione plasmatica di LH che si verificano dopo la castrazione vengano mantenuti per tutta la vita dei pazienti felini; inoltre gli autori hanno voluto indagare l’incidenza di altri fattori, quali la stagionalità e l'età di castrazione, come possibili variabili in grado di influenzare le ...

Lunedì, 21 Dicembre 2020

Valutazione del liquido seminale di gatto

Scritto da

  • La raccolta dello sperma mediante cateterizzazione uretrale si è dimostrata rapida ed efficace
catetere gattoGli autori di questo studio avevano l’obiettivo di confrontare gli effetti di due agonisti alfa (α) 2-adrenergici sulle caratteristiche qualitative del liquido seminale nella specie felina.Tredici gatti domestici adulti sono stati inclusi nello studio e divisi in due gruppi sperimentali, sulla base del protocollo di induzione utilizzato per l’eiaculazione: il primo gruppo ha ricevuto medetomidina cloridrato (100 µg/kg) e ketamina (5000 µg/kg); i...

Pagina 1 di 31

VET Channel

eveditoria Editoria Scientifica

0
Shares
0
Shares