Dall'11 aprile 2003 sono stati pubblicati 6387 articoli

AGGIORNAMENTO SCIENTIFICO PERMANENTE IN MEDICINA VETERINARIA

Altro

Altro (530)

Lunedì, 16 Aprile 2012

Trasporto animale: le temperature registrate nei viaggi commerciali nella UE

  • Percentuale relativamente elevata di temperature oltre i limiti, in uno studio, soprattutto per pecore e suini
Trasporto animale: le temperature registrate nei viaggi commerciali nella UEUno studio ha confrontato gli attuali standard UE di temperatura e quelli proposti dalla European Food Safety Authority (EFSA) per il trasporto animale con le pratiche correnti del trasporto commerciale nell’Unione europea. Si analizzavano la temperatura e l’umidità registrate per un anno in 21 veicoli nel corso di 905 viaggi. Nel 7% circa dei casi, le differenze di temperatura e umidità registrate dai sensori localizzati in 4 diverse posiz...

Mercoledì, 04 Aprile 2012

Ricerca: importanza del benessere dell’animale da laboratorio

  • Stressati dal freddo i topi dei laboratori USA, secondo uno studio. Possibili effetti sui risultati delle ricerche
Ricerca: importanza del benessere dell’animale da laboratorio Nove farmaci su dieci testati con successo nel topo non sono poi efficaci nell’uomo e uno dei motivi potrebbe essere ricondotto a un aspetto comune nell’allevamento dei topi da laboratorio: hanno freddo. Lo suggerisce uno studio pubblicato su Plos One e condotto dalla Stanford University School of Medicine. I topi da laboratorio sono solitamente allevati in condizioni di bassa temperatura e ciò potrebbe avere un effetto sul benessere di questi animali e...

Lunedì, 20 Febbraio 2012

Migliore la funzione cardiaca dei proprietari di pet?

  • L’animale da compagnia può fungere da modulatore degli squilibri nervosi autonomi cardiaci, secondo uno studio
Migliore la funzione cardiaca dei proprietari di pet?Tra i pazienti umani con malattia coronarica, i proprietari di pet mostrano un maggiore tasso di sopravvivenza a un anno rispetto ai non proprietari. Le malattie correlate allo stile di vita sono un fattore di rischio conosciuto per la malattia coronarica e includono gli squilibri dell’attività nervosa autonoma. Uno studio ha valutato se il possesso di un pet modulasse gli squilibri dell’attività nervosa autonoma cardiaca nei pazienti con patologie correlate allo ...

Lunedì, 19 Dicembre 2011

Sindrome embolica dei cetacei

  • Un metodo per l’analisi dei gas descritto in uno studio anche italiano su Nature/Scientific Reports
Sindrome embolica dei cetaceiUno studio pubblicato su Nature/Scientific Reports, a cui hanno partecipato anche le Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo e Padova, descrive un nuovo metodo per confermare la malattia da decompressione nei cetacei conseguente ad esposizione a sonar militari e a prospezioni geologiche in mare. I patologi delle due Facoltà di veterinaria hanno contribuito alla realizzazione dello studio con le osservazioni ricavate dagli esami post-mortem eseguiti sui sette capodogli spiaggiati sul Garga...

Lunedì, 12 Dicembre 2011

Valori biochimici nei soggetti giovani di Caretta caretta

  • Proteine totali, AST, CK e calcio inferiori rispetto agli adulti, in uno studio
Valori biochimici nei soggetti giovani di Caretta carettaUno studio ha determinato i parametri biochimici standard delle tartarughe marine Caretta caretta giovani selvatiche presenti al largo dell’isola di Madeira. È stato analizzato l’effetto di età, sesso, temperatura marina superficiale e indice di condizione corporea sui seguenti parametri biochimici: acido urico, bilirubina totale, colesterolo totale, creatinina chinasi (CK), glucosio, proteine totali, azoto ureico, lattato deidrogenasi, aspartato amino transfe...

Venerdì, 09 Dicembre 2011

Parametri cardiopolmonari e riflesso dei barocettori nell’Iguana

  • Uno studio determina i valori di base e l’uso di emogasanalisi e pulsossimetria in quindici soggetti coscienti
Parametri cardiopolmonari e riflesso dei barocettori nell’IguanaUno studio ha determinato alcuni parametri cardiopolmonari selezionati e la risposta dei barocettori nell’iguana verde (Iguana iguana) cosciente, inoltre ha valutato l’utilizzo dell’emogasanalisi e della pulsossimetria in questa specie. Si determinavano i valori cardiopolmonari di base in 15 iguane coscienti che respiravano aria ambiente. Si misuravano inoltre gli effetti dell’inspirazione di O2 al 100% (n = 6) e si caratterizzava il riflesso dei ba...

Mercoledì, 16 Novembre 2011

Decornazione dei vitelli: pratiche e opinioni in Italia

  • Comuni la cauterizzazione in assenza di un veterinario e la mancanza di interventi analgesici
Decornazione dei vitelli: pratiche e opinioni in ItaliaLa decornazione dei vitelli è una pratica comune negli allevamenti da latte, giustificata da motivi di sicurezza per gli addetti e dalla riduzione dei rischi di lesioni tra i capi della mandria. In Europa, la decornazione è regolata dalla legge ma sono poco noti i metodi applicati e l’atteggiamento degli allevatori verso questa pratica. Uno studio ha inteso ampliare le informazioni esistenti sulla decornazione negli allevamenti da latte processando i risultati d...

Mercoledì, 09 Novembre 2011

Sensibilità del cavallo all'insulina e diversi gradi di attività fisica

  • Maggiore nei periodi di attività fisica moderata e lieve, secondo uno studio
Sensibilità del cavallo all'insulina e diversi gradi di attività fisicaLe diete con elevata concentrazione di concentrato e carboidrati solubili sono associate a una ridotta sensibilità all’insulina nel cavallo. L’esercizio può proteggere dall’insulinoresistenza indotta dalla dieta. Uno studio ha determinato l’intensità dell’esercizio necessaria per influenzare la sensibilità all’insulina nei cavalli tenuti in stalla e nutriti con una dieta a elevato contenuto di concentrato ma moderato contenuto di carb...

Mercoledì, 02 Novembre 2011

La termovisione per misurare a distanza la temperatura degli animali selvatici

  • Una nuova tecnica di prevenzione messa a punto presso l’Università di Milano
La termovisione per misurare a distanza la temperatura degli animali selvaticiUna nuova tecnica che permette di determinare la temperatura corporea degli animali a distanza è stata messa a punto da una ricercatrice dell’Università di Milano e oggetto di conferimento del premio Gianjacomo Ghitti per la ricerca veterinaria, attribuito ogni anno dalla Fondazione iniziative zooprofilattiche e zootecniche di Brescia. La termovisione o termografia potrà essere utilizzata per rivelare processi patologici in corso negli ani...

Mercoledì, 26 Ottobre 2011

Stress da visita nel gatto

  • Effetti su pressione ematica, frequenza cardiaca e frequenza respiratoria
Stress da visita nel gattoI parametri fisiologici come la pressione ematica, la temperatura rettale, la frequenza cardiaca e la frequenza respiratoria costituiscono una parte importante della valutazione medica di un paziente. Tuttavia, tali fattori possono essere influenzati dallo stress. Uno studio ha confrontato i parametri fisiologici registrati nei gatti nel loro ambiente casalingo e quando i gatti venivano ccondotti in un ospedale veterinario. Si valutavano 30 gatti sani sia a casa sia presso il Colorado State Uni...

Pagina 9 di 38

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti. Se chiudi il banner ne accetti l'utilizzo.